La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana DIFENDIAMO IL CUORE Casciana Terme 12 gennaio 2008 Sorveglianza epidemiologica regionale delle malattie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana DIFENDIAMO IL CUORE Casciana Terme 12 gennaio 2008 Sorveglianza epidemiologica regionale delle malattie."— Transcript della presentazione:

1 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana DIFENDIAMO IL CUORE Casciana Terme 12 gennaio 2008 Sorveglianza epidemiologica regionale delle malattie cardiovascolari Maida Perco U.O. Epidemiologia Azienda U.S.L. 5 di Pisa Fonti dati: ISS-Istituto Superiore di Sanità ARS-Agenzia Regionale Sanità Toscana

2 Il 42 % di tutte le morti in Italia è dovuto a malattie del sistema cardiocircolatorio. Nella popolazione adulta (35-74 anni) il 28 % delle morti è causato da malattie cardiovascolari; in particolare, il 12 % da malattie ischemiche del cuore e il 6 % da malattie cerebrovascolari. (dati relativi allanno 2002) 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana

3 Indicatori di malattia Per descrivere le malattie cardiovascolari si utilizzano i seguenti indicatori: prevalenza proporzione di pazienti portatori della malattia cardiovascolare mortalità n° decessi in un determinato intervallo di tempo 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana

4 letalità proporzione di decessi nei malati incidenza n° nuovi casi per anno tasso di attacco n° di eventi nella popolazione, incluse le ricadute 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana

5 Fonti dei dati nazionali prevalenza Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare (ISS – ANMCO) mortalità Banca dati mortalità ISS letalità e tasso di attacco Registro nazionale degli eventi coronarici e cerebrovascolari incidenza Progetto MONICA-OMS 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana

6 Prevalenza delle malattie cardiovascolari in Italia età anni Maschi Femmine infarto 1,5 % 0,4 % ictus 1,1 % 0,8 % fibrillazione atriale 0,8 % 0,7 % angina pectoris 3,3 % 3,9 % claudicatio intermittens 1,9 % 2,5 % TIA 0,8 % 0,6 % ipertrofia ventricolare sin. 2,6 % 1,0 %

7 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per per malattie ischemiche del cuore (ICD ) e infarto miocardico acuto (ICD-9 410) in Italia (dati standardizzati con la popolazione europea) Maschi anni

8 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per per malattie ischemiche del cuore (ICD ) e infarto miocardico acuto (ICD-9 410) in Italia (dati standardizzati con la popolazione europea) Femmine anni

9 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Letalità grezza (%) a 28 giorni per eventi coronarici per area geografica nel biennio Uomini anni Friuli 32,5 %Brianza 30,5 % Modena 37,7 % Firenze 35,2 %Roma 30,2 % Napoli 31,4 %Caltanisetta 37,7 %

10 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Letalità grezza (%) a 28 giorni per eventi coronarici per area geografica nel biennio Donne anni Friuli 39,0 % Brianza 40,3 % Modena 42,8 % Firenze 36,3 % Roma 37,2 % Napoli 39,0 %

11 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Tassi di incidenza degli eventi coronarici maggiori stimati per lItalia e per macroaree per il 2000 Uomini anni

12 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Tassi di incidenza degli eventi coronarici maggiori stimati per lItalia e per macroaree per il 2000 Donne anni

13 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Tasso di attacco (x ) degli eventi coronarici per area geografica, nel biennio Uomini anni

14 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Tasso di attacco (x ) degli eventi coronarici per area geografica, nel biennio Donne anni

15 Fonti dei dati regionali Registro di Mortalità Regionale Schede di Dimissione Ospedaliera Registro Regionale dellInfarto Miocardico Acuto 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana

16 Mortalità proporzionale per i principali Gruppi di cause Regione Toscana Anno 2006 Uomini anni

17 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità proporzionale per i principali Gruppi di cause Regione Toscana Anno 2006 Uomini 65 e + anni

18 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità proporzionale per i principali Gruppi di cause Regione Toscana Anno 2006 Donne anni

19 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità proporzionale per i principali Gruppi di cause Regione Toscana Anno 2006 Donne 65 e + anni

20 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per malattie del sistema circolatorio Tassi standardizzati, triennio e Uomini

21 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per malattie del sistema circolatorio Tassi standardizzati, triennio e Donne

22 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per infarto del miocardio Tassi standardizzati, triennio e Uomini

23 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Mortalità per infarto del miocardio Tassi standardizzati, triennio e Donne

24 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Registro Regionale dellInfarto Miocardico Acuto Oggetto della rilevazione Episodi di Infarto miocardico acuto ospedalizzato: identificati a partire dai ricoveri ordinari con diagnosi di dimissione principale ICD Morti coronariche senza ricovero ospedaliero: Identificate a partire dai decessi con causa principale di morte ICD Effettuazione angioplastica coronarica e coronarografia entro 1 e 28 giorni Prognosi a breve termine: letalità a 28 giorni

25 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Registro Regionale dellInfarto Miocardico Acuto Fonti informative Schede di Dimissione Ospedaliera (SDO) Registro di Mortalità Regionale (RMR) Dati Disponibili dal 1997 al 2005

26 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Incidenza dellinfarto miocardico acuto in Toscana circa eventi ogni anno (59 % dei casi nei maschi) (73 %) episodi di IMA ospedalizzato (27 %) morti coronariche extraospedaliere Dal 2000 sono in aumento gli eventi ospedalizzati e decrescono le morti coronariche senza ricovero

27 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Incidenza infarto miocardico acuto per ASL tassi standardizzati per età, periodo Uomini

28 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Incidenza infarto miocardico acuto per ASL tassi standardizzati per età, periodo Donne

29 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Incidenza infarto del miocardio (Standard popolazione Toscana 2000) Eventi totali di infarto del miocardio (eventi ospedalizzati + morti coronariche senza ricovero) Uomini

30 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Incidenza infarto del miocardio (Standard popolazione Toscana 2000) Eventi totali di infarto del miocardio (eventi ospedalizzati + morti coronariche senza ricovero) Donne

31 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Le procedure diagnostico-terapeutiche nei pazienti ospedalizzati

32 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana IMA ospedalizzati trattati con angioplastica coronarica entro 1 giorno dal ricovero Trend regionale nel periodo (percentuali standardizzate per età)

33 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana IMA ospedalizzati trattati con angioplastica coronarica entro 1 giorno dal ricovero Differenze territoriali triennio (percentuali standardizzate per età)

34 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana IMA ospedalizzati sottoposti a coronarografia entro 28 giorni dal ricovero Trend regionale nel periodo (percentuali standardizzate per età)

35 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana IMA ospedalizzati sottoposti a coronarografia entro 28 giorni dal ricovero Differenze territoriali triennio (percentuali standardizzate per età)

36 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana IMA ospedalizzati sottoposti a coronarografia entro 1 giorno dal ricovero Differenze territoriali triennio (percentuali standardizzate per età)

37 1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana Grazie per lattenzione e buon proseguimento della giornata


Scaricare ppt "1° Campagna Educazionale Regionale ANMCO Toscana DIFENDIAMO IL CUORE Casciana Terme 12 gennaio 2008 Sorveglianza epidemiologica regionale delle malattie."

Presentazioni simili


Annunci Google