La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/2009 1 Gli indici di Bilancio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/2009 1 Gli indici di Bilancio."— Transcript della presentazione:

1 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Gli indici di Bilancio

2 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi ad indici Obiettivo: –Gli indici forniscono un ausilio e una guida per analizzare le informazioni contenute nel Bilancio e consentono con i loro limiti di: Dare una visione sintetica Combinare grandezze di flusso con grandezze di stock –Lanalisi viene effettuata in termini comparativi: Temporalmente Inter-aziendale

3 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi ad indici La gestione dellimpresa deve rispondere a 3 obiettivi fondamentali: –equilibrio economico: capacità dellimpresa di generare reddito e quindi di remunerare tutti i fattori produttivi compreso il capitale di rischio –equilibrio finanziario: capacità dellimpresa di far fronte ai propri impegni attraverso le risorse a sua disposizione –equilibrio patrimoniale: capacità dellimpresa di gestire in modo efficiente il capitale Lanalisi ad indici viene sviluppata in modo da verificare il posizionamento dellimpresa rispetto a questi 3 obiettivi. In particolare si distingue tra: –analisi di redditività –analisi di liquidità –analisi di solidità patrimoniale

4 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività Si analizzano: –la profittabilità dellimpresa nei confronti degli azionisti –le determinanti della redditività complessiva dellimpresa attraverso unanalisi articolata a più livelli

5 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività ROS ROE s r ROI D/E Costo del lavoro Fatturato Ammortamento Fatturato Acquisti Fatturato Rotazione dell'attivo Rotazione delle scorte Tempo di incasso crediti Rotazione delle immobilizzazioni …

6 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività (primo livello) Il punto di partenza è lanalisi della redditività complessiva dellimpresa nei confronti degli azionisti ROE (Return on Equity) = Utile di esercizio Patrimonio Netto Il ROE esprime il risultato dell'attività complessiva dellimpresa: indica infatti la remunerazione percentuale del capitale proprio

7 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ ROE BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (primo livello)

8 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività (secondo livello) Attraverso lanalisi della leva finanziaria si evidenzia il contributo ai risultati complessivi dellimpresa derivante da: –gestione operativa, finanziaria, straordinaria e fiscale –capacità di gestione del patrimonio Analisi della leva finanziaria Che indicatori introdurre per rappresentare sinteticamente ciascuna gestione dellimpresa?

9 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ I termini della leva finanziaria Gestione operativa ROI (Return on Investment) = Utile Operativo Capitale investito Gestione finanziaria r (Saldo gestione finanziaria) = Oneri Finanziari - Proventi finanziari Mezzi di terzi Gestione fiscale e attività destinate a cessare Rapporto di leva = Utile netto Utile lordo attività in funzionamento Struttura patrimoniale s (saldo della gestione fiscale e destinata a cessare) Mezzi di terzi Mezzi propri

10 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (secondo livello) Gestione operativa ROI (Return on Investment) = Utile Operativo T otale attivo Gestione finanziaria r (saldo gestione finanziaria) = Oneri finanziari - Proventi finanziari Mezzi di terzi

11 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Rapporto di leva = Struttura patrimoniale Mezzi di terzi Patrimonio Netto Utile netto Utile lordo attività in funzionamento s (saldo della gestione fiscale e destinata a cessare) Gestione fiscale e attività destinate a cessare = BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (secondo livello)

12 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi della leva finanziaria La formula della leva finanziaria evidenzia come gestione operativa, finanziaria, fiscale e destinata a cessare interagiscono nella determinazione della redditività complessiva dellimpresa ROE = [ROI + D/E * (ROI - r)]*s Se (ROI - r) >0 ROE > ROI; la redditività complessiva è tanto maggiore quanto maggiore è il ricorso al capitale di terzi ??? Nel caso di imprese in grado di far rendere il capitale investito in misura maggiore del costo del capitale di terzi: CONVIENE AUMENTARE INDEFINITAMENTE IL RICORSO AL FINANZIAMENTO ESTERNO?

13 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi della leva finanziaria NON CONVIENE aumentare oltre una certa soglia il livello di indebitamento (MT/E) perché: –allaumentare del livello di indebitamento è probabile che aumenti il costo medio richiesto da terzi per lerogazione di finanziamenti allimpresa (aumenta il rischio di impresa percepito da soggetti terzi) r può diventare ROI in valore assoluto –aumenta la rigidità dellimpresa

14 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (Lanalisi della leva finanziaria) ROE = [ROI + MT/E x (ROI - r)] x s

15 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi della gestione fiscale e destinata a cessare Lindicatore d fornisce il saldo della gestione finanziaria e delle attività destinate a cessare che includono: –Imposte –Plusvalenze e minusvalenze derivate dalla cessione di attività –Ricavi e costi generati da attività che limpresa ha intenzione di dismettere (queste ultime nei bilanci tradizionali italiani figurano nella gestione ordinaria)

16 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività (terzo livello) A questo livello si analizza in misura puntuale landamento della gestione operativa dellimpresa Si identificano le determinanti del ROI ROI = ROS*ROTAZIONE ATTIVO ROS (Return on Sales) = ROTAZIONE ATTIVO = Utile operativo Ricavi Capitale investito

17 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (terzo livello) Ricavi Capitale investito ROS (Return on Sales) = ROTAZIONE ATTIVO = Utile Operativo Ricavi

18 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (quarto livello) Analizziamo alcune determinanti del ROS:

19 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di redditività (terzo livello) La variazione dellindice di rotazione dellattivo può dipendere da differenti politiche di gestione: –delle scorte –dei crediti –delle attività operative non correnti Per evidenziare tali aspetti si introducono gli indici di: –ROTAZIONE SCORTE (Ricavi / Scorte) –TEMPO INCASSO CREDITI ([Crediti commerciali/Ricavi]*365) –ROTAZIONE ATTIVITA OPERATIVE NON CORRENTI (Ricavi / Immobilizzazioni)

20 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Redditività (quarto livello) Analizziamo la rotazione dellattivo

21 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di liquidità Lo scopo dellanalisi è quello di tenere sotto controllo: –la solvibilità dellimpresa nel breve periodo –lequilibrio finanziario nel medio/lungo Lanalisi di breve periodo fa riferimento a 2 indicatori: –Rapporto Corrente –Test Acido

22 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di liquidità di breve periodo RAPPORTO CORRENTE (RC) RC = TEST ACIDO Concettualmente analogo a RC, considera le scorte come beni difficilmente liquidabili da parte dellimpresa. E definito come TA = Attività correnti Passività correnti Attività correnti - Scorte Passività correnti

23 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Liquidità di Breve

24 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi di Liquidità di medio - lungo periodo

25 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ Lanalisi Patrimoniale Si analizza in misura puntuale la struttura degli investimenti e dei finanziamenti a disposizione dellimpresa QUOZIENTE DI AUTONOMIA FINANZIARIA (AF) AF = QUOZIENTE DI DIPENDENZA FINANZIARIA (DF) DF = ELASTICITÀ DEI FINANZIAMENTI (EF) EF = ELASTICITÀ DEGLI INVESTIMENTI (EI) EI = Patrimonio Netto Capitale investito Mezzi di terzi Capitale investito Passività correnti Capitale investito Attività correnti Capitale investito

26 Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/ BILANCIO Indesit 2006 Analisi di Solidità Patrimoniale


Scaricare ppt "Marika Arena - Economia e Organizzazione Aziendale B - A.A. 2008/2009 1 Gli indici di Bilancio."

Presentazioni simili


Annunci Google