La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. POPOLAZIONE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA LUCCA VIAREGGIO CAMAIORE MASSAROSA FORTE DEI MARMI PIETRASANTA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. POPOLAZIONE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA LUCCA VIAREGGIO CAMAIORE MASSAROSA FORTE DEI MARMI PIETRASANTA."— Transcript della presentazione:

1 1

2 POPOLAZIONE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA LUCCA VIAREGGIO CAMAIORE MASSAROSA FORTE DEI MARMI PIETRASANTA SERAVEZZA STAZZEMA

3 Creazione di un sistema integrato di sicurezza per la gestione in modo unitario e condiviso, nel rispetto delle reciproche competenze, delle problematiche dell’ordine e della sicurezza pubblica e della sicurezza urbana. PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA SISTEMA INTEGRATO DI SICUREZZA 3

4 ATTIVAZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA INTEGRATA PER PREVENIRE E CONTRASTARE I FENOMENI DI CRIMINALITA’ DIFFUSA, LE OCCUPAZIONI ABUSIVE DI AREE E DI EDIFICI, L’ ABUSIVISMO COMMERCIALE. INTERVENTI PER CONTENERE LA MARGINALITA’ SOCIALE E IL DEGRADO URBANO. PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E COMUNI DELLA VERSILIA PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA OBIETTIVI STRUMENTI PROMOZIONE E REALIZZAZIONE CONGIUNTA DI PROGETTI MIRATI E AZIONI COORDINATE VALUTAZIONE DELLE INIZIATIVE IN SEDE DI COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA ADOZIONE CONDIVISA DI STRUMENTI SPECIFICI IN RELAZIONE AI SINGOLI FENOMENI OGGETTO DI ATTENZIONE 4

5 OBIETTIVI PROMUOVERE POLITICHE STRATEGICHE PER EVITARE LA CONCENTRAZIONE MONOETNICA E FAVORIRE LA LOCALIZZAZIONE, SECONDO LE PECULIARITA’, DELLE SINGOLE ETNIE SUL TERRITORIO URBANO STRUMENTI PROGETTI MIRATI INTERVENTI DEL CONSIGLIO TERRITORIALE PER L’IMMIGRAZIONE PER FAVORIRE L’INTEGRAZIONE DEGLI STRANIERI REGOLARI PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA IMMIGRAZIONE E INTEGRAZIONE 5

6 PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA DEGRADO URBANO E OCCUPAZIONI ABUSIVE DI AREE ED EDIFICI DISMESSI OB IETTIVISTRUMENTI 1. Contenere e ridurre le occupazioni abusive 1. Interventi per la manutenzione e il potenziamento della rete di illuminazione pubblica, soprattutto nelle aree degradate 2. Messa in sicurezza delle aree abbandonate e degli immobili fatiscenti 2. Iniziative dei sindaci negli ambiti di propria competenza, attraverso i corpi di polizia locale 3. Tavoli di consultazione sulle problematiche del disagio sociale 6

7 PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA DROGA E DISAGIO GIOVANILE CONTRASTO ALLO SPACCIO DI DROGA, AI FENOMENO DEL BULLISMO E DELL’ALCOLISMO RAFFORZAMENTO DELL’ AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE E VIGILANZA SULLE TOSSICODIPENDENZE E DELLA VIGILANZA NEI LUOGHI DI MAGGIORE FREQUENTAZIONE DEI GIOVANI INIZIATIVE MIRATE E CONGIUNTE, DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITA’ MONITORAGGIO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI PIU’ ESPOSTI A SITUAZIONI CRITICHE EVENTUALE ISTITUZIONE DI UN VIGILE DI QUARTIERE PROMOZIONE DI PROGETTI CON FINANZIAMENTI ANCHE COMUNITARI NEL SETTORE SOCIALE OBIETTIVI STRUMENTI 7

8 PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA 8 PROSTITUZIONE ABUSIVISMOCOMMERCIALE STAGIONE ESTIVA - Attivazione di servizi mirati nel centro cittadino e nei pressi di aree commerciali - Azioni integrate tra le Forze di Polizia dello Stato e le polizie locali - Predisposizione di progetti di intervento congiunto con l’impiego della Guardia di Finanza - Azioni congiunte, valutate in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, anche su proposta dei sindaci - Predisposizione di servizi mirati nelle aree sensibili e nelle ore di maggiore concentrazione.

9 SEGNALAZIONE DI EVENTUALI PROBLEMATICHE DI ORDINE E SICUREZZA PUBBLICA CONNESSE ALL’ATTIVITA’ DI ESERCIZI PUBBLICI E LOCALI NOTTURNI INCREMENTO DELL’AZIONE DI PREVENZIONE E CONTRASTO DI INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA, DELLE ATTIVITA’ ESTORSIVE E/O USURARIE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA ESERCIZI PUBBLICI, USO DEGLI SPAZI PUBBLICI E VIABILITA’ INTENSIFICAZIONE DEI CONTROLLI, SOPRATTUTTO NEL PERIODO ESTIVO, ANCHE CON RIFERIMENTO ALL’INQUINAMENTO ACUSTICO, AGLI SPAZI PUBBLICI, ALLA VIABILITA’ E AGLI ASSEMBRAMENTI DI PERSONE INFORMAZIONE DEI COMUNI ALLE FORZE DELL’ORDINE, SULL’ASSETTO ECONOMICO DEGLI ESERCIZI PUBBLICI CHE PRESENTINO ”ANOMALIE” INTERVENTI COORDINATI DI VIGILANZA E CONTROLLO DELLE FORZE DI POLIZIA STATALI E DI QUELLE LOCALI INTENSIFICAZIONE DEI SERVIZI DI RILEVAZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI, SOPRATTUTTO NEL PERIODO ESTIVO, PROTRATTI ANCHE NELLE ORE NOTTURNE 9

10 COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA GRUPPO DI LAVORO SICUREZZA COMPITI OPERA PRESSO LA PREFETTURA E’ DEPUTATO ALL’ATTUAZIONE DELLE FORME DI COOPERAZIONE PREVISTE DAL PATTO SVOLGE ATTIVITA’ PROPEDEUTICA DI ANALISI DELLE PROBLEMATICHE ED ELABORAZIONE DI PROPOSTE DA SOTTOPORRE AL COMITATO PROVINCIALE PER L’ ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICACOMPOSIZIONE E’ COMPOSTO DAI RAPPRESENTATI DELLA PREFETTURA, DELLA QUESTURA, DEL COMANDO PROVINCIALE, DEI CARABINIERI, DEL COMANDO PROVINCIALE DELLA GUARDIA DI FINANZA, DEI COMUNI E DEI RISPETTIVI COMANDI DI POLIZIA LOCALE POSSONO ESSERE INVITATI RAPPRESENTANTI DELLA PROVINCIA E DI ALTRI COMUNI QUALORA SI TRATTI DI PROBLEMATICHE CHE LI RIGUARDANO PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA ORGANI DI COOPERAZIONE 10

11 AZIONI POLIZIA LOCALE RAFFORZAMENTO ORGANICO DELLA POLIZIA LOCALE POTENZIAMENTO DEL COLLEGAMENTO TRA LE SALE OPERATIVE DELLE FORZE DI POLIZIA E QUELLA DELLE POLIZIE LOCALI FORMAZIONE PROMOZIONE DI IDONEI PERCORSI DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER GLI OPERATORI DELL E FORZE DELL’ORDINE E DELLE POLIZIE LOCALI PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA 11 VIDEOSORVEGLIANZA IMPLEMENTAZIONE DEI SISTEMI DI CONTROLLO TECNOLOGICO DEL TERRITORIO E EDEI PROGETTI DI VIDEOSORVEGLIANZA CON TECNOLOGIE INNOVATIVE E LORO ISTALLAZIONE NELLE ZONE RITENUTE PIU’ A RISCHIO

12 12 ASSUNZIONE DELL’ IMPEGNO FINANZIARIO DELLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI PER IL SOSTEGNO ECONOMICO DELLE ATTIVITA’ CONNESSE AL PATTO IMPEGNI EURO (PER ASSUNZIONE PERSONALE, VIDEOSORVEGLIANZA, AMPLIAMENTO ORARIO DI SERVIZIO, MEZZI TECNOLOGICI, ACQUISTO AUTOMEZZI) PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA RISORSE FINANZIARIE

13 DURATA: SINO ALLA SCADENZA DEL MANDATO AMMINISTRATIVO DI CIASCUN COMUNE VERIFICA SEMESTRALE DELLO STATO DI ATTUAZIONE CABINA DI REGIA INDIVIDUATA NEL COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE ELA SICUREZZA PUBBLICA DURATA E VERIFICHE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA 13

14


Scaricare ppt "1. POPOLAZIONE PATTO PER LA SICUREZZA PER IL COMUNE DI LUCCA E I COMUNI DELLA VERSILIA LUCCA VIAREGGIO CAMAIORE MASSAROSA FORTE DEI MARMI PIETRASANTA."

Presentazioni simili


Annunci Google