La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura della Prof Liliana Gilli Dirigente Scolastico IC Piero della Francesca Firenze Gennaio-Febbraio 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura della Prof Liliana Gilli Dirigente Scolastico IC Piero della Francesca Firenze Gennaio-Febbraio 2014."— Transcript della presentazione:

1 A cura della Prof Liliana Gilli Dirigente Scolastico IC Piero della Francesca Firenze Gennaio-Febbraio 2014

2 Perché un questionario ? Per cercare di capire l’interesse reale dei Dirigenti scolastici sulle tematiche ambientali. La modalità di somministrazione è stata mediante mail inviata dall’USP ed alla USP rispedita compilata dai 63 DS su un totale di 110,il risultato non è comunque negativo visto il numero elevatissimo di mail che ogni DS riceve. In questa sede presento i grafici ma è pronto un report che penso sarà messo sul sito dell’USP ed ovviamente anche sul sito

3 Grafico sviluppo delle tematiche ambientali nell’Istituzione scolastica (dichiarazione ).

4 Grafico 2 Percezione dichiarata dai Dirigenti Scolastici sull’importanza di sviluppo delle tematiche ambientali nell’Istituzione scolastica come effettivamente fondamentali

5 - Grafico 3 dato depurato grafico 1

6 La situazione nelle Istituzioni Scolastiche in ordine alle problematiche ambientali come percepite dai DS Items Dato assoluto Vi è una funzione strumentale apposita 9 Vi è una funzione strumentale che fra i suoi compiti si occupa di ambiente 8 Vi è un referente 49 I docenti sono molto interessati alle tematiche ambientali 29 Il personale Ata è attivo nel supportare “le buone pratiche” 27 Il Dsga è impegnato al coordinamento delle attività inerenti le tematiche ambientali 7 Non vi è un particolare interesse dei docenti 8 Alcuni docenti sono molto sensibili ai temi ambientali ma rimangono esperienze isolate 25 Vi è un gruppo di lavoro specifico relativo all’ambiente 6 Il Ds è in prima persona implicato sui temi ambientali 14 Il Ds fa parte del tavolo dell’USP sulle tematiche ambientali 2

7 Analisi dei dati presentati interesse della scuola all’ambiente,interesse che si manifesta mediante la nomina della funzione strumentale,di un referente,di un gruppo di lavoro percezione delle tematiche ambientali come un problema dei singoli interesse del personale ATA partecipazione del DS GRIGIO interesse “ a macchia di Leopardo” o nessun interesse

8 Interdisciplinarita? Certamente ! Lo pensano in 57 su 63 solo uno è contrario ma…….alla domanda successiva ecco che appare questo grafico ( e potrete vedere i risultati ovviamente sul report) lascio a voi pensare se non vi è qualche cosa di singolare….

9 In che disciplina va introdotta la tematica ambientale?

10 Importanza delle opzioni didattiche relative all’ambiente

11 la leggenda … Politiche di educazione contro lo spreco dell’acqua Politiche di educazione sul risparmio energetico Politiche di educazione sul riciclo Politiche di educazione sui rifiuti Come vedete sono equivalenti ma la somma di Politiche di educazione sul riciclo Politiche di educazione sui rifiuti ci può dare qualche indicazione e spunto di riflessione

12 Chi deve pensarci?

13 la leggenda USP Docenti Dirigenti scolastici Domandiamoci perchè……

14 Ringraziamenti Io prima di terminare ringrazio rapidamente a voce chi è presente…e per scritto gli altri… Intendo ringraziare l’ USP per l’opportunità data e per la collaborazione in particolare il primo ringraziamento va alla Dottoressa Rosa De Pasquale,poi alla dottoressa Cristina Benvenuti che mi ha coinvolto in prima persona e la persona che all’USP ha trattato i dati grezzi Poi vorrei ringraziare il Dott Gian Piero Bonichi che con qualche conversazione mi ha illuminato sui temi ambientali visti da un’altra ottica …

15 Ancora ringraziamenti Poi vorrei ringraziare le due persone che mi hanno fatto capire l’importanza delle tematiche ambientali Stefano Floris (Russell Newton-Scandicci ) e la mia amica Prof Lucia Tatini(Istituto superiore Pascoli –Firenze), a tutti e due devo molto in una consapevolezza diversa del mondo Infine vorrei ringraziare alcune persone con cui lavoro che grazie alla loro dedizione alla scuola mi permettono ogni tanto di…pensare e ragionare,ed in questo caso di elaborare dati ….parlo delle due collaboratrici di Presidenza Prof Laura Grandi, e Maria Laura Chellini e dei docenti Maurizio Gagliardi,e Riccardo Bettini e del Prof Michele Matteoli tutti del IC Piero della Francesca Un ringraziamento sentito alla referente ambiente dell’IC Piero della Francesca docente Maria Aspettati che mi ha aperto alle gioie della “bat box” e dell’ambiente visto dal Comprensivo Ed infine l’ultimo ringraziamento alle mie due amiche Proff Flavia Giovannini e Roberta Mazzucchielli (Russell Newton) ed alla mia famiglia che in tutte le mie avventure mi sono sempre accanto incoraggiandomi e sostenendomi Infine ringrazio per avermi ascoltato oggi e per la vostra presenza e per l’eventuale lettura del report


Scaricare ppt "A cura della Prof Liliana Gilli Dirigente Scolastico IC Piero della Francesca Firenze Gennaio-Febbraio 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google