La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La cooperazione territoriale vicentina SBPV : Servizio Bibliotecario Provinciale di Vicenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La cooperazione territoriale vicentina SBPV : Servizio Bibliotecario Provinciale di Vicenza."— Transcript della presentazione:

1 La cooperazione territoriale vicentina SBPV : Servizio Bibliotecario Provinciale di Vicenza

2 SBPV: gli obiettivi la formazione di un catalogo unico delle dotazioni librarie delle singole biblioteche la condivisione del posseduto attraverso il prestito interbibliotecario il coordinamento degli acquisti la formazione professionale la misurazione e valutazione dei servizi la promozione della lettura e delle biblioteche

3 SBPV: popolazione servita La popolazione della provincia di Vicenza al era di persone, di queste l86,04% è servita da SBPV, corrispondente a persone.

4 SBPV: dimensioni e diffusione geografica

5

6

7 SBPV: gli organi Consiglio di amministrazione: ha funzioni di indirizzo, controllo, coordinamento e gestione del Servizio Bibliotecario Provinciale e del Centro Servizi sono affidate agli organi istituzionali della Biblioteca Bertoliana Direttore : il Direttore della Biblioteca Bertoliana è il coordinatore di SBPV Commissione Tecnica: nominata su proposta del Direttore ed approvata dal Consiglio di Amministrazione, composta di 5 membri provenienti dai diversi bacini bibliografici compiti consultivi e di studio per favorire il maggior livello di efficacia della cooperazione provinciale, per rappresentare le esigenze delle biblioteche della rete e cercare le soluzioni tecniche più adeguate. Gruppi di lavoro: su problematiche specifiche : gruppo gestione raccolte; gruppo reference; gruppo rete geografica; gruppo multimediali

8 SBPV: gli organi Assemblea degli amministratori: La Biblioteca Bertoliana almeno una volta lanno convoca anche unassemblea degli Amministratori dei Comuni aderenti al Servizio Bibliotecario Provinciale con lintento di valutare lo stato dei servizi e tracciare possibili linee di sviluppo della cooperazione da proporre in ambito di programmazione annuale. Alla predetta assemblea è presente anche un rappresentante della Provincia designato Assemblea dei bibliotecari: Viene convocata dalla Biblioteca Bertoliana, in dialogo con la Commissione Tecnica, almeno una volta lanno unassemblea dei responsabili e del personale tecnico delle biblioteche per trattare gli aspetti tecnico-gestionali.

9 … e lorganizzazione Centro Servizi Provinciale: gestisce i servizi per la cooperazione: catalogazione centralizzata, trasporto librario, aggiornamento professionale, raccolta dati statistici, aggiornamento sito internet, attività di promozione della lettura di rete. Ha sede in Biblioteca Bertoliana. Bacini bibliografici: sono 5 bacini territoriali con una biblioteca capo bacino che ospita visione novità settimanale. I centri bacino e i bacini sono: Vicenza per la città, Comuni limitrofi e basso vicentino; Montecchio Maggiore per la Valle dellAgno e del Chiampo; Schio per lAlto Vicentino; Thiene per i Comuni della fascia centrale vicentina; Bassano per il bassanese, la Valsugana e lAltopiano di Asiago;

10 SBPV: il Centro Servizi Provinciale Gli impegni della Biblioteca Bertoliana come Centro servizi comprendono: il coordinamento delle attività di selezione per gli acquisti operate territorialmente dalle biblioteche, la catalogazione delle unità documentarie acquisite dalle biblioteche, la gestione in linea del catalogo unico della rete bibliotecaria provinciale, il coordinamento del prestito interbibliotecario e il servizio di trasporto, il prestito interbibliotecario nazionale e internazionale, la misurazione e valutazione dei servizi, laggiornamento del personale delle biblioteche in primis per le iniziative formative messe a punto da Provincia e Regione Il Centro servizi comprende un ufficio catalogazione, un coordinamento del trasporto librario, un ufficio per la rilevazione statistica e per lorganizzazione dell aggiornamento professionale e della promozione della lettura SBPV.

11 SBPV: i servizi Sito Internet

12 SBPV: i servizi CATALOGO COLLETTIVO SBPV ha un catalogo collettivo on line sul sito za.it/ za.it/ Nel catalogo sono presenti di numeri di inventario

13 SBPV: i servizi CATALOGO COLLETTIVO … ma le biblioteche SBPV non hanno i loro servizi on line. Ciascuna biblioteca utilizza un sw per la gestione del proprio catalogo a livello locale ed esso collegato al modulo gestionale per i servizi di iscrizione, prenotazione, prestito locale e intebibliotecario. vi è perciò un aggiornamento bisettimanale presso tutte le biblioteche aderenti a SBPV tramite invio ftp dei file di aggiornamento.

14 SBPV: i servizi CATALOGO COLLETTIVO Cataloghi con qualche problema per la ricerca Attenzione - Una biblioteca può aver aderito, in periodi diversi, a più di una rete di cooperazione, e quindi essere presente in più di un catalogo. - Alcune biblioteche non hanno ancora inserito completamente il loro posseduto nel catalogo informatizzato. Potrebbe quindi essere necessario consultare personalmente il catalogo a schede cartaceee che si trova presso ciascuna biblioteca. Catalogo delle Biblioteche del Polo S.B.N. (dal 1990 a Luglio 2007) Catalogo delle Biblioteche aderenti alla rete Provinciale di pubblica lettura (dal 1987 a Dicembre 1999) Catalogo delle Biblioteche aderenti alla rete Provinciale di pubblica lettura (dal 1987 a Dicembre 1999) Catalogo delle Biblioteche aderenti al Servizio Bibliotecario provinciale Vicentino (Gennaio Marzo 2008) Catalogo delle Biblioteche aderenti al Servizio Bibliotecario provinciale Vicentino (Gennaio Marzo 2008) Catalogo della Biblioteca di Thiene (documenti fino a maggio 2000, comprensivo del "Fondo Carlo Vecelli") Catalogo della Biblioteca di Thiene (documenti fino a maggio 2000, comprensivo del "Fondo Carlo Vecelli") Catalogo pregresso di Biblioteche ora aderenti al Servizio Bibliotecario provinciale Vicentino Catalogo pregresso di Biblioteche ora aderenti al Servizio Bibliotecario provinciale Vicentino

15 SBPV: i servizi CATALOGO COLLETTIVO le prospettive Dal 2003 la Commissione Tecnica e un gruppo di lavoro SBPV hanno individuato nella realizzazione della Rete Geografica di Servizi on line la possibilità di avere un catalogo unico, cioè il superamento della divisione dei cataloghi e del loro aggiornamento locale, e ladozione di un unico sw di rete o linterfacciamento dei due sw presenti in SBPV.

16 SBPV: i servizi VRD e Reference Cooperato EUREKA

17 SBPV: i servizi VRD e Reference Cooperato UNICA

18 SBPV: i servizi VRD e Reference Cooperato Corsi reference: sono stati organizzati due corsi per bibliotecari SBPV uno su Internet di base, laltra sulle risorse del reference in rete Reference cooperato: le prospettive. Format di richiesta informazioni sul sito SBPV e suddivisione delle aree di competenza tra i bibliotecari, valorizzazione del fondo locale delle biblioteche SBPV, nuovi strumenti di ricerca (DB delle risorse locali)

19 SBPV: i servizi CATALOGAZIONE Catalogazione centralizzata: Il centro servizi provvede alla catalogazione centralizzata di tutte le nuove acquisizioni e, su richiesta delle singole biblioteche, alla catalogazione del pregresso. La catalogazione avviene con il sw SEBINA Poiché le biblioteche non sono collegate on- line, e utilizzano due diversi sw (Zetesis e Bookmark) laggiornamento del catalogo avviene due volte la settimana con linvio di file FTP. Come da convenzione la catalogazione è pagata dai comuni per ogni n. di inventario 3,10

20 SBPV: i servizi CATALOGAZIONE

21 SBPV: i servizi TRASPORTO LIBRARIO con laccordo sono previsti due passaggi settimanali per ciascuna biblioteca di SBPV per lo scambio dei prestiti interbibliotecari, dei documenti da e per la catalogazione, e del materiale informativo: servizio oggetto di accordo 4 furgoni visitano le biblioteche 2 volte la settimana servizio da convenzione pagato dai Comuni: costo 826,32 /anno

22 SBPV: i servizi TRASPORTO LIBRARIO

23

24 SBPV: i servizi ACQUISIZIONI COORDINATE Presso quattro delle 5 biblioteche centro bacino settimanalmente avviene la visione delle novità librarie messe a disposizione dal fornitore prevalente di SBPV Le biblioteche aderenti al bacino di Bassano, tramite il sito del fornitore unico di quellarea, operano la visione on line

25 SBPV: i servizi ACQUISIZIONI COORDINATE le prospettive Inserire lacquisizione on line a integrazione di quella fisica. In questo caso tutti devono utilizzare questa modalità in modo da rendere effetivo il beneficio di poter verificare cosa comperano gli altri. Non più perciò utilizzo di fax o telefono ma utilizzo degli ordini dal sito Obiettivo minimale è lacquisto on line della narrativa/guide/manualistica divulgativa con la possibilità di vedere gli acquisti dei vari bacini in tempo utile; visione fisica della saggistica una volta ogni 15 gg. Da valutare la possibilità, in mancanza di una forma giuridica comune per la cooperazione, di una convenzione per il conferimento da parte dei Comuni al Centro Servizi di una percentuale del budget acquisti per la realizzazione di una gara unica per la fornitura centralizzata di documenti con fornitore unico, la scelta dei documenti che resta alle singole biblioteche tramite acquisto on line, centralizzazione della consegna documenti, dei controlli amministrativi e sui documenti oltre alla catalogazione centralizzata.

26 SBPV: i servizi le ACQUISIZIONI

27 SBPV: modello organizzativo dei servizi Il modello organizzativo di SBPV è diverso a seconda dei servizi. per la catalogazione e per il trasporto è un modello centralizzato per la gestione delle raccolte è un modello decentrato

28 SBPV: i servizi MISURAZIONE DEI SERVIZI Il Centro Servizi elabora dal 2000 statistiche annuali sia sulle risorse e sui servizi delle biblioteche SBPV, sia sui servizi di rete Le biblioteche SBPV sono suddivise in 3 famiglie di ampiezza demografica entro cui è possibile operare dei confronti tra i risultati raggiunti dalle biblioteche Vengono utilizzate le indicazioni delle Linee Guida AIB per la valutazione delle biblioteche pubbliche italiane AIB 2000

29 SBPV: i servizi MISURAZIONE DEI SERVIZI

30 SBPV: i servizi AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Nel periodo il Centro Servizi ha organizzato 10 corsi di aggiornamento professionale rivolti ai bibliotecari SBPV 3 corsi regionali rivolti a SBPV Tematiche: reference, internet, misurazione dei servizi, promozione della lettura, servizi al pubblico in biblioteca

31 SBPV: i servizi PROMOZIONE DELLA LETTURA Dal 2002 il gruppo promozione SBPV ha raccolto le attività promosse dalle biblioteche sul sito, e prodotto dei percorsi di lettura Dal 2006 il gruppo di lavoro promozione della lettura e il Centro Servizi organizzano il coordinamento di attività di promozione SBPV in occasione della Giornata Mondiale del libro e dei diritti dautore.

32 SBPV: i servizi PROMOZIONE DELLA LETTURA

33 SBPV: altri servizi Help in linea: Lista di discussione per i bibliotecari aderenti a SBPV, aperta anche ad eventuali altri interessati Consulenza nella progettazione di nuove biblioteche: Il Centro Servizi su richiesta fornisce indicazioni relative al progetto biblioteconomico che sta alla base del progetto architettonico. Progetti particolari: Il Centro Servizi, su richiesta, assicura lattuazione di progetti specifici (es. selezione materiali per esposizione e magazzino, scarto; catalogazione di fondi particolari) fornendoli tramite proprio personale o con contratti esterni

34 SBPV: regolamenti e protocolli Sono presenti sul sito SBPV alcuni documenti Comuni alla rete di cooperazione elaborati dalla Commissione Tecnica, dal Centro Servizi e da gruppi di lavoro ad hoc Bozza Regolamento : testo di un "Regolamento tipo" per le biblioteche, come semplici "indicazioni" in quanto l'autonomia regolamentare che spetta ai singoli enti e la forte differenza tra le biblioteche della provincia non permettono l'elaborazione di un testo standard Bozza Guida ai servizi : regola i rapporti tra servizio e utenti e contiene, seguendo le indicazioni generali del Regolamento, le caratteristiche del servizio: modalità di erogazione, standard quantitativi e qualitativi, impegni, regole reciproche per l'utente e la biblioteca. E' uno strumento dinamico: può e deve variare ad ogni cambiamento apportato al servizio. Indirizzi per la gestione delle raccolte della Biblioteca : obiettivi da perseguire nella gestione delle raccolte documentarie della Biblioteca Vademecum prestito interbibliotecario: regolamenta le modalità di richiesta, invio e restituzione del materiale, la durata dellILL, e il DD Vademecum multimediali: regolamenta gli standard minimi del patrimonio audiovisivo ed elettronico, le modalità, la quantità, la durata dei prestiti locali e interbibliotecari Protocollo Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine: regolamenta il prestito interbibliotecario SBPV-RBS e tra le biblioteche RBS tramite SBPV


Scaricare ppt "La cooperazione territoriale vicentina SBPV : Servizio Bibliotecario Provinciale di Vicenza."

Presentazioni simili


Annunci Google