La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scenari e Casi d’Uso (UML) Riferimenti: –Pressman –Fowler.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scenari e Casi d’Uso (UML) Riferimenti: –Pressman –Fowler."— Transcript della presentazione:

1 Scenari e Casi d’Uso (UML) Riferimenti: –Pressman –Fowler

2 Scenari (non standard UML) Uno scenario è una sequenza di passi che descrivono l’interazione tra un sistema e un attore (che dovrebbe trarre vantaggio dall’interazione) Es.: Negozio online su World Wide Web (NOL) scenario: Acquisto di un Prodotto Il cliente naviga nei catalogo e raccoglie gli articoli desidera/i in un carrello della spesa “virtuale”. Quando il cliente desidera pagare, descrive la modalità di spedizione e fornisce la necessaria informazione riguardante la propria carta di credito prima di confermare l’acquisto. Il sistema controlla se la carta di credito è valida e conferma l’acquisto sia immediatamente che con un successivo messaggio di posta elettronica. Questo scenario descrive come potrebbero andare le cose. Tuttavia, la carta di credito potrebbe non essere valida: questo rappresenterebbe uno scenario separato. un caso d’uso è un insieme di scenari legati da un obiettivo comune per l’attore principale Es.NOL: caso d’uso Acquisto di un Prodotto con due scenari corrispondenti a: successo della transazione (credito disponibile sufficiente) invalidità della carta di credito

3 Scenari, altre definizioni “Una descrizione di ciò che gli utenti fanno e l’esperienza di come gli utenti provano ad usare le applicazioni computer- based” [M. Carrol, Scenario-based Design, Wiley, 1995] Una concreta, focalizzata ed informale descrizione di una singola caratteristica del sistema come usato da un singolo attore

4 Tipi di Scenari As-is scenario: –Usato per descrivere la situazione attuale. Gli utenti descrivono il sistema. Esempio: l’attuale sistema per l’emissione dei biglietti (treno) Visionary scenario: –Usato per descrivere il sistema futuro. Tipicamente non può essere definito dagli utenti, piuttosto dal cliente. Esempio: il nuovo sistema di prenotazione ed emissione dei biglietti Evaluation scenario: –Descrive i compiti che gli utenti dovrebbero svolgere usando il sistema. Esempio: emettere un biglietto; prenotare un treno; etc. Training scenario: –Uno scenario che indica passo per passo come un neofita può imparare la corretta interazione con il sistema Esempio: come emettere un biglietto (cercare il treno, cercare la tariffa) etc.

5 Descrizione del Caso d’Uso Rappresentazione del caso d’uso: descrizione degli scenari e delle relazioni esistenti tra essi Esempio: Acquisto di un Prodotto Obiettivo: vendita on-line di prodotti Scenario principale: 1.Il cliente naviga nel catalogo e seleziona gli articoli da comprare. 2.Il cliente accede alla finestra di dialogo (check out). 3.Il cliente indica le informazioni relative alla spedizione (indirizzo; scelta tra consegna giornaliera o entro 3 giorni). 4.Il sistema presenta un prospetto con il totale (comprese le spese di spedizione) 5.Il cliente fornisce le informazioni sulla carta di credito. 6.Il sistema autorizza l’acquisto. 7.Il sistema conferma immediatamente la vendita. 8.Il sistema invia al cliente un di conferma. Alternativa (ecc1):Carta di credito non valida Al passo 6, il sistema non autorizza l’acquisto con carta di credito. Si deve permettere al cliente di reinserire le informazioni relative e riprovare. Alternativa (ecc2):Cliente abituale 3a.Il sistema visualizza l’informazione sull’indirizzo precedentemente memorizzata, il conto totale e le ultime quattro cifre del numero della carta di credito. 3b.Il cliente può accettare o ridefinire queste informazioni di default. Si ritorna allo scenario principale a partire dal passo 6

6 Diagramma Casi d’Uso Acquisto di un prodotto Cliente

7 Diagramma Casi d’Uso Circoscrizione Prenotazione Campo Tennis Concessione Attività Sportiva Stipula contratto Persona Impiegato include Casi d’uso Attore (secondario) Prenotazione Campo Tennis: l’utente richiede il campo desiderato l’impiegato verifica la disponibilità del campo per il giorno e l’ora richiesta l’utente paga la prenotazione del campo l’impiegato rilascia una ricevuta Attore (primario)

8 Esempio: estensione

9 Esempio: generalizzazione Interagire con ATM Verificare SaldoPrelevare BanconoteRicarica Telefono Comprare on-line Comprare on-line con Carta > Interagire con ATM Verificare Saldo Molta attenzione deve essere posta agli scenari e alle pre e post condizioni!

10 Riassumendo E’ possibile condividere un caso d’uso usando: - >, se gli scenari di cui il caso forma l’insieme si realizzano sempre, - >, se gli scenari di cui il caso forma l’insieme si realizzano in alcune condizioni, pur tenendo presente che i casi che vengono estesi sono ragionevolmente completi; -una generalizzazione se tratta di casi generali per cui si vogliono condividere ad esempio le pre e post condizioni ovvero il risultato di valore dei vari casi d’uso (altri significati possono introdurre complessità) Un diagramma di casi d’uso dovrebbe: -contenere solo casi d’uso a un certo livello di astrazione, -rappresentare solo gli attori necessari (quasi certamente, quelli primari)


Scaricare ppt "Scenari e Casi d’Uso (UML) Riferimenti: –Pressman –Fowler."

Presentazioni simili


Annunci Google