La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Breve indagine sull’energia nucleare Enrico Fermi Albert Einstein Lise Meitner Otto Hahn e Fritz Strassmann.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Breve indagine sull’energia nucleare Enrico Fermi Albert Einstein Lise Meitner Otto Hahn e Fritz Strassmann."— Transcript della presentazione:

1 Breve indagine sull’energia nucleare Enrico Fermi Albert Einstein Lise Meitner Otto Hahn e Fritz Strassmann

2 Come è nata l’energia nucleare? La prima persona che intuì la possibilità di ricavare energia dal nucleo dell'atomo fu Albert Einstein nel Nel 1939 Otto Hahn e Fritz Strassmann, riuscirono a ottenere la prima fissione di un nucleo di uranio bombardandolo con dei neutroni. In seguito gli sviluppi scientifici hanno portato alla realizzazione del primo reattore sperimentale da parte di Enrico Fermi e al sucessivo sgancio delle bombe atomiche*** su Hiroshima e Nagasaki. *** In realtà il termine “atomico”,in questo contesto, è inesatto perché i processi coinvolgono i nuclei degli atomi piuttosto che gli atomi stessi.

3 Una curiosità … Lise Meinter fu in grado di dare una spiegazione teorica alla fissione nucleare, ma non le venne mai riconosciuto il suo contributo.

4 L’energia nucleare è una forma di energia che deriva da profonde modificazioni della struttura della materia. La materia può trasformarsi in energia secondo la legge fisica, scoperta da Einstein:

5 La fissione nucleare Perché una tipica reazione nucleare relativa al decadimento dell’uranio si mantenga occorre …

6 che almeno 1 dei 2 neutroni giunga a colpire un altro nucleo di 235 U e dare origine a una nuova fissione prima di essere assorbito, che questo numero non sia maggiore di 1, altrimenti le reazioni si moltiplicano a valanga, e il reattore esplode (in questo regime lavora una bomba nucleare!), che non sia minore di 1, altrimenti si spegne!

7 La reazione di fissione nucleare interessa elementi con massa atomica intorno ai 230. In una reazione di fissione, un nucleo di uranio o di un altro elemento pesante si scinde, per effetto del bombardamento, formando una coppia di frammenti di neutroni e liberando una notevole quantità di energia.

8

9 Il nucleare: vantaggi e svantaggi - dalla singola reazione si ottiene un’enorme quantità di energia -sicurezza: occorre uno stretto controllo del reattore - non si producono “gas serra” come CO 2 - non si consumano combustibili fossili come il petrolio e il metano scorie: nella reazione si producono delle scorie radioattive di lunga vita media inefficienza e costi: solo una piccola parte dell’energia nucleare disponibile nell’uranio viene utilizzata

10 Realizzato da: D’Angelo Maria Consiglia Marotta Marika Martiniano Anna Chiara Classe II A


Scaricare ppt "Breve indagine sull’energia nucleare Enrico Fermi Albert Einstein Lise Meitner Otto Hahn e Fritz Strassmann."

Presentazioni simili


Annunci Google