La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Germania. La storia La storia della Germania è caratterizzata da una grande complessità, ed è strettamente dipendente dalla definizione che si assume.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Germania. La storia La storia della Germania è caratterizzata da una grande complessità, ed è strettamente dipendente dalla definizione che si assume."— Transcript della presentazione:

1 Germania

2 La storia La storia della Germania è caratterizzata da una grande complessità, ed è strettamente dipendente dalla definizione che si assume come corretta per collocare politico-geograficamente la "Germania" stessa.Germania Come stato nazionale, la Germania non esiste fino al In precedenza, la Germania poteva essere vista unicamente come una regione culturale con molti territori, ognuno con il suo grado di indipendenza, e i suoi eventi storici.stato nazionale1871

3 Piatti tipici della Germania Antipasti Primo piatto Secondo piatto Dolce proverbi

4 Antipasti al tonno Ingredienti: 300 gr pisellini surgelati 200 gr tonno sott'olio 3 uova 1 peperone rosso 1 peperone giallo 1 limone olio d'oliva sale Preparazione: Lessare i piselli in acqua salata per 8 minuti, scolarli e condirli con l'olio. Disporre il tonno spezzettato su un piatto da portata, condirlo con olio e succo di limone e decorare con i piselli, le uova rassodate, sgusciate e tagliate a spicchi e i peperoni arrostiti, spellati e tagliati a listarelle. Porre in frigorifero prima di servire.

5 Bavette al vitello e asparagi ingredienti pasta tipo bavette 1 mazzo asparagi 100 gr burro 100 gr carne di vitello 250 gr formaggio fontina stagionata da tagliare a lamelle 25 cl panna fresca 1 bicchiere vino bianco 1 cipollina sale pepe Preparazione: Tritate le punte degli asparagi, mettetele a rosolare nel burro, con la cipollina tritata, unite il vino bianco e la carne di vitello. Regolate di sale e pepe e unite la panna. In una pentola molto grossa mettete abbondante acqua salata e quando bolle lessate molto al dente le bavette, in modo da toglierle a metà cottura o quasi: trasferite la salsa in una padella, versatevi le bavette ben scolate, accendere il fuoco e mescolate fino a quando la pasta sarà al punto giusto di cottura. Affettate finemente la fontina sopra la preparazione, passate un istante al forno molto caldo e servite.

6 Agnello alla cacciatora ingredienti 800 gr agnello 1/2 bicchiere vino bianco 40 gr funghi porcini secchi 40 gr olio d'oliva 40 gr pomodori pelati 1 cipolla 1 carota 1 gambo sedano 10 olive nere sale pepe Preparazione: Preparate la base di cottura cuocendo nell'olio la cipolla, la carota e il sedano tritati. Aggiungete la carne tagliata a pezzi, salate, pepate e fate prendere colore a fiamma vivace. Aggiungete i funghi ammollati in acqua tiepida. Bagnate col vino, fate evaporare e per ultimo aggiungete i pomodori tagliati a pezzi e le olive. Cuocete per 20 minuti a tegame coperto aggiungendo di tanto in tanto un po' dell'acqua di ammollo dei funghi filtrata con un colino.

7 Alberelli alla nutella ingredienti : 50 cl panna da montare 240 gr zucchero 50 gr farina 2 uova 1 bustina vaniglina Preparazione: Lavorate le uova con 80 g di zucchero. Aggiungetevi la farina e la vaniglina. Mescolate. Suddividete la pasta in tre tortiere di 20 cm di diametro e disponete in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Lasciate un disco intero, ricavatene uno di circonferenza minore ed un terzo ancora più piccolo. Montate la panna con lo zucchero rimasto. Spalmate il disco più grande con la Nutella e poi copritelo con la panna montata, quindi sovrapponete il secondo disco e procedete nello stesso modo, infine il terzo. Tenete al fresco fino al momento di servire.

8 I vini: VIGNANELLO ROSSO D.O.C. RISERVA 1999 "RULLIANO" Il vino è ottenuto da uve selezionate scrupolosamente, dopo una macerazione di sette giorni la fermentazione termina in piccoli recipienti di acciaio. Nella primavera successiva, il vino è messo in barrique dove rimane per circa 7/8 mesi. E' posto in vendita dopo un riposo in bottiglia di un anno. Ha colore rosso rubino intenso tendente al granato, odore delicato e molto caratteristico, sapore asciutto, caldo, robusto e armonico, molto ricco in estratto. E' adatto per i grandi arrosti e cacciagione. Deve essere versato in caraffa almeno 30 minuti prima e servito in bicchiere appropriato alla temperatura di 18/20° C.

9 proverbi Wo gehobelt wird, da fallen auch Späne. Dove si pialla cadono i trucioli. Wer viel verspricht, gibt wenig. Chi molto promette, poco dà.

10 Progetto realizzato da: L. Maniscalco S. Cannata L. Mineo


Scaricare ppt "Germania. La storia La storia della Germania è caratterizzata da una grande complessità, ed è strettamente dipendente dalla definizione che si assume."

Presentazioni simili


Annunci Google