La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Riforma protestante Disciplina: STORIA Docente: PANZELLA SIMONA Classe: II B SCUOLA SECONDARIA I GRADO di SANT ARSENIO Periodo : UDA N° 2 dicembre/gennaio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Riforma protestante Disciplina: STORIA Docente: PANZELLA SIMONA Classe: II B SCUOLA SECONDARIA I GRADO di SANT ARSENIO Periodo : UDA N° 2 dicembre/gennaio."— Transcript della presentazione:

1 La Riforma protestante Disciplina: STORIA Docente: PANZELLA SIMONA Classe: II B SCUOLA SECONDARIA I GRADO di SANT ARSENIO Periodo : UDA N° 2 dicembre/gennaio 2012 La divisione religiosa dell Europa. Le monarchie europee Motivazioni= uso delle TIC( Tecnologie dellInformazione e della Comunicazione) a supporto del processo di insegnamento/apprendimento Obiettivi = 1. promuovere un approccio ai contenuti attraverso luso della multimedialità. 2. Offrire agli alunni prodotti multimediali come MODELLI da imitare e costruire autonomamente in modalità individuale o cooperativa. Utilizzo in classe: slides proiettate sulla LIM ed inviate alle degli alunni.

2 È UN MOVIMENTO RELIGIOSO DI PROTESTA CHE VA DAL 1517 AL 1555 ESSO RINNOV Ò LA CHIESA. LEUROPA FU DIVISA IN PIÙ CHIESE CRISTIANE TRA COLORO CHE: VOLLERO RIMANERE CATTOLICI; PROTESTARONO PER LE NUOVE IDEE. ET À MODERNA 1 SLIDE

3 2 SLIDE DOVE SI SVOLGONO I FATTI? IN EUROPA LE PRINCIPALI RIFORME RELIGIOSE FURONO: LA RIFORMA PROTESTANTE IN GERMANIA. LA RIFORMA ANGLICANA IN INGHILTERRA LA RIFORMA CALVINISTA IN SVIZZERA I PROTESTANTI MINORI: VALDESI UGONOTTI ANABATTISTI.

4 LETÀ MODERNA IN EUROPA INIZIÒ CON LA SCOPERTA DELLAMERICA(1492) E CON IL RINASCIMENTO Nei primi decenni del XVI secolo, in Europa letà moderna iniziò con un altro evento molto importante: LA RIFORMA PROTESTANTE ESSA SPEZZÒ LUNITÀ RELIGIOSA DELLEUROPA TRA COLORO CHE RIMASERO COLORO CHE SEGUIRONO FEDELI AL PAPA E ALLA LE NUOVE IDEE RELIGIOSE CHIESA CATTOLICA I PROTESTANTI. 3 SLIDE 1492 MEDIOEVO SCOPERTA DELLAMERICA ETÀ MODERNA

5 PERCHÉ CI FU UN PROTESTA CONTRO LA CHIESA CATTOLICA? ESSA ERA DIVENTATA TROPPO RICCA E POTENTE: LE FAMIGLIE DEI NOBILI VOLEVANO PER I LORO FIGLI LA CARICA DI VESCOVO O DI CARDINALE. LE MONARCHIE EUROPEE (COME LA SPAGNA) VOLEVANO CONTROLLARE LELEZIONE DEL PAPA, FACENDO SCEGLIERE UN CARDINALE DEL LORO PAESE. 4 SLIDE

6 MA NON TUTTA LA CHIESA ERA COSÌ: CERANO MOLTI PRETI POVERI CHE SOPRAVVIVEVANO A FATICA. CERANO VESCOVI CHE VIVEVANO SANTAMENTE. CERANO PERSONE CHE PREGAVANO E FACEVANO OPERE DI BENE. QUESTI VOLEVANO UNA CHIESA MIGLIORE, Più VICINA ALLA PAROLA DEL VANGELO E MENO CORROTTA DAL DENARO E DAGLI INTERESSI. 5 SLIDE

7 I PAPI DEL RINASCIMENTO SI COMPORTAVANO COME CAPI POLITICI: Volevano aumentare il loro potere politico. Erano dei PRINCIPI TRA ALTRI PRINCIPI. Nominavano i loro NIPOTI VESCOVI CARDINALI NEPOTISMO I Papi volevano collaboratori di cui avere fiducia, ecco perché li sceglievano tra le loro famiglie, ma non facevano caso alla vocazione religiosa. 6 SLIDE

8 I PAPI RINASCIMENTALI SI COMPORTAVANO DA MECENATI: INVITAVANO NELLA LORO CORTE A ROMA ARTISTI(PITTORI, ARCHITETTI, SCULTORI) PER ABBELLIRE LA CITTÀ DI GRANDI CAPOLAVORI E MONUMENTI. MA CIÓ RICHIEDEVA TANTO DENARO VENIVA CHIESTO ALLEUROPA CRISTIANA COMINCIÓ A CAPIRE CHE IL DENARO VENIVA USATO DALLA CHIESA NON PER AIUTARE I POVERI E PER PREDICARE LA FEDE, MA PER IL LUSSO DELLA CORTE PONTIFICIA E PER IL POTERE. 7 SLIDE

9 NEL 1492 DIVENNE PAPA ALESSANDRO VI ( un cardinale spagnolo ambizioso e senza scrupoli) Fu uno dei Papi peggiori( ebbe anche dei figli, tra cui Cesare Borgia, duca di Valentinois). Scomunicò un frate domenicano fiorentino. GEROLAMO SAVONAROLA Criticava il CLERO corrotto( cioè i Religiosi) di Firenze. Criticava la Chiesa e il Papa Alessandro VI che non si comportava da cristiano. Criticava i cardinali che erano occupati solo nel lusso e nel potere. Condannava la corruzione e limmoralità dei ricchi Fiorentini. 8 SLIDE

10 Ebbe dei seguaci: i PIAGNONI Con essi Savonarola BRUCI Ò IN PIAZZA TUTTI GLI OGGETTI DI LUSSO PRESI DALLE CASE DEI RICCHI I roghi delle vanità Il Papa Alessandro VI lo scomunicò( lo espulse dalla Chiesa): Fu bruciato sul rogo nel SLIDE

11 ERASMO DA ROTTERDAM frate agostiniano Nella sua opera Elogio alla follia: criticò la corruzione della Chiesa. Il comportamento dei Papi nel Rinascimento. Egli non voleva una rottura con la Chiesa, ma solo un RINNOVAMENTO, un RITORNO al messaggio della BIBBIA e del VANGELO, in cui Cristo ci aveva ordinato solo lAMORE RECIPROCO( luno per laltro). 10 SLIDE

12 Nel 1513 fu eletto PAPA LEONE X Egli era figlio di Lorenzo il Magnifico, signore di Firenze. Divenne cardinale a 13 anni per fare un piacere alla famiglia dei Medici. Più che un vero Papa, si preoccupò di essere un grande PRINCIPE della Chiesa. Sotto il suo pontificato, la Chiesa dovette affrontare la RIFORMA PROTESTANTE. 11 SLIDE

13 12 SLIDE


Scaricare ppt "La Riforma protestante Disciplina: STORIA Docente: PANZELLA SIMONA Classe: II B SCUOLA SECONDARIA I GRADO di SANT ARSENIO Periodo : UDA N° 2 dicembre/gennaio."

Presentazioni simili


Annunci Google