La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio Alfabetizzazione Informatica Facoltà di Lettere e Filosofia a.a. 2005/2006 Gamba Daniela

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio Alfabetizzazione Informatica Facoltà di Lettere e Filosofia a.a. 2005/2006 Gamba Daniela"— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio Alfabetizzazione Informatica Facoltà di Lettere e Filosofia a.a. 2005/2006 Gamba Daniela

2 La rete Internet Composto del latino inter, "fra" e dell‘inglese net, "rete“ la più grande rete telematica mondiale, e collega alcune centinaia di milioni di elaboratori per suo mezzo interconnessi. In realtà è nata nelle intenzioni dei suoi inventori come "la" rete delle reti. Nell'arco di alcuni decenni è oggi divenuta la rete globale.

3 La rete Internet Anni ‘70 nasce come progetto del Dipartimento della Difesa statunitense per lo sviluppo di una rete telematica decentrata (ARPANET)‏ Anni ’80 si estende collegando dapprima i principali centri universitari Anni ’90 viene messa a disposizione di impieghi civili, raggiungendo poi, in modo ampio, l'utenza casalinga. Nasce il www

4 WWW (World Wide Web)‏ Nel World Wide Web, le risorse disponibili sono organizzate secondo un sistema di librerie, o pagine, a cui si può accedere utilizzando appositi programmi detti browser con cui è possibile navigare visualizzando file, testi, ipertesti, suoni, immagini, animazioni, filmati.

5 WWW (World Wide Web )‏ La facilità d'utilizzo connessa con l'HTTP e i browser, in coincidenza con una vasta diffusione del Personal Computer, hanno aperto l'uso di Internet ad una massa di milioni persone, anche al di fuori dell'ambito strettamente informatico, con una crescita in progressione esponenziale.

6 Principali servizi disponibili in Internet World Wide Web TCP/IP FTP(o File transfer Protocol) Gopher Mailing list Newsgroup Telnet Webcast File_sharing

7 Motori di Ricerca Servono ad effettuare ricerche sul web in modo semplice e immediato

8 Ricerche in Google

9 Ricerche di base Per effettuare una ricerca con Google, immettere alcune parole descrittive, quindi premere il tasto Invio (oppure fare clic sul pulsante Cerca con Google) per elencare i risultati più rilevanti.

10 Ricerche con "and" automatico Google visualizza solo le pagine che contengono tutti i termini ricercati, aggiungendo automaticamente l'operatore booleano "and". Per limitare ulteriormente la ricerca, è sufficiente aggiungere altri termini

11 Parole comuni Google ignora le parole ed i caratteri comuni, denominati anche "stop words", scartando automaticamente termini come "http" e ".com" nonché alcune singole cifre e lettere. Utilizzare il segno "+" per includere parole comuni nella ricerca (ricordarsi di lasciare uno spazio prima del segno "+").

12 Lettere maiuscole/minuscole o accenti Google non fa distinzione tra lettere minuscole e maiuscole poiché considera tutte le lettere come minuscole. Google non riconosce accenti o altri segni diacritici.

13 Posta elettronica Servizio a cui possono accedere gli utenti collegati a Internet. Permette di spedire e ricevere messaggi ‘elettronici’. Per usufruire di questo servizio é necessario disporre di un indirizzo

14 Posta elettronica Ottenere un indirizzo di posta elettronica: attraverso l’iscrizione a un provider (pubblico o privato), che permette di ricevere, oltre a un ‘account’, un indirizzo di posta elettronica; attraverso l’iscrizione ai servizi di posta elettronica basati su Web (Web-based ) offerti da alcune societa’ (Hotmail, Yahoo, ecc.)GRATUITI.

15

16

17 Posta elettronica Comandi in alto Cartelle Gestione cartelle

18

19 Posta elettronica Un indirizzo di posta elettronica si compone di due parti: nome dell’utente indicazione del nodo della rete di cui l’utente fa parte Le due parti dell’indirizzo sono separati dal (“chiocciola”), abbreviazione di “at” (presso); ad esempio, identifica (presumibilmente) l’utente di nome Daniela Gamba presso il nodo identificato dalla denominazione “gmail.com”.

20 Posta elettronica Nel caso dell’utilizzo dei servizi di un provider, il nome utente é normalmente uguale al nome utente utilizzato per collegarsi al provider. Nel caso della posta elettronica basata su Web, invece, l’utente sceglie un nome al momento dell’apertura del proprio indirizzo (account)‏ In entrambi i casi vale il criterio dell’unicità: non possono esistere due utenti con lo stesso nome sullo stesso ‘nodo’.

21 Principali funzioni della posta elettronica Inviare un messaggio (Intestazione, campi, allegati, corpo del messaggio)‏ Ricevere un messaggio Rispondere Inoltrare (Forward)‏ Gestione contatti, cartelle

22 Principali funzioni della posta elettronica Firma elettronica: permette di certificare l’identita’ del mittente di un messaggio. E’ necessario che il mittente possieda una firma elettronica e che questa funzione sia supportata dall’applicazione di posta elettronica che utilizza. Mailing list: le mailing list permettono a un gruppo di utenti (gli iscritti alla mailing list) di ricevere ogni mail inviata all’indirizzo della mailing list da ciascuno di essi. L’iscrizione a una mailing list e’ spesso gestita automaticamente, e richiede che si invii un messaggio a un certo indirizzo. Filtri: I filtri (utili soprattutto quando si utilizza un servizio di posta elettronica su web) impediscono di ricevere i messaggi che hanno determinate caratteristiche (ad esempio, alcune parole nel campo ‘oggetto’), proteggendo l’utente dallo ‘spamming’ (invio di messaggi a scopo pubblicitario).

23 Nuovo modo di concepire la posta elettronica, l’evoluzione del Web Gmail è un nuovo tipo di approccio al webmail basato sull'idea che l'utente non debba più eliminare vecchi messaggi per mancanza di spazio e possa trovare rapidamente il messaggio desiderato in qualsiasi momento. Le principali caratteristiche sono:

24 Nuovo modo di concepire la posta elettronica, l’evoluzione del Web Basta con cartelle e classificazioni. Cerca e trova all’istante ciò che desideri. Usa la funzione di ricerca di Google per trovare il messaggio esatto che stai cercando, non importa se inviato o ricevuto. Non buttare via nulla. Con più di megabyte (e oltre) di spazio libero gratuito a disposizione non avrai più bisogno di eliminare messaggi. Organizza la tua posta per argomento. Ciascun messaggio viene raggruppato insieme a tutte le sue risposte e visualizzato sotto forma di conversazione. Nessun popup. Nessun banner fuori contesto. Vedrai solamente annunci di testo pertinenti e link a pagine Web correlate di tuo interesse.annunci di testo pertinenti

25 Creiamo un Account su GMAIL

26 Inseriamo i Dati che ci richiede

27 Registrazione Avvenuta

28 Studiamo l'interfaccia che GMAIL fornisce


Scaricare ppt "Laboratorio Alfabetizzazione Informatica Facoltà di Lettere e Filosofia a.a. 2005/2006 Gamba Daniela"

Presentazioni simili


Annunci Google