La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un prestigioso brand nel mondo dei grandi vini. Ogni vino delle nostre collezioni è prodotto e disponibile in quantità non superiori a 2000/2500 bottiglie,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un prestigioso brand nel mondo dei grandi vini. Ogni vino delle nostre collezioni è prodotto e disponibile in quantità non superiori a 2000/2500 bottiglie,"— Transcript della presentazione:

1 Un prestigioso brand nel mondo dei grandi vini. Ogni vino delle nostre collezioni è prodotto e disponibile in quantità non superiori a 2000/2500 bottiglie, con eccezione dei vini della “Collezione Privata” che non raggiungono neanche le 2000 bottiglie per anno. La nostra mission è di offrire ad un numero limitato di selezionati clienti un servizio personalizzato e di alta qualità per l’acquisto di vini esclusivi. I nostri clienti sono gli amanti di vini pregiati, i Luxury hotels, i ristoranti consigliati dalle grandi guide e i raffinati Wine Bar. il vino come stile di vita

2 Luxe à Boire 2 Alcuni dei nostri prestigiosi clienti

3 Luxe à Boire 3 Yain - Teruel Spagna Kasteel Eyckholt - Roosteren Olanda i nostri vini sono qui Aqua Ritz Carlton Hotel - Wolfsburg Germania 3 Stelle Michelin Villa Toscana St Regis Hotel - Abu Dhabi UAE

4 Antica Pesa - Roma Italia Selezionato Michelin Il Pagliaccio – Roma Italia 2 Stelle Michelin Terrazza Bosquet Grand Hotel Excelsior Vittoria Sorrento - Italia 1 Stella Michelin Il Papavero - Eboli Italia 1 Stella Michelin 4 Luxe à Boire i nostri vini sono qui

5 5 Luxe à Boire i nostri vini sono qui Le Jardin de l’Hotel de Russie - Roma Italia Selezionato Michelin

6 6 Le Mythique Luxe à Boire Pinot Nero Spumante DOC Bottiglia: Borgognotta da 1500 ml. Tipo di uva: Pinot nero 100% Area di piantagione: Riva dei Ghiaioni Età del vigneto: 40 anni 6 Luxe à Boire Le Mythique Luxe à Boire Pinot Nero Spumante DOC dalle uve provenienti da un eccellente cru, soltanto nelle migliori annate, viene prodotto questo raffinato vino spumante in circa duemila bottiglie. Si sposa con serate di gala, party raffinati e banchetti esclusivi. E 'prodotto esclusivamente in magnum da 1500 ml. un cadeau esclusivo

7 Luxe à Boire 7 i vini delle nostre collezioni Collezione Privata - Platinum Card - Gold Card - Black Card

8 I nostri Brand Luxe à Boire è una iniziativa rivolta ad un’esclusiva clientela internazionale, alla quale propone una prestigiosa selezione di vini. Il progetto è stato studiato per assimilare questi grandi prodotti al patrimonio storico-culturale dei loro territori, attraverso la realizzazione di brands e denominazioni, coerenza con i riferimenti storici del contesto, contestualizzandoli in un preciso arco temporale. Château de Plaissis Questo brand, realizzato per i vini della Provenza, si ispira ai Cavalieri del Tempio, Ordine molto potente e diffuso in Francia, fino alla sua distruzione avvenuta nei primi anni del XIV secolo. L ’ ordine possedeva tenute e Castelli in tutto il territorio francese ed in particolare nella Provenza. Il brand è dedicato a Philippe de Plaissis, tredicesimo gran maestro dell ’ Ordine e la denominazione “ Le Baussant ”, attribuita ai due vini selezionati, fa riferimento allo stendardo della cavalleria templare. Baussant o Baucent da alcuni tradotto “ Valgo per Cento ”. Il Baussant era per met à nero e per met à bianco e questi due colori stavano a significare il dualismo Templare, che si può notare nel sigillo raffigurante un cavallo montato da due Cavalieri. I vini selezionati sono:  Le Baussant Cote de Provence Rouge AOP  Le Baussant Cote de Provence Ros é AOP Abbiamo voluto fissare il periodo storico a partire dal 1200 con il brand Château de Plaissis, con a seguire Conti di Calosso, La Francigena, Ducato Longobardo, Rocca dei Simoncelli, Castello di Gambatesa e Feudi d’Avalos, collegati tra loro da connessioni storico-temporali. La mappa dei nostri vini parte dalla Francia meridionale, ovvero dalla Provenza, e prosegue nel versante italiano attraverso l’Astigiano in Piemonte, l’Oltrepò Pavese in Lombardia ed il Collio nel Friuli Venezia Giulia. Per poi discendere in Toscana nelle colline senesi e in quelle fiorentine e, quindi biforcarsi tra i colli pescaresi d’Abruzzo e la Val Tappino del Molise. 8 Luxe à Boire

9 9 Conti di Calosso Calosso in epoca comunale era un feudo tra i più importanti del Consortile di Acquosana. Comprendeva molti comuni tra i quali Canelli, Calamandrana, San Marzano Oliveto, Castelnuovo Calcea e aveva la funzione di tutelare i feudi minori dalle mire espansionistiche delle famiglie astesi degli Asinari, Roero, Solaro e de Castello. Grandi vini del Piemonte Linea dell’Astigiano :  Rodotiglia Barbera Riserva DOCG  Crotin Viognier  Sensation spumante Circa mezzo secolo più tardi l'intero feudo di Calosso venne acquistato dal nobile banchiere astigiano Percivalle Roero. Nel 1387 Calosso passò tra i possedimenti della dote di Valentina Visconti andata in sposa a Luigi d'Orleans, pertanto la contea di Asti passa sotto la Francia. Il brand riservato ai grandi vini piemontesi è dedicato ad una casata che fu tra le più importanti della nobiltà astigiana e che ha rappresentato una parte della storia di Calosso e più in generale del territorio di Asti. Luxe à Boire I nomi di alcuni vini sono dedicati a luoghi caratteristici del territorio, Crotin e Rodotiglia. Crotin è il nome delle grotte naturali esistenti nel sottosuolo del centro storico di Calosso e Rodotiglia è la denominazione della località nella quale sono ubicati i vigneti dai quali viene prodotto il nostro Barbera d’Asti Riserva.

10 I vini dell’Oltrepò Pavese Percorso il territorio della pianura piemontese, dopo aver attraversato il fiume Sesia e il Ticino, si giungeva nel territorio pavese, che era tappa obbligata per i pellegrini. Il ruolo di Pavia, per la particolare collocazione lungo il Ticino quasi alla confluenza con il Po, fu da sempre passaggio obbligato tra Nord e Sud della Penisola. Con l’attraversamento dell’Appennino tosco-emiliano si raggiungeva poi il territorio toscano, dove il paesaggio digradava dolcemente fino al Tirreno tra vigneti e oliveti. I vini appartenenti a questa selezione sono:  Riesling italico DOC  Pinot nero DOC  Borgto Pavese Barbera DOC  Sigillum Pinot nero DOC La Francigena Alla caduta dell’Impero Romano d’Occidente rimaneva un ricco patrimonio di strade, costruite nei secoli dai Romani, le cosiddette vie Romee che indicavano a pellegrini, mercanti, re ed imperatori come arrivare a Roma. Una delle più conosciute ed importanti era la Via Francigena, che nasceva dalla Francia. Il diario di Sigerico, Arcivescovo di Canterbury, è il primo documento che permette di ricostruire il suo tracciato originale. La Francigena ha svolto per secoli la funzione storica di luogo di incontro e scambio tra civiltà diverse anticipando di fatto l’unificazione culturale e politica dell’Europa. Lungo tutto il suo percorso, Templari e Ospitalieri di San Giovanni di Gerusalemme - in seguito Cavalieri di Malta - fornivano ospitalità a viandanti e pellegrini, così come testimoniano numerosi edifici, abbazie e anche ospedali per soccorrere i bisognosi. Questo brand è stato studiato per i vini di due diversi territori attraversati dalla Francigena, ovvero l’Oltrepò Pavese e le Colline Fiorentine di Gambassi. 10 Luxe à Boire

11 La Francigena I vini delle Colline Fiorentine Il territorio di Gambassi, nel periodo medievale era attraversato da una serie di strade e itinerari facenti parte della Via Francigena, che in questo tratto attraversava la Toscana. L'itinerario più famoso del territorio di Gambassi, fu quello ricordato dall'Arcivescovo Sigerio, che ritornando da Roma descrisse la Pieve di Santa Maria a Chianni, tra San Gimignano e Coiano. A Gambassi si trovava anche il Castello dei Conti Cadolingi con i feudi circostanti. Ed è proprio a questo castello ed ai suoi feudatari che è stato dedicato uno dei vini della selezione, mentre l’altro è stato intitolato ai tanti viandanti e pelllegrini che hanno attraversato nei secoli la Francigena. I vini di questa selezione sono: Il Pellegrino IGT Rosso di ToscanaCastello di Gambassi Chianti Riserva 11 Luxe à Boire

12 Quindi, anche a titolo di riconoscimento e di valorizzazione della qualità ottenuta dai nostri viticultori friulani abbiamo prescelto questo glorioso periodo storico quale brand per i vini prescelti, ai quali abbiamo dedicato i nomi di alcuni duchi feudatari che resero grande questo territorio. I vini sono: Ducato Longobardo Il Ducato del Friuli fu il primo istituito dai Longobardi in Italia. Venne costituito nel 569 da Alboino e fu tra i più influenti dell'intero regno longobardo. La Capitale del ducato era Cividale, l'antica "Forum Iulii". I Duchi che si susseguirono nella sua conduzione contribuirono attivamente allo sviluppo di questo importante feudo. Rachis Sauvignon Collio Astolfo Ribolla gialla Collio Grasulfo Cabernet Sauvignon Collio Riserva Rodoaldo Schioppettino Friuli Venezia Giulia 12 Luxe à Boire

13 La casata Simoncelli, trae origine nel 1300 da un ramo dei Carvajal di Spagna, giunti in Italia al seguito del Cardinale Egidio de Albornoz, capitano del Re di Castiglia. Prima a Viterbo e poi ad Orvieto, da qui la famiglia si espanse ed acquisì feudi in diverse regioni d’Italia, tra le quali la Toscana. Rocca dei Simoncelli Grandi vini di Toscana Linea delle Colline Senesi: Scipione Chianti Classico Riserva Linea delle colline Senesi : Belisario Chianti Classico I suoi discendenti vestirono le insegne dell’Ordine Gerosolimitano fin dal La Rocca dei Simoncelli si trova a Trevignano ed è costituita dalle rovine di uno dei castelli a loro appartenuti. Abbiamo dedicato ad alcuni illustri discendenti di questa casata i nomi dei vini e il supertuscan “Prius” è dedicato al capostipite Simoncello de Carvajal. Il brand riunisce due linee di vini esclusivi provenienti dalle zone più rinomate della Toscana : il Chianti e Montalcino. Linea delle Colline Fiorentine: Prius IGT di Toscana 13 Luxe à Boire

14 Rocca dei Simoncelli Fra il XII secolo e il Cinquecento Montalcino, fu al centro di aspre contese militari, prima contro Siena e dopo il 1260, insieme a Siena contro Firenze. Il piccolo ma coraggioso paese di Montalcino era considerato una roccaforte inespugnabile, protetta da mura e da una grande fortezza. 14 Luxe à Boire Grandi vini di Toscana Linea di Montalcino:  Carvajale Brunello di Montalcino  Piermartino Rosso di Montalcino Montalcino rappresentò nella storia un simbolo della Senesità, in particolar modo quando offrì al governo repubblicano una delle ultime opportunità per trovare rifugio e protezione nei confronti dell’esercito di Carlo V. Infatti, nel 1559, quando i montalcinesi consegnarono le chiavi della città ai rappresentanti di Cosimo de’ Medici, Montalcino era rimasto l’ultimo libero comune d’Italia. La vocazione di questo territorio a produrre vini di grande qualità è conosciuta da oltre duemila anni: numerosi sono i ritrovamenti archeologici risalenti all’epoca etrusca, che attestano la produzione del vino a Montalcino. Nel Medioevo gli statuti comunali regolavano la data di inizio della vendemmia mentre, durante l’assedio del 1553, il vino non mancò mai e Blaise de Montluc, alla difesa delle mura montalcinesi, per dissimulare le sofferenze ”si arrubinava il volto con il rosso vino”. Secondo il bolognese Leandro Alberti ( ), Montalcino è “molto nominato per li buoni vini che si cavano da quelli ameni colli”. L’auditore granducale Bartolomeo Gherardini, nella sua visita a Montalcino del , segnala la produzione di 6050 some di vino descritto come “vino gagliardo, non però in gran quantità”. Charles Thompson, nel 1744, scrive che “Montalcino non è molto famosa eccetto per la bontà dei suoi vini”.

15 I d'Avalos rappresentarono una delle famiglie più importanti del Regno di Napoli. Arrivarono dalla Spagna nella penisola italiana al seguito di Alfonso V d'Aragona. Feudi d’Avalos Tra i diversi titoli e feudi ebbero, per acquisizione ereditaria, il Marchesato di Pescara nel cui territiorio sono situati i vigneti da cui provengono le uve dei nostri pregiati vini Montepulciano d’Abruzzo, nelle loro diverse espressioni. I nomi dei vini di questa linea sono dedicati ai discendenti di questa Casata, quali Signori di Pescara. Questi vini sono un esempio significativo della dedizione rivolta dai produttori di questi eccellenti prodotti alle terre aprutine, la migliore espressione della viticoltura abruzzese. Grandi vini d’Abruzzo I vini appartenenti a questa selezione sono: Don Alfonso MontepulcianoDon Cesare MontepulcianoDon Diego Montepulciano Riserva 15 Luxe à Boire

16 Castello di Gambatesa Il territorio di Gambatesa è un’area di frontiera tra i rilievi montuosi del Molise e l’altopiano delle Puglie. Il Castello domina la Valle del Tappino, dove sono situati i vigneti che producono il nostro esclusivo Tintilia del Molise. Il primo Signore di questo feudo noto alle cronache della fine del XIII secolo fu Riccardo di Pietravalle, il quale afflitto da un difetto fisico, fu soprannominato Gambatesa, appellativo che diede nome al castello e anche al borgo. Alla fine del Quattrocento il feudo passò ai di Capua ed il Castello cominciò a trasformarsi da struttura difensiva in struttura signorile. Nel 1550 Vincenzo di Capua commissionò la decorazione ad affresco della dimora a Donato de Cumbertino, un bizzarro pittore seguace del Vasari, che realizzò delle opere molto importanti, tra le quali il “salone delle maschere”. Quindi, in coerenza al nostro progetto, circa la valorizzazione storico-culturale dei territori, abbiamo dedicato il brand di questi importanti vini molisani al Castello di Gambatesa, attribuendo ai due Tintilia i nomi degli illustri feudatari: Don Riccardo Tintilia del Molise RiservaDon Vincenzo Tintilia del Molise 16 Luxe à Boire Olio extra vergine biologico Grandi vini del Molise

17 17 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Carvajale Rocca dei Simoncelli Brunello di Montalcino DOCG Annate 2008/2009 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese grosso 100% Area di piantagione: Castelnuovo dell'Abate Età del vigneto: 13 anni Don Diego Feudi d’Avalos Montepulciano d’Abruzzo DOC Riserva Annate 2007/2008 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Montepulciano Area di Piantagione: Loreto Aprutino Età del Vigneto: 36 anni Collezione Privata

18 18 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Scipione Rocca dei Simoncelli Chianti Classico Riserva DOCG Annata 2011 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese 100% Area di piantagione: San Gusmè Età del vigneto: 40 anni Riserva Rodotiglia Conti di Calosso Barbera d’Asti DOCG Riserva Annata 2011 / 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Barbera d’Asti 100% Area di Piantagione: Rodotiglia Età del Vigneto: 60 anni Collezione Privata

19 19 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Prius Rocca dei Simoncelli IGT Toscana Sangiovese Annate 2007 / 2009 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese 90% - Merlot 10% Area di piantagione: Gambassi Età del vigneto: 30 anni Don Riccardo Castello di Gambatesa Tintilia del Molise DOC Riserva Annata 2007 Bottiglia: Borgognotta da ml. Tipo d’uva: Tintilia Area di Piantagione: Campobasso Età del Vigneto: 100 anni Collezione Privata

20 20 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Piermartino Rocca dei Simoncelli Rosso di Montalcino DOC Annate 2011 / 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese 100% Area di piantagione: Castelnuovo Abbate Età del vigneto: 20 anni Don Vincenzo Castello di Gambatesa Tintilia del Molise DOP Annata 2010 Bottiglia: Borgognotta da ml. Tipo d’uva: Tintilia Area di Piantagione: Campobasso Età del Vigneto: 100 anni Platinum Card

21 21 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Crotin Conti di Calosso Viognier Annata 2011 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Viognier 100% Area di piantagione: San Marzano Oliveto Età del vigneto: 7 anni Don Alfonso Feudi d’Avalos Montepulciano d’Abruzzo DOP Annata 2007 Bottiglia: Borgognotta da ml. Tipo d’uva: Montepulciano 100% Area di Piantagione: Loreto Aprutino Età del Vigneto: 36 anni Platinum Card

22 22 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Grasulfo Ducato Longobardo Cabernet Sauvignon DOC Riserva Annata 2011 Bottiglia: Borgognotta da ml. Tipo di uva: Cabernet Sauvignon 100% Area di piantagione: Dolegna del Collio Età del vigneto: 20 anni Sensation Conti di Calosso Brut Metodo Classico Annata 2010 Bottiglia: Borgognotta da ml. Tipo d’uva: Chardonnay, Barbera in white, Viognier Area di Piantagione: Calosso Età del Vigneto: 30 anni Platinum Card

23 23 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Le Baussant Rouge Château de Plaissis Cote de Provence Rouge AOP Annata 2010 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Grenache 5%, Cinsault 25%, Carignan 40%, Syrah 5%, Mourvèdre 25% Area di piantagione: Puget le Ville Età del vigneto: 20 anni Le Baussant Rosè Château de Plaissis Cote de Provence Rouge AOP Annata 2013 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Grenache, Tibouren, Cinsault, Carignan, Syrah Area di Piantagione: Puget Le Ville Età del Vigneto: 20 anni Platinum Card

24 24 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Belisario Rocca dei Simoncelli Chianti Classico DOCG Annate 2011/2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese 100% Area di piantagione: San Gusmè Età del vigneto: 20 anni Il Pellegrino La Francigena IGT Toscana Sangiovese Annata 2009 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Sangiovese 85%, Merlot 15% Area di Piantagione: Gambassi Età del Vigneto: 30 anni Gold Card

25 25 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. La Francigena Bonarda DOC Annata 2011 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Croatina 95% – Barbera e Uva rara 5% Area di piantagione: Montalto Pavese Età del vigneto: 30 anni La Francigena Pinot Nero DOC Annata 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Pinot Nero 100% Area di Piantagione: Montalto Pavese Età del Vigneto: 30 anni Gold Card

26 26 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Borgo Pavese La Francigena Barbera DOC Annata 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Barbera 85%, Cabernet Sauvignon 10%, Croatina 5% Area di piantagione: Montalto Pavese Età del vigneto: 20 anni Sigillum La Francigena Pinot Nero DOC vinificato in bianco Annata 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Pinot Nero 100% Area di Piantagione: Montalto Pavese Età del Vigneto: 15 anni Gold Card

27 27 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. La Francigena Riesling DOC Annata 2013 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Riesling Italico 100% Area di piantagione: Montalto Pavese Età del vigneto: 15 anni Rodoaldo Ducato Longobardo Schioppettino IGT Friuli Venezia G. Annata 2012 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Schioppettino100% Area di Piantagione: Dolegna del Collio Età del Vigneto: 40 anni Gold Card

28 28 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Castello di Gambassi La Francigena Chianti Riserva DOCG Annata 2010 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sangiovese 85%, Merlot 15% Area di piantagione: Gambassi Età del vigneto: 30 anni Don Cesare Feudi d’Avalos Montepulciano DOP Annata 2011 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Montepulciano 100% Area di Piantagione: Loreto Aprutino Età del Vigneto: 29 anni Gold Card

29 29 Luxe à Boire I nostri Vini Dopo aver illustrato i nostri brand ora passiamo a mostrare tutti nostri vini, attraverso schede esplicative contenenti le informazioni principali. Rachis Ducato Longobardo Sauvignon Collio DOC Annata 2013 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo di uva: Sauvignon 100% Area di piantagione: Dolegna del Collio Età del vigneto: 20 anni Astolfo Ducato Longobardo Ribolla Collio DOC Annata 2013 Bottiglia: Bordolese da ml. Tipo d’uva: Ribolla 100% Area di Piantagione: Dolegna del Collio Età del Vigneto: 20 anni Gold Card


Scaricare ppt "Un prestigioso brand nel mondo dei grandi vini. Ogni vino delle nostre collezioni è prodotto e disponibile in quantità non superiori a 2000/2500 bottiglie,"

Presentazioni simili


Annunci Google