La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DRG e TARIFFE CORRELATE in NEFROLOGIA (10 anni dopo…) Dr. Stefano BIASIOLI 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DRG e TARIFFE CORRELATE in NEFROLOGIA (10 anni dopo…) Dr. Stefano BIASIOLI 1."— Transcript della presentazione:

1 DRG e TARIFFE CORRELATE in NEFROLOGIA (10 anni dopo…) Dr. Stefano BIASIOLI 1

2 Nel lontano 1996 S. BIASIOLI R. TARCHINI pubblicavano un volumetto (152 pagine) dedicato ai DRG in NEFROLOGIA Editore: CIC (Roma) 2

3 Cosera successo? Erano stati emessi 2 decreti ministeriali: 1 - DM (G.U. n° 107 del ) 2 - DM (G.U. n° 300 del ) Che prevedevano che i ricoveri fossero classificati mediante i ROD (Raggruppamenti Omogenei di Diagnosi), traduzione dei DRG DIAGNOSIS RELATED GROUP 3

4 DRG DRG padre Prof. Fetter (Yale,USA,1970) USA (ottobre 1983) Metodo per il pagamento dei ricoveri ospedalieri (PPS) dei pazienti iscritti a MEDICARE 4

5 SCHEDA DIMISSIONE OSPEDALIERA (SDO) Diagnosi principale Diagnosi secondarie Principali indagini / interventi terapeutici ICD-9-CM dato DRG

6 4 SISTEMI di CLASSIFICAZIONE dei RICOVERI per ACUTI ISOSEVERITA di malattia DS = disease staging del Paziente CSI = compared severity index ISORISORSE complessità dellassistenza prestata DRG = diagnosis related groups complessità dellassistenza necessaria PMC = patient management categories 6

7 Il M.S. ha scelto i DRG (ROD) non per valutare il rapporto costo/beneficio, o la qualità ma per FINANZIARE LE AZIENDE OSPEDALIERE realmente, in caso di ASL / IRCCS fittiziamente, in caso di AULSS 7

8 I DRG identificano TEORICAMENTE Categorie di ricoveri omogenei per quantità di risorse assorbite DRG risorse DICOTOMIA PMC risorse assorbite necessarie 8

9 Ogni DRG ha una sua tariffa costo medio per quel tipo di DRG COSTO MEDIO QUEL caso clinico COSTO DOVUTO Caso clinico Tipo STADI di MALATTIA COMPLICANZE CO-MORBIDITA SITUAZIONE FAMILIARE ORGANIZZATIVA SOCIALE 9

10 PERCORSI DI ATTRIBUZIONE DEI PAZIENTI DIMESSI AI DRG SDO IDC-9-CM CATEGORIA DIAGNOSTICA PRINCIPALE INTERVENTO CHIRURGICO NO SI DIAGNOSI PRINCIPALETIPO di INTERVENTO GRUPPI FINALI (DRG) GRUPPI FINALI (DRG ) GRUPPI FINALI (DRG) GRUPPI FINALI (DRG) Complicanze e patologie concomitanti; età, stato alla dimissione, sesso… 10

11 1996 IN VENETO 1 Punto DRG = LIRE 11

12 RISORSE per la NEFROLOGIA

13 La Nefrologia italiana è pesantemente penalizzata dallattuale SISTEMA di FINANZIAMENTO delle ASL / AULSS 13

14 Nelle ASL il rimborso dellATTIVITA NEFROLOGICA e DIALITICA avviene sulla base di TARIFFE POLITICHE, ossia non costruite sui costi reali ATTIVITA NEFROLOGICA DRG ATTIVITA DIALITICA TARIFFE 14

15 Nelle AULSS in cui il finanziamento avviene sulla base di una QUOTA ANNUALE / ABITANTE in cui il finanziamento è svincolato dalla attività realmente svolta, 15

16 Nelle AULSS Lattività NEFROLOGICA e DIALITICA induce un CONTEGGIO ECONOMICO VIRTUALE, senza nessuna reale valenza né sui costi né sui ricavi 16

17 In definitiva, nell ITALIA SANITARIA ATTUALE nel TRIVENETO lATTIVITA NEFROLOGICO-DIALITICA è considerata solo un COSTO SECCO 17

18 COSTO = PESO RISORSA ECONOMICA RISORSA SANITARIA RISORSA SOCIALE 18 e NON

19 Un COSTO senza nessun riferimento ai classici concetti di EFFICIENZA = EFFICACIA = COSTO N° PRESTAZIONI COSTO QUALITA PRESTAZIONI 19

20 ATTIVITA NEFROLOGICO-DIALITICA Un COSTO Una delle PRINCIPALI VOCI di SPESA delle AULSS Un BUDGET FISSO da aumentare, annualmente, solo del 2-5% (inflazione programmata) 20

21 Ma, per noi NEFROLOGI, Ma, per i nostri PAZIENTI La NOSTRA ATTIVITA SPECIALISTICA è un BENE ESSENZIALE che risolve gravissimi problemi di SOPRAVVIVENZA 21

22 22 MA chi sta già facendo: BHD = 70% CONVETTIVA = 30% come potrà restare entro un BUDGET ANNUO IN AUMENTO DEL 2% ?

23 NEFROLOGIA (Attività di ricovero) 23

24 MCD Categorie diagnostiche principali NEFROLOGIA MCD 11 DRG renali + urinari DRG

25 In ambito nefrologico Le 2 principali tipologie di ricovero sono: DRG 315 = IRC con intervento (FAV;CVC,catetere perit., HD) DRG 316 = IRA o IRC senza intervento 25

26 MCD 11 DRG TARIFFARIO NAZIONALE Costruz. FAV Lit Eu IRC + INTERV Revisione FAV39.42 Impianto shunt39.95 Sostituz. shunt39.98 Rimoz. shunt39.43 Riparaz. aneur Imp. CAT perit Rimoz – Paratir. totale06.81 Altre paratir Tipo di intervento Codice int. DRG Tariffa Lit. 1) 26

27 MCD 11 DRG TARIFFARIO NAZIONALE IRA IRC + INTERV IRC58.5 Seduta dialitica Neoplasie _400_ Tipo di intervento Codice int. DRG Tariffa Lit. 2) 27

28 MCD 11 DRG TARIFFARIO NAZIONALE età >17a_400_ età <18a Litiasi età>17a _400_ Tipo intervento Codice int. DRG Tariffa Lit. 3) InfezioneDIAGN. PRINC. 28

29 MCD 11 DRG TARIFFARIO NAZIONALE età >17a_400_ 599,7 791,0 791, età < 18a Stenosi Uretrale età > 17a_400_ 598 età < 18a Tipo intervento Codice int. DRG Tariffa Lit. 4) Segni e sintomi DIAGN. PRINC. 29

30 MCD 11 DRG TARIFFARIO NAZIONALE Tipo intervento Codice int. DRG Tariffa Lit. 5) Altre diagnosi DIAGN. PRINC Rene e vie urinarie Età > 17 a 400 Età < 18 a V ,81 V F. Paolo SCHENA- Cattedra Nefrol. /Univ. Bari 30

31 RICOVERI NEFROLOGICI Valore economico lireeuro DRG DRG

32 PESO dei DRG NEFROLOGICI 0,3858 (Calcolosi, senza C.C.) 1,2896 (IRC) Stadi 1)> 90 2)90-60 ** 3) ) )< 15 MDRD 32

33 Occorre rivedere le tariffe Nefrologiche Francesco Paolo Schena (1996, Pag. 59) Sulla base de: degenza medica turnover dipartimenti e gli studi clinici ?

34 Cose vecchie? Ogni Regione ha fatto come credeva In Veneto 1)DGRV n° 4807 ( ) 2)DGRV n° 4090 ( ) ICD9-CM a Versione del GROUPER HCFA Nuove linee guida per la SDO ( ) In funzione da

35 35 INTERVENTI VARI - Cod. ICD9-CM, versione dall

36 36 ICD9-CM - Elenco alfabetico - Elenco sistematico Riduzione degli errori nellidentificazione dei codici: * 3 caratteri (minimo) * 4 caratteri * 5 caratteri DRG

37 37 TIPOLOGIE - Codici combinati - Segni e sintomi (in caso di diagnosi non definitiva) - Segno o sintomo (in caso di patologia nota, se il ricovero è servito a trattare quel sintomo, lo stesso sintomo diventa diagnosi principale

38 38 Es: Riacutizzazione di cronicità IRA + IRC Codifica

39 39 La nuova versione ICD9 – CM 2002 modifica in modo significativo CAPITOLI VII IX XIII XVII TIPOLOGIA di MALATTIA M. CIRCOLATORIE ( ) M. APP.DIGERENTE ( ) M. OSTEOMUSC.-CONNETT. AVVELENAMENTI METODO Analitico

40 40 MALATTIE NEFROLOGICHE (Cap. X)

41 41 IRA IRC GNA S.N. Col.renale C.R.+ calcoli Ipertr.prost ,0 592, 600 CAPITOLO X TIPOLOGIA di MALATTIA M. GENITO-URINARIE CODICI TIPO a CIFRA ISTOLOGIA I.R. non specificata 586 da evitare CODICE

42 42 TIPO EPATITE SEPSI SHOCK SETTICO TUMORI MALIGNI TUMORI BENIGNI DIAB + COMPL. REN. COMA DIABETICO CUR. CARICO ALTER. *DISORD. CALCIO *ANEMIA REFRATT. ALTRE TIPOLOGIE CODICE ,59 140,0-208, ,4 250,2 790,2 275,4 285,0

43 43 TIPO EMIPLEGIA STABILIZZ. ESITI EPA CARDIOGENO POLMONARE TIA ANGINA ANGINA INSTABILE IMA IMA PREGRESSO SENZA SINTOMI CON SINTOMI > 8 SETTIMANE ATEROSCLEROSI DIST. RITMO DIST. CONDUZIONE ALTRE TIPOLOGIE CODICE , , , ecc.

44 44 DALLICD9-CM AL DRG 1 TIPO Aterosclerosi c.c.. Anemia sider. Calcolosi urin. s.c Diabete > 35 a. *IRC CODICE 440,9 258,8 592,9 250,0 585,0 DRG 316 Peso DRG 0,955 0,788 0,385 0,772 1,289

45 45 DALLICD9-CM AL DRG 2 TIPO ICC Ipertensione Neoplasia renale PN acuta con cc Polmonite con cc * Sepsi Segni urin. Sindrome nefrosica * Tx renale TBC renale CODICE 428,0 401,9 590,1 486,0 038,9 791,0 581,0 V42,0 016,0 DRG Peso DRG 1,015 0,565 0,506 0,9765 1,158 1, ,655 0,655 3,885 0,976

46 46 Dalle procedure ai DRG CHIRURGICI INTERVENTI PARATIROIDECTOMIA FAV creazione FAV revisione Sostituz. cannule Tenckhoff CODICE DRG 315 Euro

47 47 DRG MEDICI Veneto = Lit. 1 Punto DRG Lombardia = Lit. Veneto = Eu 1 Punto DRG Lombardia = Eu Veneto= 447 Eu / giorno Lombardia= 500 Eu /giorno - 30% Biasioli, 2004 Sottostima dei costi

48 48 DRG e TARIFFE NEFROLOGICHE - scelte politiche - non costruite sui costi reali - mancato coinvolgimento degli specialisti

49 49 DRG TARIFFE NEFROLOGICHE Buco economico NEFRODIALISI solo spesa >>> sanitaria <<< sociale Costo NEFROLOGIA 5% del FSN TECNICI Attività salvavita di qualità /efficacia per tutti IRC /nefropatici Senza selezione Senza tickets MENO SOCIALE ? POLITICA

50 Occorre rivedere le tariffe Nefrologiche 50 Francesco Paolo SCHENA (1996, Pag. 59) Sulla base de: - degenza medica - turnover - dipartimenti 50 Sulla base de: - cronicità - patologie concomitanti - costi reali - offerta a tutti SCHENABIASIOLI

51 I dati ricavati dalle SDO, proprio perché fissano e quantificano solo alcuni elementi, non COLGONO APPIENO LIMPORTANZA INTRINSECA DEL PROCEDIMENTO CLINICO. 51 LANALISI DEL PROCEDIMENTO AGGIUNGE VALORE ALLATTO MEDICO, incrementando la professionalità e determinando maggiore efficacia, con riduzione di spesa. Alberico BORGHETTI (1996)

52 Ma lo stesso Borghetti auspicava un nuovo SSN non DRG-guidato, ma riorganizzato nelle 3 componenti 52 al fine di conseguire la miglior efficienza possibile, pur in presenza di insufficienti risorse economiche. H TERRITORIO ADI

53 53 DRG Costi reali VRQ Controlli ECM Aggiornamento Linee guida Costi teorici Burocrazia Medico Paziente Prestazioni Costi Regole FSN

54 92 milioni di Euro NEFRODIALISI (4,6 Mln Eu) 5% Dializzati IRC Tx - ? Nefropatia diabetica

55 Può continuare così ? 55

56 1 Questi dati confermano che la Nefrologia è una cenerentola, sul piano economico- finanziario. Lo è sulle tariffe dialitiche (quasi sempre). Lo è sui DRG, perché, anche in presenza di Ricoveri in attivo, (=degenza breve !) comunque nessuna ASL/AULSS Triveneta riconosce alle Nostre Equipes un premio di produttività sui ricoveri CONCLUSIONI 1

57 Specialità Cenerentola Può continuare così ? CONCLUSIONI 2

58 PROPOSTA Lattività NEFROLOGICA-DIALITICA dovrebbe ricevere un FINANZIAMENTO REGIONALE SPECIFICO basato sullattività realmente fatta e sul costo medio del triennio precedente. Perché? Perché è una ATTIVITA VITALE

59 59 Fine


Scaricare ppt "DRG e TARIFFE CORRELATE in NEFROLOGIA (10 anni dopo…) Dr. Stefano BIASIOLI 1."

Presentazioni simili


Annunci Google