La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Novità e aggiornamenti studi di settore 2004. 2 --------------------Luigi Abritta----------------- ------- PRINCIPALI NOVITA 2004 APPROVAZIONE DI 29 NUOVI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Novità e aggiornamenti studi di settore 2004. 2 --------------------Luigi Abritta----------------- ------- PRINCIPALI NOVITA 2004 APPROVAZIONE DI 29 NUOVI."— Transcript della presentazione:

1 Novità e aggiornamenti studi di settore 2004

2 Luigi Abritta PRINCIPALI NOVITA 2004 APPROVAZIONE DI 29 NUOVI STUDI E AGGIORNAMENTO DI 13 STUDI APPROVAZIONE DI 29 NUOVI STUDI E AGGIORNAMENTO DI 13 STUDI INTERPRETAZIONE RIGUARDANTE LADEGUAMENTO IN DICHIARAZIONE AGLI STUDI DI SETTORE E LA RELATIVA RILEVANZA AI FINI DELLIRAP INTERPRETAZIONE RIGUARDANTE LADEGUAMENTO IN DICHIARAZIONE AGLI STUDI DI SETTORE E LA RELATIVA RILEVANZA AI FINI DELLIRAP LIMPATTO DELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE ATECOFIN 2004 LIMPATTO DELLA NUOVA CLASSIFICAZIONE ATECOFIN 2004

3 Luigi Abritta STUDI AGGIORNATI TD12U - Fabbricazione e commercio di prodotti di panetteria, che costituisce levoluzione dei previgenti studi SD12U (codice attività Fabbricazione di prodotti di panetteria) ed SM14U, solo con riguardo al codice attività – Commercio al dettaglio di pane. TD12U - Fabbricazione e commercio di prodotti di panetteria, che costituisce levoluzione dei previgenti studi SD12U (codice attività Fabbricazione di prodotti di panetteria) ed SM14U, solo con riguardo al codice attività – Commercio al dettaglio di pane. TG44U - Alberghi ed affittacamere (accorpa i previgenti studi SG44U ed SG65U); TG44U - Alberghi ed affittacamere (accorpa i previgenti studi SG44U ed SG65U); TG61A/B/C/D/E/F/G/H - Intermediari del commercio TG61A/B/C/D/E/F/G/H - Intermediari del commercio TM01U - Commercio al dettaglio alimentare (accorpa i previgenti studi SM01U ed SM27C); TM01U - Commercio al dettaglio alimentare (accorpa i previgenti studi SM01U ed SM27C); TM02U - Commercio al dettaglio di carni (che costituisce levoluzione dello studio SM02U); TM02U - Commercio al dettaglio di carni (che costituisce levoluzione dello studio SM02U); TM05U - Commercio al dettaglio di abbigliamento e calzature (accorpa i previgenti studi SM05A ed SM05B). TM05U - Commercio al dettaglio di abbigliamento e calzature (accorpa i previgenti studi SM05A ed SM05B).

4 Luigi Abritta STUDIO TG44U ALBERGHI Lo studio TG44U (Alberghi e motel, con ristorante, A; Alberghi e motel, senza ristorante, B; Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence, ; Alloggi per studenti e lavoratori con servizi di tipo alberghiero, ), si applica anche ai contribuenti che svolgono una o più delle seguenti attività complementari: Ristoranti, trattorie, pizzerie, osterie e birrerie con cucina, A; Ristoranti, trattorie, pizzerie, osterie e birrerie con cucina, A; Bar e caffè, A; Bar e caffè, A; Gelaterie e pasticcerie con somministrazione, Gelaterie e pasticcerie con somministrazione, Lo studio TG44U si applica se i ricavi delle attività oggetto dello studio sono prevalenti rispetto a quelli derivanti dallinsieme delle attività complementari.

5 Luigi Abritta Studio di settore TD12U Panetterie Lo studio TD12U, (Produzione di prodotti di panetteria, e Commercio al dettaglio di pane, ), si applica anche ai contribuenti che svolgono una o più delle seguenti attività complementari: Supermercati, ; Supermercati, ; Discount di alimentari, ; Discount di alimentari, ; Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari, ; Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari, ; Commercio al dettaglio di bevande (vini, birra ed altre bevande), ; Commercio al dettaglio di bevande (vini, birra ed altre bevande), ; Commercio al dettaglio di latte e di prodotti lattiero-caseari, ; Commercio al dettaglio di latte e di prodotti lattiero-caseari, ; Drogherie, salumerie, pizzicherie e simili, ; Drogherie, salumerie, pizzicherie e simili, ; Commercio al dettaglio di caffè torrefatto, ; Commercio al dettaglio di caffè torrefatto, ; Commercio al dettaglio specializzato di altri prodotti alimentari, Commercio al dettaglio specializzato di altri prodotti alimentari, Lo studio si applica se i ricavi delle attività oggetto dello studio sono prevalenti rispetto quelli derivanti dallinsieme delle attività complementari.

6 Luigi Abritta Studio di settore SM85U Commercio dettaglio prodotti del tabacco Lo studio di settore SM85U (Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco), si applica anche ai contribuenti che svolgono, quella di ricevitoria (codice attività ). Lo studio SM85U si applica anche se lattività di vendita al dettaglio di prodotti del tabacco non è prevalente, in termini di ricavi, rispetto allattività di ricevitoria.

7 Luigi Abritta Cause di inapplicabilità - studi 2003 Per gli studi in vigore a decorrere dal periodo dimposta 2003 gli stessi non si applicano: Per gli studi SM47U (Commercio al dettaglio di natanti e forniture di bordo), SM80U (Vendita al dettaglio di carburanti per autotrazione) ed SM85U (Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco), se lesercizio dellattività di impresa è svolto attraverso lutilizzo di più punti di vendita; Per gli studi SM47U (Commercio al dettaglio di natanti e forniture di bordo), SM80U (Vendita al dettaglio di carburanti per autotrazione) ed SM85U (Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco), se lesercizio dellattività di impresa è svolto attraverso lutilizzo di più punti di vendita; nel caso di esercizio di due o più attività dimpresa non rientranti nel medesimo studio di settore ed in assenza di annotazione separata, se limporto complessivo dei ricavi dichiarati relativi alle attività non prevalenti (non rientranti tra quelle prese in considerazione dallo studio di settore) supera il 20 per cento dellammontare totale dei ricavi dichiarati. nel caso di esercizio di due o più attività dimpresa non rientranti nel medesimo studio di settore ed in assenza di annotazione separata, se limporto complessivo dei ricavi dichiarati relativi alle attività non prevalenti (non rientranti tra quelle prese in considerazione dallo studio di settore) supera il 20 per cento dellammontare totale dei ricavi dichiarati. Nelle predette ipotesi, per il 2003, si applicano i parametri.

8 Luigi Abritta Studi sperimentali SK26U - Attività delle guide turistiche e degli accompagnatori turistici; SK26U - Attività delle guide turistiche e degli accompagnatori turistici; SK27U - Consulenza informatica; SK27U - Consulenza informatica; SK28U - Creazioni e interpretazioni nel campo della regia di spettacolo. SK28U - Creazioni e interpretazioni nel campo della regia di spettacolo.

9 Luigi Abritta ADEGUAMENTO IN DICHIARAZIONE ALLE RISULTANZE DEGLI STUDI PER I NUOVI STUDI, APPROVATI A DECORRERE DAL 2003, SENZA SANZIONI ED INTERESSI PER I NUOVI STUDI, APPROVATI A DECORRERE DAL 2003, SENZA SANZIONI ED INTERESSI PER GLI STUDI APPROVATI IN PRECEDENZA, CON SANZIONI ED INTERESSI PER GLI STUDI APPROVATI IN PRECEDENZA, CON SANZIONI ED INTERESSI

10 Luigi Abritta ADEGUAMENTO IN DICHIARAZIONE RILEVANZA AI FINI IRAP lintegrazione ai vecchi studi di settore effettuata in dichiarazione, concorre alla determinazione della base imponibile IRAP lintegrazione ai vecchi studi di settore effettuata in dichiarazione, concorre alla determinazione della base imponibile IRAP NON RILEVA per gli studi entrati in vigore nel primo periodo dimposta di applicazione NON RILEVA per gli studi entrati in vigore nel primo periodo dimposta di applicazione

11 Luigi Abritta ADEGUAMENTO IN DICHIARAZIONE RILEVANZA AI FINI IVA si rende applicabile la sanzione del 30 per cento, nei casi in cui l'integrazione abbia fatto emergere un tardivo o insufficiente versamento del tributo. si rende applicabile la sanzione del 30 per cento, nei casi in cui l'integrazione abbia fatto emergere un tardivo o insufficiente versamento del tributo. i termini per l'integrazione ai fini IVA, sono: i termini per l'integrazione ai fini IVA, sono: 16 gennaio 2004, per i contribuenti mensili; 16 gennaio 2004, per i contribuenti mensili; 16 febbraio 2004, per i contribuenti trimestrali 'speciali'; 16 febbraio 2004, per i contribuenti trimestrali 'speciali'; 16 marzo 2004 o i termini di versamento di UNICO 2004 con aggiunta dello 0,40%, per i contribuenti trimestrali 'ordinari. 16 marzo 2004 o i termini di versamento di UNICO 2004 con aggiunta dello 0,40%, per i contribuenti trimestrali 'ordinari.

12 Luigi Abritta CODICI ATECOFIN 2004 PRIMA PRIMA 1. NESSUN STUDIO 2. STUDIO 3. PARAMETRI 4. STUDIO NUOVO CODICE ATECO STUDIO STUDIO DIVERSO STUDIO PARAMETRI

13 Luigi Abritta LE NOVITÀ RELATIVE ALLA MODULISTICA Tutti i riferimenti agli articoli del TUIR non riguardano le modifiche intervenute ad opera del d.lgs. n. 344 del 2003; Tutti i riferimenti agli articoli del TUIR non riguardano le modifiche intervenute ad opera del d.lgs. n. 344 del 2003; Nel quadro F – Dati contabili è stata inserita una casella da barrare nel caso in cui il soggetto è in contabilità ordinaria per opzione; Nel quadro F – Dati contabili è stata inserita una casella da barrare nel caso in cui il soggetto è in contabilità ordinaria per opzione; Tra i collaboratori coordinati e continuativi devono essere indicati anche quelli assunti secondo la modalità riconducibile ad un progetto, programma di lavoro o fase di esso, (c.d. riforma Biagi) Tra i collaboratori coordinati e continuativi devono essere indicati anche quelli assunti secondo la modalità riconducibile ad un progetto, programma di lavoro o fase di esso, (c.d. riforma Biagi)

14 Luigi Abritta LE NOVITÀ RELATIVE ALLA MODULISTICA Sono state inserite ulteriori informazioni nel quadro Z – Dati complementari; Sono state inserite ulteriori informazioni nel quadro Z – Dati complementari; Nel quadro X – relativo ai correttivi – viene precisato che le informazioni ivi richieste dovranno essere obbligatoriamente indicate.; Nel quadro X – relativo ai correttivi – viene precisato che le informazioni ivi richieste dovranno essere obbligatoriamente indicate.; Lallegato studi di settore deve essere compilato anche da coloro i quali hanno aderito al concordato preventivo biennale Lallegato studi di settore deve essere compilato anche da coloro i quali hanno aderito al concordato preventivo biennale

15 Luigi Abritta STUDI CON DOPPIO QUADRO CONTABILE SG41U (Studi di mercato e sondaggi di opinione), SG41U (Studi di mercato e sondaggi di opinione), SG91U (Attività degli agenti e broker delle assicurazioni; Attività dei periti e liquidatori indipendenti delle assicurazioni) SG91U (Attività degli agenti e broker delle assicurazioni; Attività dei periti e liquidatori indipendenti delle assicurazioni) SG93U (Design e stiling relativo a tessili, abbigliamento, calzature, gioielleria, mobili e altri beni personali o per la casa) SG93U (Design e stiling relativo a tessili, abbigliamento, calzature, gioielleria, mobili e altri beni personali o per la casa) SG94U (Produzioni cinematografiche e di video; Distribuzioni cinematografiche e di video; Attività radiotelevisive) SG94U (Produzioni cinematografiche e di video; Distribuzioni cinematografiche e di video; Attività radiotelevisive) SK26U (Attività delle guide e degli accompagnatori turistici) SK26U (Attività delle guide e degli accompagnatori turistici) SK28U (Creazioni e interpretazioni nel campo della regia di spettacolo, Creazioni e interpretazioni nel campo della recitazione) SK28U (Creazioni e interpretazioni nel campo della regia di spettacolo, Creazioni e interpretazioni nel campo della recitazione)


Scaricare ppt "Novità e aggiornamenti studi di settore 2004. 2 --------------------Luigi Abritta----------------- ------- PRINCIPALI NOVITA 2004 APPROVAZIONE DI 29 NUOVI."

Presentazioni simili


Annunci Google