La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL SERT E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE PROGETTO OBIETTIVO REGIONALE (Progetto POR) Pietro Fausto DEgidio Ser.T. di Pescara.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL SERT E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE PROGETTO OBIETTIVO REGIONALE (Progetto POR) Pietro Fausto DEgidio Ser.T. di Pescara."— Transcript della presentazione:

1 IL SERT E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE PROGETTO OBIETTIVO REGIONALE (Progetto POR) Pietro Fausto DEgidio Ser.T. di Pescara

2 IL PROGETTO Studia Propone Mette in pratica Discute Verifica un modello assistenziale che integra i MMG e il Ser.T. al fine di offrire alla persona con problemi di tossicodipendenza unampia offerta di cura

3 E doveroso evidenziare come questo progetto rivaluti la centralità del MMG nel vasto e crescente campo delle tossicodipendenze, riconosciuta anche dalla normativa vigente, che comunque assegna solo al Medico del Ser.T. la facoltà di predisporre o variare i piani terapeutici. IL PROGETTO

4 Ser.T. Pescara Dati dal 9 ottobre 2001 al 9 settembre 2009 Pazienti complessivamente assistiti: 388 Medici che hanno aderito al progetto: 89 Medici che ad oggi hanno almeno un paziente: 51 Numero di giornate di assistenza:

5 Il MMG che tratta personalmente i suoi assistiti in T.D. non sarà più da essi manipolato con pressanti richieste di farmaci e certificati di malattia: il Medico, cosciente della patologia del paziente, anche di quello insospettabile, lo curerà senzaltro in modo adeguato, su indicazioni del Ser.T. IL PROGETTO

6 I pazienti possono usufruire di un supporto psicologico, offerto tutte le mattine e durante due pomeriggi; inoltre viene loro assicurato il controllo dello stato di salute generale mediante prelievi ematochimici da effettuare presso il Ser.T. La consulenza tossicologica viene inviata ai Medici in busta chiusa tramite i pazienti stessi o, se presente, per mezzo di un familiare referente.

7 IL PROGETTO Per seguire correttamente e monitorare con continuità le attività legate al progetto è stato creato un sistema di raccolta dati, che permette di avere in ogni momento una visione globale o particolare di ogni fase progettuale. È stata strutturata una valutazione mista del progetto, del processo e dei risultati.

8 RISULTATI Si osserva un atteggiamento di rispetto e correttezza dei pazienti che stupisce rispetto al passato e che è maggiore di altre categorie di pazienti Riconoscimento della professionalità da parte del paziente Lambiente si fa rispettare, parla un suo linguaggio

9 RISULTATI Con la collaborazione con i MMG il tempo libero da malattia è risultato essere il 78,71% di giorni, pari a giorni Possiamo ancora assumere, sempre in tesi generale, che giorni liberi da malattia significano, tra laltro: da a somministrazioni e.v. evitate insieme ai conseguenti rischi di patologie internistiche, infettive e psichiatriche da 4 milioni ad oltre 13 milioni di sottratti al mercato illegale, con il conseguente abbattimento di furti, scippi, rapine e patologia sociale correlati Abbiamo inoltre indicazioni che ci inducono a ritenere di aver raggiunto, tra gli altri risultati, una bassissima incidenza di patologie correlate


Scaricare ppt "IL SERT E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE PROGETTO OBIETTIVO REGIONALE (Progetto POR) Pietro Fausto DEgidio Ser.T. di Pescara."

Presentazioni simili


Annunci Google