La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

X° MEETING A.I.A Montegrotto Terme 3-4 Dicembre 2009 CONVERSIONE UNICA BACTOSCAN FC : il punto della situazione, prospettive future G. BOLZONI Centro di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "X° MEETING A.I.A Montegrotto Terme 3-4 Dicembre 2009 CONVERSIONE UNICA BACTOSCAN FC : il punto della situazione, prospettive future G. BOLZONI Centro di."— Transcript della presentazione:

1 X° MEETING A.I.A Montegrotto Terme 3-4 Dicembre 2009 CONVERSIONE UNICA BACTOSCAN FC : il punto della situazione, prospettive future G. BOLZONI Centro di Referenza nazionale Qualità Latte Bovino I.Z.S.L.E.R. Brescia

2 Dove eravamo rimasti ……

3

4 1° Considerazione Importante La Conversione prodotta dal singolo Laboratorio è sufficiente a INTEGRARE o SOSTITUIRE una modalità di Conversione precedente ….( se autoprodotta) secondo quanto previsto dalla Norma UNI EN CEI Non può essere trasferita ad altri Laboratori, se non operanti nella stessa area geografica…….

5 POSSIBILI APPROCCI ALLA STIMA DI UNA RETTA COMUNE (7) confronto con le rette stimate nel caso 1 e 2… Dove eravamo rimasti ……

6 Y ij = singola osservazione variabile dipendente (logUFC) X ij = singola osservazione variabile indipendente (logBC) = regressori per leffetto fisso (retta generale) i = effetto casuale (laboratorio) ij = termine di errore (stima dellerrore residuo di regressione) Dove eravamo rimasti ……

7 TANTO RUMORE PER …… Il range di validità della conversione ed il conseguente campo di misura in UFC sono definiti dalla tabella sottostante, utilizzabile direttamente sullo strumento Log10(UFC/mL) = log10(IBC/µL) x 0, ,599 Tutti i Documenti Prodotti in fase di programmazione, realizzazione e di elaborazione dei risultati sono disponibili nel sito internet : Centri Di Referenza C. Ref. Naz. Qualità Latte Bovino ATTIVITA

8

9 2° Considerazione Importante Il modello statistico utilizzato valuta e tiene in considerazione leffetto laboratorio vale a dire consente ad un nuovo Laboratorio che non ha partecipato al progetto di adottare la Conversione Unica. Il latte del territorio di competenza è sostanzialmente Rappresentato e pesato attraverso il lavoro svolto dal Laboratorio più vicino_ ….. Chi addotta la Conversione Unica senza aver eseguito prove specifiche commette quindi una irregolarità decisamente meno grave di chi ha adottato, o adottasse oggi, una delle Conversioni prodotte da altri

10 IL PUNTO DELLA SITUAZIONE LABORATORIOUTILIZZOTOT / PARZALTRO IZSLER ( PC /BS) LUG 2009TOT / UNICA Interess: Veneto Agricoltura IZSLT (Ro/GR) GEN 2010 TOT / PARZ Retta intermedia attuale IZSPLV ( TO*) APR 2010TOT / 4 Step Iniziato Ottobre 2009 IZSSI (PA/RG) DIC 2009TOT / UNICA Sett confronto / ARA Ragusa IZSSA (SS) OTT. 2009TOT / UNICA IZSME ( CS) 2010IncertoRiorganizzazione Lab. IZSPB (PO/BA) GEN 2010TOT / UNICA APA PO IZSUM ( PG) SET 2010TOT / 2 Step ARA Lomb. GEN 2010TOT / UNICA ARA Piem./ Chem. C. CN APR 2010TOT / 4 StepiInizio Ottobre 2009 ARA Friu.POSTICIPA Incerto Valutazioni / Decisione Direz. Fed.lat. A. A. (BZ)POSTICIPAValutazioni ulteriori ARA (AO)POSTICIPAIncertoValutazioni in parallelo GranaroloPOSTICIPATOT / DiluitaDecisione Direzionale

11 IL Nostro Primo Semestre ( IZSLER - LAB. BS) Bactoscan FC Conversione Unica

12 MEDIA ANNUALEGENFEBMARAPRMAGGIULUGAGOSETOTTNOVDIC CARICA CARICA CARICA CARICA CARICA IL Nostro Primo Semestre ( IZSLER - LAB. BS) PAGAMENTO LATTE QUALITA LATTE CRUDO VENDITA DIRETTA CAMPIONI UFFICIALI LEGALI

13 alcune considerazioni personali e qualche consiglio La Conversione Unica non è MEGLIO di quelle precedentemente in uso ( ogni Laboratorio migliora o peggiora la sua accuratezza della stima di unentità che varia in funzione di quella che usava ed anche, almeno in teoria, di quella che ha ottenuto nel Progetto C.U.) Nel caso dellIZSLER, ad esempio, la retta BS 2000 aveva un S residuo di 0,230 IL VERO VALORE AGGIUNTO E L UNIFORMITA TRA LABORATORI

14 La Conversione Unica NON causerà un cambiamento matematico delle CBT ( tanto in aumento che in riduzione i cambiamenti sono variabili in entità ed in segno a seconda del livello di contaminazione e, soprattutto, sono stimabili soltanto in termini medi complessivi, non in riferimento al singolo allevamento o al singolo campione) alcune considerazioni personali e qualche consiglio E molto probabile che la maggior parte dei cambiamenti per il singolo campione / allevamento si perda nella variabilità insita nella singola analisi che, seppur non percepita, è superiore a quella indotta dal cambiamento di converisone

15 alcune considerazioni personali e qualche consiglio La Conversione Unica è stata TARATA attorno al livello di UFC ( le rette precedentemente in uso, sia per il B 8000 che per il B FC, erano perlopiù uniformemente indirizzate ad un campo di misura da 0 a circa UFC / ml, quindi, almeno teoricamente, è prevedibile che si ridurranno gli errori di stima fatti negli anni scorsi, sebbene non percepiti, proprio nella fascia più delicata attorno al limite di Media Geometrica previsto della Normativa) Per quanto riguarda le CBT prossime al limite di sensibilità è lecito fare qualche considerazione illecita………………

16 Utilizzando i dati pregressi è possibile fare delle proiezioni sugli effetti pratici delladozione della C.U., utilizzabili sia internamente che per i rapporti con Autorità Sanitarie e/o clienti interessati ( meglio in questo caso utilizzare rielaborazione dei dati di singole analisi e valutazioni degli effetti sulla base della Media Geometrica di due mesi) alcune considerazioni personali e qualche consiglio La paura del cambiamento e il rifiuto a gestirne le conseguenze può venir ridimensionata e almeno in parte eliminata dalla percezione dellentità delle situazioni realmente problematiche )

17 Non credo nella IMPOSIZIONE, nemmeno nellambito IZS. Le considerazioni scientifiche che stanno alla base del Progetto rendono discutibile qualunque scelta del singolo Laboratorio. Le conseguenze delle scelte sono diverse per ciascun Laboratorio ( pagamento qualità, controllo ufficiale, autocontrollo) ed è giusto che le valutazioni relative siano indipendenti ) alcune considerazioni personali e qualche consiglio E bene però mettere comunque in risalto, anche a livello locale, i vantaggi le opportunità ed il passo avanti che si può realizzare con ladozione allargata della Converisone Unica

18 Quindi ancora una volta e molto banalmente LUNIONE FA LA FORZA Al singolo Laboratorio conviene far parte del gruppo indipendentemente dalle difficoltà locali, che saranno comunque temporanee

19 Promesse Elettorali E stato fornito a ciascun Laboratorio partecipante il supporto tecnico statistico per lapplicazione della Conversione Comune SONO IN FASE DI REALIZZAZIONE ( con scadenza incerta ) - pubblicazione nazionale - pubblicazione internazionale - comunicazioni ufficiali alle Autorità - Dossier di validazione del Metodo di Prova NON SONO STATI REALIZZATI - Ulteriori valutazioni scientifiche ( influenza altri parametri ) - Comunicazioni ufficiali Autorità Nazionali e Regionali o di Categoria

20 SONO DA REALIZZARE PER IL FUTURO Monitoraggio degli effetti dellapplicazione Ring-test di verifica Verifiche di aggiornamento della Conversione Unica ( rivalidazione ) Valutazioni su modifiche limiti ( per esempio Pagamento Qualità, Circolari Latte Crudo ) PROPOSTE ????????????? e qualche aiuto …… ???!!!


Scaricare ppt "X° MEETING A.I.A Montegrotto Terme 3-4 Dicembre 2009 CONVERSIONE UNICA BACTOSCAN FC : il punto della situazione, prospettive future G. BOLZONI Centro di."

Presentazioni simili


Annunci Google