La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I TESSUTI sorti come mezzo per affermarsi in ambiente subaereo Funzioni germoglio diverse Funzioni radici Germoglio (apparato epigeo) Radice (apparato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I TESSUTI sorti come mezzo per affermarsi in ambiente subaereo Funzioni germoglio diverse Funzioni radici Germoglio (apparato epigeo) Radice (apparato."— Transcript della presentazione:

1

2 I TESSUTI sorti come mezzo per affermarsi in ambiente subaereo Funzioni germoglio diverse Funzioni radici Germoglio (apparato epigeo) Radice (apparato ipogeo) H 2 O + Sali minerali CO 2 + O 2 Luce Tessuti che li costituiranno avranno caratteristiche legate alla funzione Nelle piante vascolari: (fotosintesi) (assorbimento e ancoraggio)

3 Tessuti Meristematici Tessuti adulti Tessuti che formano il corpo delle piante vascolari:

4 Tessuti Meristematici Formati da cellule con funzione di dividersi produzione nuove cellule (1) Meristemi primari (2) Meristemi secondari Tessuti adulti primari Tessuti adulti secondari

5 (1) Meristemi primari: - apicali - intercalari Cosa sono e dove si originano? Dallo zigote si origina lembrione. Le cellule dellembrione restano per lo più indifferenziate, con pareti sottili, citoplasma denso, nucleo grosso e pochi organuli cellulari (plastidi) non differenziati. zigote divisione cellulare embrione

6 Man mano che lembrione forma il giovane sporofito solo le cellule dei tessuti localizzati ai poli continuano a dividersi …. le altre si differenziano. Meristemi primari apicaliMeristemi primari intercalari

7 I meristemi apicali di una pianta si trovano allapice della radice e del germoglio

8 Funzione tessuti meristematici apicali: consentono la crescita in lunghezza della pianta (sono presenti in tutte le piante e dalla loro divisione si originano i tessuti adulti primari) crescita indefinita dellorganismo per tutta la sua vita.

9 Caratteristiche delle cellule meristematiche primarie: Cellule piccole (~10 μm) senza spazi intercellulari; Generalmente prismatiche + isodiametriche; Elevato rapporto nucleo/citoplasma; Citoplasma denso ricco di organuli; Provacuoli o piccoli vacuoli Parete costituita solo da LM + parete primaria; Proplastidi in divisione Mitocondri piccoli con poche creste in divisione Cellule si accrescono per divisione cellulare

10 VEDIAMO IN DEATTAGLIO I MERISTEMI PRIMARI DELLA PIANTA Meristema è una popolazione di cellule perennemente giovani composta da: cellule iniziali e cellule derivate Le cellule derivate continuano a dividersi distanziandosi della popolazione delle cellule iniziali e dando vita ai meristemi primari: Protoderma Meristema fondamentale Procambio Cellula iniziale: cellula capace di dividersi in modo da formare una cellula iniziale e una derivata. Derivate

11 Meristemi e regioni meristematiche

12 I meristemi primari producono specifici tipi cellulari che daranno vita ai tessuti adulti primari In particolare: Protoderma origina tessuti tegumentali Meristema fondamentale origina i tessuti fondamentali Procambio origina i tessuti conduttori Tessuti tegumentali: epidermide Tessuti fondamentali: parenchima, collenchima, sclerenchima Tessuti conduttori: vascolare, cribroso

13 (2) Meristemi secondari (solo nelle Gimnosperme e nelle Dicotiledoni) si formano in un secondo tempo nelladulto derivano dallo sdifferenziamento di cellule già differenziate Sono collocati: lateralmente lungo lasse del fusto lungo lasse della radice Hanno la funzione di far crescere la pianta in spessore Comprendono: Meristemi cambiali o laterali: (cambio cribro-vascolare e cambio subero-fellodermico); Meristemi avventizi (cicatriziali) Meristemoidi (stomi, peli)

14 cambio cribro-vascolare cambio subero-fellodermico Cellule non isodiametriche ma allungate, sono più differenziate citologicamente e presentano vacuoli.

15 Differenze meristemi primari e secondari Diversa origine Diversa collocazione Diversa funzione

16

17


Scaricare ppt "I TESSUTI sorti come mezzo per affermarsi in ambiente subaereo Funzioni germoglio diverse Funzioni radici Germoglio (apparato epigeo) Radice (apparato."

Presentazioni simili


Annunci Google