La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una bella storia di numeri. Ecco la storia Intorno all’800 a.C. viveva in India un matematico di nome BRAMAGUPTA. I matematici, come tu sai, lavorano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una bella storia di numeri. Ecco la storia Intorno all’800 a.C. viveva in India un matematico di nome BRAMAGUPTA. I matematici, come tu sai, lavorano."— Transcript della presentazione:

1 Una bella storia di numeri

2 Ecco la storia Intorno all’800 a.C. viveva in India un matematico di nome BRAMAGUPTA. I matematici, come tu sai, lavorano con i numeri, e i numeri con tutti i calcoli che ci sono da fare non piacciono a nessuno ed il “nostro” Bramagupta non sempre aveva un lavoro che gli permettesse di “andare avanti”. Un giorno venne chiamato a corte dal maraja che aveva dei grossi problemi per far quadrare i conti del suo regno. Egli chiese a Bramagupta di sistemare i conti del mese perché i suoi matematici gli avevano detto che aveva ancora a disposizione 2 milioni di rupie e che quindi poteva permettersi di comprare 100 elefanti

3 Ecco i conti dei matematici di corte. Dalle tasse ci sono 10 milioni di rupie Sono stati spesi 2 milioni per gli alimenti 7 milioni per glòi stipendi 1 milione per abbellire il palazzo 2 milioni per regali vari Totale 12 milioni Quindi 12 – 10 = 2 milioni I matematici dissero quindi che il maraja disponeva ancora di 2 milioni di rupie per comprare gli elefanti. Rifacendo i conti Bramagupta accertò che i matematici avevano sbagliato solo nel calcolo finale. Pensa e ripensa…alla fine arrivò a concludere che per risolvere questa situazione occorrevano altri numeri…

4 Dispose le spese su una linea e man mano che venivano considerate le spese faceva passi indietro Milioni a disposizione Per alimenti Milioni a disposizione Per alimenti Per gli stipendi Milioni a disposizione Per alimenti Per gli stipendi Per il palazzo

5 Per alimenti Milioni a disposizione Per gli stipendi Per il palazzo E siccome erano stati spesi altri 2 milioni di rupie per i regali come doveva fare visto che era già arrivato a 0 ? Bramagupta pensò di continuare a fare i salti sulla linea dei numeri nella stessa direzione in cui li aveva fatti precedentemente cioè sempre a sinistra…. Ma non c’era niente… Allora pensò di usare gli stessi numeri ma in maniera speculare E siccome proprio non potevano essere gli stessi numeri pensò di farli precedere dal segno – mentre per gli altri a destra di zero mise il segno +

6 Perché + e – ? + = positivo, attivo, in più - = negativo, passivo, in meno Ed ecco la conclusione della nostra storia Per alimenti Milioni a disposizione Per gli stipendi Per il palazzo Per i regali Il maraja poteva comprare gli elefanti? Perché ?

7 E così Bramagupta inventò i numeri relativi formati da Eppure questi numeri noi li conosciamo già…

8 I numeri relativi sono stati usati per la prima volta in India più di 2500 anni fa dal matematico Brahmagupta che li usò per indicare: Il bilancio è in ………..………………….. Se vi è pareggio la differenza tra entrate ed uscite è di € …… Il bilancio è in ………..………………….. Se vi è pareggio la differenza tra entrate ed uscite è di € …… - i debiti (somme di denaro a qualcuno) - i crediti (somme di denaro da qualcuno) numeri

9 Somma le entrate e le uscite. Qual è la somma maggiore ? Ancora oggi adoperiamo i numeri relativi per registrare –le entrate (somme ricevute) -le uscite (somme spese) di un bilancio familiare o aziendale Il bilancio è in Se vi è pareggio la differenza tra entrate ed uscite è di € ENTRATEUSCITE € € -350 € + 750€ -705 € - 45 € -820 € -310

10 I numeri relativi si usano anche in molte altre situazioni Temperature Il nostro termometro usa una scala graduata ideata da Celsius che ha scelto 0° come la temperatura in cui l’acqua e 100° quella dell’ acqua che Temperature superiori a quella di solidificazione dell’acqua sopra 0° sono precedute dal segno quelle inferiori (sotto ) sono precedute dal segno

11 AVVENIMENTI STORICI L’anno 0 (zero) nella cultura occidentale corrisponde alla Gli anni precedenti la sono indicati con la sigla quelli successici con

12 ALTITUDINE E PROFONDITÀ La quota 0 metri corrisponde al Le quote superiori a quella del sono precedute dal segno quelle inferiori sono precedute dal segno

13 Scopriamo le caratteristiche che regolano i numeri relativi in modo da operare con essi completa 1 Lo zero è il punto di partenza 2 lo zero è l’unico numero che non ha 3 Tutti i numeri sono simmetrici cioè

14 È minore di È maggiore di 4 Tutti i numeri hanno un valore diverso a seconda del segno + o - : i numeri negativi sono Inserisci il segno giusto

15 È possibile eseguire qualsiasi tipo di calcolo sia addizione(come sappiamo bene) che sottrazione ! ( es: 3 –5) perché

16 Con i numeri relativi possiamo esguire facilemnte addizioni e sottrazioni. Per comprenderne il meccanismo proviamo a racchiudere i numeri relativi all’interno di parentesi tonde (+5) + (-4) =(+5) - (-4) = Siamo a (+5), se devo aggiungere un numero negativo vado verso sinistra Siamo a (+5), se devo togliere un numero negativo vado verso sinistra esegui Osservo 1. Il segno dell’operazione non serve per cui è inutile anche la parentesi tonda; infatti la scrittura corretta è:

17 2. Per eseguire i vari calcoli devo osservare il secondo termine così scopro se andare verso destra( numeri.. ) oppure verso … = = Vado verso… Il risultato è dato dalla differenza tra 2 e 3 e come segno prende quello del n° maggiore( 3>2) quindi - Vado verso … Il risultato è dato dalla differenza tra 2 e 3 e come segno prende quello del n° maggiore( 3>2) quindi -

18 Scopri il risultato delle seguenti operazioni aiutandoti con la linea dei numeri = =

19 -3 +4 = = =

20 -2 +8 = = =

21 Rispondi tu nel fumetto Quello con la cifra più Un numero Quello con la cifra più

22 Scrivi il precedente e il successivo dei seguenti numeri relativi Nell’insieme dei numeri relativi è possibile riempire la tabella della sottrazione ?

23 Un sub sta immerso a 75 m di profondità;contemporaneamente un suo amico vola in elicottero a m. Che distanza c’è tra i due amici ? Questo mese sono risultato in debito con la mia banca di € 350 ; quando dovrò versare il mese successivo per avere un attivo di € ? Ad Aosta la temperatura minima oggi è stata di – 9°C, a Cervinia è stata di –12°C. La casa in montagna è così fredda che il termometro segna –2° C. Di quanti gradi si deve alzare la temperatura per arrivare a +20°C ? Quale è stata la città più fredda? Quale temperatura è più vicina allo zero?

24 indica quanti gradi di differenza ci sono tra Atene e Oslo Mosca e Madrid Londra e Mosca Oslo e Vienna


Scaricare ppt "Una bella storia di numeri. Ecco la storia Intorno all’800 a.C. viveva in India un matematico di nome BRAMAGUPTA. I matematici, come tu sai, lavorano."

Presentazioni simili


Annunci Google