La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Basidiomycota Finghi più noti, eduli, patogeni Dal ciclo sessuale si formano basidiospore in una struttura a clava detta basidio Il micelio dei basidiomiceti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Basidiomycota Finghi più noti, eduli, patogeni Dal ciclo sessuale si formano basidiospore in una struttura a clava detta basidio Il micelio dei basidiomiceti."— Transcript della presentazione:

1 Basidiomycota Finghi più noti, eduli, patogeni Dal ciclo sessuale si formano basidiospore in una struttura a clava detta basidio Il micelio dei basidiomiceti è sempre settato (con dolipori e Parentosomi) Funghi micorrizici di piante forestali

2 Eterobasidiomiceti (Fragmobasidiomiceti): Funghi parassiti di molte piante coltivate (Funghi delle ruggini, parassitano Sia piante arboree che erbacee (cereali, essenze) dando lesioni di colore arancione Dovute alla produzione di elementi riproduttivi di questo colore) Olobasidiomiceti: la maggior parte dei Funghi considerati dai profani

3 Carpoforo aperto Carpoforo Chiuso (basidiospore liberate per rottura della periferia del carpoforo)

4 Ciclo vitale di un basidiomicete La basidiospora (n) germina e produce un micelio primario monocariotico Dallassociazione di due miceli primari si forma un micelio secondario (diacariotico) Le cellule apicali del micelio secondario si dividono per coniugazione a fibbia, che assicurano i dicarion nelle ife Dallassociazione dei miceli secondari si forma il micelio terziario (basidiocarpo) che sarà la struttura da cui si formeranno le spore

5 basidio basidiospore Micelio primario monocariotico Micelio secondario dicariotico plasmogamia

6 Coniugazione a fibbia

7 Basidiocarpo o carpoforo cappello gambo Micelio terziario (insieme dei miceli dicariali)

8 basidiospore basidio

9 imenio basidiospore

10

11 basidio sterigma

12 Strato fertile: imenio Limenio può ricoprire lamelle, aculei o tubuli

13 lamelle

14

15

16

17 aculei

18 Imenio ad aculei

19 Imenio a tubuli Boletus

20 Funghi: Fitoalessine: numerosi polisacccaridi fungini quando demoliti nei loro oligomeri agiscono come stimolatori della resistenza delle piante verso patogeni Fitotossine: metaboliti come acido fusarico, fusicoccina possono agire come limitanti dellinfezione o proteggendo la pianta da sovrinfezioni con altri funghi Influenza sullambiente in cui vivono

21 Funghi come patogeni di piante, animali e uomo : -micetismo, ingestione di funghi con sostanze tossiche (muscarina di Amanita); -micotossicosi, patologie croniche per la presenza di micotossine che entrano in contatto per ingestione, inalazione (alcaloidi, aflatossine); -micosi, infezioni sostenute da microfunghi: dermatomicosi (micosi superficiali, Aspergilli) o micosi viscerali (micosi sistemiche, lieviti asporigeni come Candida) Funghi come agenti di biodeterioramento

22 Ascomiceti: Morchella Boletus scaber Porcino: Boletus edulis Lactarius deliciosus Chiodino Armillariella mellea Prataiolo Psalliota campestris

23 MICORRIZE: simbiosi mutualistica tra funghi e radici di piante superiori ectomicorrize endomicorrize

24

25

26

27 Licheni: Simbiosi tra alghe o cianobatteri e Funghi (ascomiceti)

28 crostosi

29 Lichene islandico

30 I licheni sono indicatori ambientali (sono estremamente vulnerabili in ambienti antropizzati) Agenti di biodeterioramento di opere darte operando il Biodegrado di materiali litici Agiscono come pionieri e sopravvivono ad ambienti estremi

31 Corteccia Strato algale midollo rizine Corteccia inferiore

32 apoteci

33 Esonero: fino a Funghi compreso BCM (11:00-12:00) BU (12:00-13:00) Le dispense sono sul sito didattica web Funghi: per motivi tecnici potranno essere suddivisi in Zigo-Asco; Basidio-Mic Alghe rosse = Protosti I


Scaricare ppt "Basidiomycota Finghi più noti, eduli, patogeni Dal ciclo sessuale si formano basidiospore in una struttura a clava detta basidio Il micelio dei basidiomiceti."

Presentazioni simili


Annunci Google