La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Piano di tutela e risanamento della qualità dell’aria Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Sergio Golinelli Assessore Ambiente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Piano di tutela e risanamento della qualità dell’aria Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Sergio Golinelli Assessore Ambiente."— Transcript della presentazione:

1 Il Piano di tutela e risanamento della qualità dell’aria Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Sergio Golinelli Assessore Ambiente - Agenda 21 Locale - Cooperazione Internazionale CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE prima seduta - 16 giugno 2006

2 Il percorso effettuato Marzo-Luglio 2005 Consultazioni preliminari con i Comuni della provincia, comitati, associazioni ambientaliste, associazioni di categoria, sindacati Elaborazione, pubblicazione e diffusione della Bozza di Discussione Costituzione e convocazione del Gruppo Tecnico Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale

3 Settembre 2005 Completamento della bozza di Quadro Conoscitivo – aggiornamento della Bozza di Discussione Attività informative per la Settimana della Mobilità Incontri del Gruppo Tecnico Contributo ferrarese alle misure di emergenza previste dall’Accordo di Programma regionale Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il percorso effettuato

4 Ottobre Giugno 2006 Incontri pubblici presso le Circoscrizioni di Ferrara e i Comuni della provincia Consultazioni con i Comuni della provincia, comitati, associazioni ambientaliste, associazioni di categoria, sindacati Assemblea Plenaria Incontri del Gruppo Tecnico Elaborazione della Proposta di Piano Approvazione della Giunta Provinciale Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il percorso effettuato

5 Da giugno 2006 Conferenza di Pianificazione Adozione del Piano con Deliberazione del Consiglio Provinciale Pubblicazione sul BUR Osservazioni e controdeduzioni Richiesta di Intesa alla Regione con Deliberazione del Consiglio Provinciale Approvazione finale del Consiglio Provinciale Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il percorso effettuato

6 Il Piano di tutela e risanamento della qualità dell’aria Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Ing. Paola Magri Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale della Provincia di Ferrara CONFERENZA DI PIANIFICAZIONE prima seduta - 16 giugno 2006

7 A che punto siamo? Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Stato di fatto Obiettivi Conferenza di Pianificazione monitoraggi PROPOSTA DI PIANO

8 gli obiettivi di risanamento Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale OBIETTIVI e PRINCIPI GENERALI DM 261/02 g) adeguate procedure di autorizzazione, ispezione, monitoraggio, per assicurare la migliore applicazione delle misure individuate a) il miglioramento dell'ambiente e della qualità della vita, evitando il trasferimento dell'inquinamento tra i diversi settori ambientali; b) la coerenza delle misure adottate nel piano con gli obiettivi nazionali di riduzione delle emissioni; c) l’integrazione delle esigenze ambientali nelle politiche settoriali, per assicurare uno sviluppo sociale ed economico sostenibile; d) la modifica dei modelli di produzione e di consumo che incidono negativamente sulla qualità dell'aria; e) l’utilizzo congiunto di misure di carattere prescrittivo, economico e di mercato, anche attraverso la promozione di sistemi di ecogestione e audit ambientale; f) la partecipazione e il coinvolgimento delle parti sociali e del pubblico;

9 Le linee di indirizzo Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale + LINEE DI INDIRIZZO PIANO ARIA PROVINCIA DI FERRARA g) Integrare maggiormente i programmi di risanamento della qualità dell’aria con quelli relativi alla tutela della salute pubblica; a) Favorire un uso e una gestione consapevole delle risorse energetiche; b) Favorire una mobilità sostenibile; c) Disincentivare il trasporto privato e commerciale su gomma; d) Pianificazione territoriale coerente con il miglioramento della qualità dell’aria; e) Ricorrere a fonti energetiche rinnovabili; f) Favorire l’informazione e l’educazione ambientale; h) Integrare gli obiettivi del piano di risanamento con le politiche assunte nei diversi processi di pianificazione; i) Adeguare ai sensi della normativa la rete di monitoraggio della qualità dell’aria.

10 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Di cosa si tratta? L.R. 20/00 (art. 14.1): La Conferenza di Pianificazione ha la finalità di: > costruire un quadro conoscitivo condiviso del territorio > esprimere valutazioni preliminari in merito agli obiettivi e alle scelte di pianificazione prospettate dal Documento Preliminare

11 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Alla Conferenza di Pianificazione partecipano necessariamente gli Enti territoriali e le Amministrazioni La Conferenza realizza la concertazione con le associazioni economiche e sociali chiamandole a concorrere alla definizione degli obiettivi e delle scelte strategiche individuati dal Documento Preliminare, acquisendone le valutazioni e le proposte Di cosa si tratta? L.R. 20/00 (art. 14.3, art. 14.4):

12 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Riunioni Plenarie aperte a: > Associazioni ambientaliste e Comitati cittadini La concertazione con le associazioni economiche e sociali: in che modo? > Organizzazioni economiche e sociali > Forum di Agenda 21 > Mezzi di informazione

13 Proposta di Piano (LR 20/00) Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Documento Preliminare Valutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale (VALSAT) + Quadro Conoscitivo +

14 Quadro Conoscitivo è composto da: Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale > Monitoraggi della qualità dell’aria > Inventario delle emissioni > Dati epidemiologici

15 Documento Preliminare: i 7 ambiti di intervento emersi Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Per ciascun ambito: proposte operative ricavate dalle azioni emerse nelle consultazioni preliminari

16 Documento Preliminare: i 7 ambiti di intervento emersi Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Per ciascun ambito: Indirizzi: disposizioni volte a fissare obiettivi per la predisposizione dei piani sott’ordinati e dei piani settoriali del medesimo livello di pianificazione; Direttive: disposizioni che devono essere osservate nella elaborazione dei contenuti dei piani sottordinati e dei piani settoriali del medesimo livello di elaborazione; Prescrizioni: disposizioni del Piano, predisposte nell’osservanza degli ambiti delle materie di pertinenza del Piano, che incidono direttamente sul regime giuridico dei beni disciplinati, regolando gli usi ammissibili e le trasformazioni consentite.

17 Documento Preliminare: i 7 ambiti di intervento emersi Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Monitoraggio, dati e studi ambientali Mobilità e traffico Attività industriali e di servizio Edilizia e sistema insediativo Agricoltura Strategie di pianificazione Informazione, educazione ambientale, partecipazione

18 Sintesi delle proposte di azione PRINCIPALI AMBITI D’INTERVENTO: Strategie di pianificazione (provinciale e comunale) Mobilità e traffico Attività produttive (industria e agricoltura) Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale

19 Intervenire in modo strutturale sulla mobilità (ridurre la mobilità su gomma) Ridurre la quantità e pericolosità degli inquinanti emessi (primari e secondari) Promuovere il risparmio energetico e il ricorso a forme di energia alternative Sintesi delle proposte di azione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale

20 VALutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale VALSAT: VALutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Scopo della VALSAT: stabilire la coerenza generale del piano finalizzata al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale Su cosa si basa? Sulla verifica della coerenza delle scelte di piano rispetto: agli obiettivi degli altri strumenti di pianificazione (coerenza esterna) ai criteri di sostenibilità e agli obiettivi di piano (coerenza interna)

21 VALutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale VALSAT: VALutazione di Sostenibilità Ambientale e Territoriale Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Come si concretizza? Con la stesura di un Rapporto Ambientale che contiene: l’analisi degli effetti significativi sull’ambiente le misure adottate per eliminare o ridurre gli impatti delle scelte di piano. La VALSAT integra tutte le fasi dell’elaborazione del Piano attraverso un continuo scambio di informazioni che consente un monitoraggio “in itinere” delle scelte di piano

22 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Prima seduta di apertura: 16 giugno (solo componenti istituzionali) – ORE 10:00 Odg: APERTURA DEI LAVORI DELLA CONFERENZA > Sintetica illustrazione della struttura della Proposta di Piano > Condivisione delle modalità di coinvolgimento delle parti sociali > Illustrazione del calendario dei lavori

23 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Incontro intermedio: 29 giugno – ORE 10:00 OdG: INCONTRO CON I COMUNI DELLA PROVINCIA > Illustrazione sintetica dei contenuti > Discussione delle implicazioni sulle strategie di pianificazione > Condivisione di obiettivi comuni > Individuazione dei reciproci compiti (Provincia e Comuni) > Individuazione degli strumenti operativi (PTCP, PSC, PUM, PTVE)

24 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Seconda seduta: 4 luglio (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: EPIDEMIOLOGIA (in collaborazione con AUSL Ferrara) > Quadro conoscitivo > Proposte di azioni

25 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Terza seduta: 12 luglio (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: QUADRO CONOSCITIVO (in collaborazione con ARPA Ferrara) > Monitoraggio, inventario delle emissioni > Modellistica e scenari > Tecniche di analisi e misura particolato > Esame delle azioni proposte > VALSAT

26 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Quarta seduta: 18 luglio (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: MOBILITA’ > Sintesi quadro conoscitivo > Azioni proposte > Piano d’azione per l’agglomerato

27 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Quinta seduta: 5 settembre (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: ATTIVITA’ PRODUTTIVE (attività industria, agricoltura) > Sintesi quadro conoscitivo > Azioni proposte > Piano d’azione per l’agglomerato

28 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Sesta seduta: 14 settembre (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: STRATEGIE DI PIANIFICAZIONE, RISPARMIO ENERGETICO > Sintesi quadro conoscitivo > Sintesi dati di produzione/fabbisogno energetico > Modalità di recepimento del Piano Aria nel PTCP > Azioni proposte

29 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Settima seduta: 21 settembre (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: SINTESI DEGLI INCONTRI > Valutazioni conclusive sulle proposte di azione > Esame degli elaborati da adottare > Aggiornamento VALSAT

30 Conferenza di Pianificazione Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Il calendario proposto: Ottava seduta: 25 settembre (componenti istituzionali) – ore 10:00 Odg: valutazioni conclusive e firma del verbale > CONCLUSIONE DEI LAVORI DELLA CONFERENZA

31 4 luglio (componenti istituzionali + parti sociali) – ore 15:00 Odg: EPIDEMIOLOGIA (in collaborazione con AUSL Ferrara) > Quadro conoscitivo > Proposte di azioni Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Arrivederci alla 2^ seduta della Conferenza di Pianificazione


Scaricare ppt "Il Piano di tutela e risanamento della qualità dell’aria Provincia di Ferrara Servizio Risorse Idriche e Tutela Ambientale Sergio Golinelli Assessore Ambiente."

Presentazioni simili


Annunci Google