La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Yoursight - L'intelligenza della Rete I risultati della sesta wave Milano, Ottobre 2014 Grazie per aver partecipato alla sesta edizione di Yoursight. Le.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Yoursight - L'intelligenza della Rete I risultati della sesta wave Milano, Ottobre 2014 Grazie per aver partecipato alla sesta edizione di Yoursight. Le."— Transcript della presentazione:

1 Yoursight - L'intelligenza della Rete I risultati della sesta wave Milano, Ottobre 2014 Grazie per aver partecipato alla sesta edizione di Yoursight. Le informazioni che ci hai fornito nel questionario sono state analizzate insieme a quelle di altri 172 individui che hanno partecipato all'iniziativa. In questo documento trovi i risultati delle valutazioni, delle stime e delle previsioni che hai contribuito a creare e che speriamo possano esserti utili. Ti inviteremo a partecipare alla prossima edizione di Yoursight, che si terrà nella prima metà di Gennaio 2015 // Un’idea di Human Highway Qualche suggerimento? Scrivici a 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI

2 Yoursight - L'intelligenza della Rete I Principali Risultati 1 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI

3 La sesta wave di Yoursight I principali risultati K EY F INDINGS 1 Attesa, stanchezza e limiti strutturali Il sentimento generale che emerge dai risultati della sesta edizione di Yoursight conferma quanto si era già visto nella wave precedente: un crescente senso di stanchezza e di attesa: attesa per una ripresa che non arriva; stanchezza per una situazione che perde d’interesse, in cui la complessità non è più sinonimo di fermento e dinamismo ma di difficoltà ad agire e a reagire di fronte ai cambiamenti. Insomma, anche nel digitale, l’industria più dinamica dell’ultimo decennio, si fa strada un senso di frustrazione. Appare sempre più evidente che la dimensione del mercato nazionale è troppo limitata per sostenere investimenti significativi in nuove iniziative. E, d’altra parte, poche realtà italiane nel digitale possono competere a livello internazionale e beneficiare di economie che si producono su scala globale. Così si finisce per essere dominati da pochi grandi soggetti (nell’adv, nel Net retail, nei servizi online) e continuamente sfidati da nuove realtà ben strutturate e ben finanziate. Gli inibitori allo sviluppo del settore sono indicati nei limiti culturali diffusi nelle aziende italiane, nella difficoltà generale a fare impresa in Italia e nei numerosi e complessi adempimenti burocratici. Evoluzione della situazione sul diagramma «Come va, come andrà» nelle ultime 4 wave Uber, PayPal, Kickstarter, Netflix sono i brand che vengono sempre più citati come rappresentativi dell'attuale momento di sviluppo del digitale. Tutti disruptive nel loro settore, risolvono con inattesa semplicità un bisogno presente in ampi segmenti di popolazione, ben circostanziato e non pienamente soddisfatto dai servizi esistenti. Si segnala la crescente freddezza verso il Tablet, strumento non più così cool e sorprendente come appariva solo 18 mesi fa. Il grande interesse per i nuovi sistemi di pagamento mobili rimane intatto, così come quello verso i Dati (non solo Big), insieme all’insistenza sull’approccio mobile first; meno entusiasmo, invece, per i wearable devices e sempre poco per le Smart TV. Windows Phone non convince, Android non sta tanto bene, iOS sempre in forma.

4 La sesta wave di Yoursight La verifica delle previsioni K EY F INDINGS 1 Confronto tra la stima di Yoursight sull’andamento del PIL congiunturale e la relativa rilevazione Istat Le previsioni di Yoursight sin qui prodotte hanno dato prova di funzionare abbastanza bene. Se Yoursight è capace di prevedere bene l’andamento generale dell’economia si potrà ritenere affidabile anche quando esprime valutazioni sui trend di settore, quando stima le dimensioni dei fenomeni opachi e quando prova a vedere in anticipo l’evoluzione delle tecnologie e dei servizi di cui si occupa. La capacità predittiva e d’interpretazione di Yoursight L’esperimento di intelligenza a cui partecipi ha un duplice scopo: 1. Acquisire intelligenza di marketing, mettendo in comune le valutazioni e le esperienze per valutare i trend in atto, identificare quelli emergenti e individuare i più interessanti 2. Prevedere, non solo nel senso di «vedere prima» ma anche di «vedere bene» i fenomeni opachi, per i quali non sono disponibili informazioni pubbliche. In questo secondo capitolo ricadono le analisi sulla raccolta pubblicitaria, i trend in atto nell’eCommerce, e stime sull’andamento del PIL e del giro d’affari del settore in cui operi. Oggetto della previsioneMisura stimata / prevista nella wave di… mar-14giu-14ott-14 Disoccupazione a fine ,0%12,9%13,0% Raccolta pubblicità online in Italia1,40 B€1,46 B€1,50 B€ Crescita volumi acquisti online in Italia17,2% Y/Y20,3% Y/Y16,5% Y/Y Fatturato di Amazon in Italia820 M€840 M€740 M€ Fatturato di eBay in ItaliaN/A 620 M€ Fatturato di Google in Italia730 M€690 M€830 M€ Fatturato di Facebook in Italia90 M€110 M€100 M€

5 Yoursight - L'intelligenza della Rete La descrizione della situazione 2 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI

6 YOUR SIGHT Le parole del momento Come definiresti l'attuale stato di sviluppo della Rete L A SITUAZIONE 2 La situazione è Complicata, Confusa, Stagnante più che dinamica. Le coppie di parole più utilizzate insieme sono Deludente e Complicato, Stagnante e Noioso, Deludente e in declino, Esplosivo e Pieno di novità lento, passaggio disruptive, impegnativo

7 YOUR SIGHT Le parole del momento Come definiresti l'attuale stato di sviluppo della Rete [Trend] L A SITUAZIONE 2 Nelle sei rilevazioni sin qui effettuate si rileva un chiaro trend di lungo periodo: l’emergere di un senso generale di delusione, determinato dalla perdita di dinamismo e dalla mancanza di novità e prospettive. In quest’ultima wave la parola «Stagnante» per la prima volta prevale su «Dinamico» La situazione appare meno complicata ma più confusa, più comprensibile ma meno prevedibile

8 YOUR SIGHT Valutazione di alcuni temi e fenomeni Hype or here to stay? 2 Distribuzione delle valutazioni su alcuni fenomeni proposti da Yoursight, da freddo (poco interessante, «fuffa, sovrastimato») a caldo (molto interessante, «promettente»), in una scala di 10 passi. Lo score è la media delle valutazioni, il Top 2 Boxes presenta la somma delle percentuali assegnate alla valutazione di massimo interesse, 9 e 10. I due temi più caldi sono legati al mobile Internet: Mobile Payments e la prassi del «Mobile First», seguiti da Big data, Privacy e RTB Programmatic adv. Si nota una certa freddezza per le nuove famiglie di dispositivi intelligenti: Wearable tech e Smart TV << FreddoCaldo >>Score Top 2 boxes 7% 46% 8% 13% 3% 25% 32% 31% L A SITUAZIONE 5,9 7,4 5,6 5,3 3,8 6,5 7,2 6,9

9 YOUR SIGHT Valutazione di alcuni temi e fenomeni Hype or here to stay? Trend nelle ultime tre wave L A SITUAZIONE 2 L’attenzione al mobile Internet rimane su valori elevati e stabile nel tempo e nell’ultima wave è superata da una voce correlata allo stesso tema, i sistemi di mobile payment. Perde progressivamente smalto il tema dei Social Media, i Big Data sono stabilmente piuttosto cool, sale l’attenzione alla Privacy online e non decollano né le Smart TV né i wearable device. La voce introdotta nelle ultime due rilevazioni (Programmatic buying in Adv & RTB) riscuote un buon interesse, e crescente.

10 YOUR SIGHT I brand del momento Il brand/servizio che interpreta meglio il fermento della Rete L A SITUAZIONE 2 I brand citati spontaneamente come ‘icone’ capaci di descrivere il momento attuale: solo sei nomi superano il 10% delle citazioni e Google questa volta cede il primato a Whatsapp. Ci sono alcuni nuovi entranti, mai citati prima d’ora, evidenziati dal simbolo grafico. [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili fino a tre citazioni] New

11 YOUR SIGHT I brand del momento Il brand/servizio che interpreta meglio il fermento della Rete [Trend] L A SITUAZIONE 2 Google, Amazon, Facebook, Twitter, Apple: i grandi brand della Rete sono in costante declino nelle ultime wave di Yoursight mentre crescono alcuni servizi specifici, Whatsapp, Uber e PayPal. [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili fino a tre citazioni]

12 YOUR SIGHT L’industry del momento Tra i brand/servizi che interpretano meglio il fermento della Rete L A SITUAZIONE 2 La classificazione dell’ambito di attività del brand citato come ‘icona’ dell’attuale momento di sviluppo della Rete: le citazioni generiche di Digital Companies (es., Twitter, Google, Facebook) sono raggiunte da quelle relative ai servizi online (per es., Whatsapp pur essendo di Facebook è classificato come servizio online). Troviamo merchant e servizi per gli acquisti online e la citazione di brand di business tradizionali. [La somma delle percentuali è superiore a 100% perché erano possibili fino a tre citazioni per rispondente]

13 YOUR SIGHT L’industry del momento Tra i brand/servizi che interpretano meglio il fermento della Rete L A SITUAZIONE 2 35% 65% Grande, global, quotata 20% 80% Piccola, locale, startup(Anche) tradizionale Pure Internet Player Trend delle ultime cinque wave: in crescita le citazioni di Servizi Online e in calo quelle di brand di Digital Companies. I nomi citati spontaneamente sono inoltre classificati in termini di dimensione dell’azienda e della sua origine (digitale o tradizionale). Nella maggioranza di casi vengono citati brand globali, aziende quotate e di grandi dimensioni (65%) e nell’80% dei casi Pure Internet Player, cioè aziende nate con Internet e che non esisterebbero senza la Rete.

14 YOUR SIGHT L’industry del momento [Trend] Il brand/servizio che interpreta meglio il fermento della Rete - Trend L A SITUAZIONE 2 Nel corso delle sei wave sin qui condotte è scesa l’incidenza delle grandi aziende tra le citazioni spontanee, a favore di realtà più piccole, giovani e innovative. La citazione di pure Internet player rimane largamente prevalente rispetto alle aziende tradizionali Grande, global, quotata Pure Internet Player

15 YOUR SIGHT La sorpresa recente: i device Il device hi tech più sorprendente degli ultimi tempi L A SITUAZIONE 2 Il lancio commerciale della nuova TV a schermo curvo di Samsung ha avuto un impatto significativo tra i partecipanti a Yoursight. Seguono i Google Glasses e tre dispositivi di tre marche diverse. Il ranking dei primi 14 dispositivi contiene cinque nuove ingressi Frequenza di citazione spontanea nell’ultima wave New

16 YOUR SIGHT La sorpresa recente: i device Il device hi tech più sorprendente degli ultimi tempi L A SITUAZIONE 2 Nelle prime quattro wave di Yoursight ’iPad è stato considerato l’oggetto più sorprendente degli ultimi tempi ma ha gradualmente perso posizioni a favore di nuovi oggetti: in particolare Smartphone ma anche nuovi device intelligenti Andamento della frequenza di citazione nelle cinque wave, media mobile su tre wave

17 YOUR SIGHT La sorpresa recente: i device Il device hi tech più sorprendente [Tipologie] L A SITUAZIONE 2 Nell’86% dei casi le citazioni si riferiscono a un prodotto e l’iPhone è il più citato come device «sorprendente». Segue l’iPad e la citazione di “Samsung”, senza riferimento a un particolare prodotto. Notevole la presenza di tre citazioni spontanee di TV, anche se la Smart TV non è ritenuta un oggetto interessante (vedi alla slide 8) [La base delle torte è il numero complessivo di citazioni, la base delle barre è il totale rispondenti] Una categoria, 2% Un Brand, 12% Un prodotto, 86% Altro, 41% Tablet, 15% Smartphone, 44% Tipo di citazioneTipo di device Media della frequenza di citazione spontanea nelle ultime tre wave

18 YOUR SIGHT Media della frequenza di citazione spontanea nelle ultime tre wave La sorpresa recente: i device Il device hi tech più sorprendente [Trend delle Tipologie] L A SITUAZIONE 2 Il tipo di citazione è sostanzialmente costante nel tempo: quasi sempre un prodotto, talvolta un brand, in pochi casi una categoria di prodotto (es. «Smartphone»). In questa sesta wave si nota invece il tracollo delle citazioni di Tablet un deciso rialzo nelle citazioni di device intelligenti e connessi diversi da Smartphone e Tablet (wearable tech, TV e console, domotica) Una categoria Un Brand Un prodotto Altro Tablet Smartphone Tipo di citazioneTipo di device

19 YOUR SIGHT La sorpresa recente: le app Le app più sorprendenti degli ultimi tempi L A SITUAZIONE 2 Uber e Spotify dominano il panorama dell’ultima wave Frequenza di citazione spontanea nell’ultima wave

20 YOUR SIGHT La sorpresa recente: le app Ambito di utilizzo delle app più sorprendenti L A SITUAZIONE 2 Gli ambiti di utilizzo delle App citate spontaneamente mettono in evidenza tutta la varietà del fenomeno: nessun settore è estraneo alle possibilità offerte dai servizi su device mobili Frequenza di citazione spontanea nell’ultima wave

21 YOUR SIGHT La sorpresa recente: le app Ambito di utilizzo delle app più sorprendenti [Trend] L A SITUAZIONE 2 Alcuni ambiti di utilizzo delle App sono in costante crescita nelle tre rilevazioni: trasporti, servizi online, strumenti di produttività personale. Non rappresentano più una sorpresa le App dedicate alla comunicazione, allo sport, alle banche e ai servizi di collaborazione Andamento della frequenza di citazione nelle cinque wave, media mobile su tre wave

22 YOUR SIGHT Lo sviluppo del Mobile Internet da qui a un anno Tra un anno queste tecnologie saranno… L A SITUAZIONE 2 Distribuzione delle valutazioni su alcuni aspetti di sviluppo legati ai device mobili, in risposta alla domanda sulla diffusione attesa da qui a un anno. [La scala di 10 passi va da -5 (meno diffuse di oggi) a +5 (più diffuse di oggi). Lo score è la media delle previsioni, il Top 2 Boxes presenta la somma delle percentuali assegnate alla valutazione di un forte/fortissimo incremento nei prossimi 12 mesi] Su tre voci c’è grande attesa: le interfacce vocali, il Mobile Commerce e i device basati su Android e iOS. Freddezza per Windows, Bar Code e QR Code scanning << meno diffuse di oggiPiù diffuse di oggi >> Top 2 boxes Score 16% 27% 17% 0% 5% 13% 10% 6% 8% 43% 1,6 2,6 1,7 -0,3 0,0 2,7 1,8 0,8 0,9 3,0

23 YOUR SIGHT Lo sviluppo del Mobile Internet da qui a un anno Trend rilevato nelle ultime cinque wave L A SITUAZIONE 2 Distribuzione delle valutazioni su alcuni fenomeni proposti, da freddo (poco interessante, «fuffa, sovrastimato») a caldo (molto interessante, «promettente»), in una scala di 10 passi. Lo score è la media delle valutazioni, il Top 2 Boxes presenta la somma delle percentuali assegnate alle due valutazioni di massimo interesse. Alcune voci sono in ascesa, altre in declino, come messo in evidenza dalle frecce «up» e «down». Si mantiene elevato l’entusiasmo per il mobile commerce e per i device basati su Android, anche se in calo, cresce l’attesa per il 4G e le interfacce vocali Trend dello Score, media ultime tre wave Trend dei Top 2 boxes, media ultime tre wave down up

24 YOUR SIGHT Gli inibitori allo sviluppo della Rete Frequenza di citazione in ordine d’importanza L A SITUAZIONE 2 Gli inibitori allo sviluppo dell’economia digitale e della Rete in Italia proposti alla valutazione degli intervistati sono 14: la metà di essi raccoglie un numero comparabile di citazioni, indice del fatto che i problemi sono molteplici. Nelle risposte aperte prevalgono valutazioni generali di tipo culturale capitali di investimento inadeguatezza management in generale La classe politica non adeguata La limitata dimensione delle aziende che rende più onerosi e rischiosi gli investimenti la scarsa propensione delle aziende italiane ad acquisire startup lobbies rendono difficile innovazione di rottura logistica carente, import complicatissimo Scarsa capacità di innovare nell'ambiente del web. Scarsa cultura di rete e opportunità nel marketing e top management delle imprese italiane a prescindere dal settore

25 YOUR SIGHT Gli inibitori allo sviluppo della Rete Frequenza di citazione in ordine d’importanza [Trend] L A SITUAZIONE 2 Trend significativi nella selezione degli inibitori allo sviluppo dell’economia digitale in Italia lungo le wave finora condotte: in crescita la scarsità di banda il problema delle ridotte dimensioni del mercato interno. In forte calo il ritardo della Pubblica Amministrazione e la bassa penetrazione della Rete nella popolazione italiana, un inibitore che in effetti è stato superato nei fatti. Infine, è sempre forte il consenso sul fatto che l’Italia non è un paese per fare impresa. Andamento nelle ultime cinque wave, media mobile su tre wave

26 Yoursight - L'intelligenza della Rete Stime e previsioni per il K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI

27 YOUR SIGHT Stima dell’andamento congiunturale del PIL Previsione crescita terzo trimestre vs secondo trimestre 2014 S TIME E P REVISIONI Previsione Q vs Q La previsione più probabile indica una variazione leggermente negativa, con la previsione di - 0,2% Previsione Q vs Q La previsione più probabile indica una variazione leggermente negativa, con la previsione di - 0,2% La previsione di Yoursight sull’andamento congiunturale del PIL vede una leggera flessione nel trimestre che si conclude a settembre 2014, -0,2% rispetto al trimestre precedente. Nella rilevazione precedente Yoursight ha stimato una variazione del Q rispetto al Q positiva per 0,1% ma il dato ufficiale rilevato da Istat è stato negativo, pari a -0,2%. Le previsioni di Yoursight sono talvolta state più pessimiste di quanto poi rilevato dall’Istat, altre volte più ottimiste. Tuttavia, trattandosi di distanze di pochi decimali si può ritenere in generale affidabile la stima di Yoursight. > 2013 ‘14

28 YOUR SIGHT Stima dell’andamento del tasso di disoccupazione Previsione del dato a fine 2014 S TIME E P REVISIONI 3 Previsione a fine 2014 La previsione più probabile indica una leggera crescita rispetto ai valori attuali e un valore finale di 13,0% Previsione a fine 2014 La previsione più probabile indica una leggera crescita rispetto ai valori attuali e un valore finale di 13,0% La previsione di Yoursight sull’indice di disoccupazione previsto a fine 2014 è stabile durante l’anno in corso e ipotizza il valore del 13,0% a dicembre, confermando la previsione di marzo (stesso valore) e di giugno (12,9%). La previsione dell’anno sull’andamento dell’indice di disoccupazione a fine 2013 aveva indicato il valore di 12,7%, uguale al dato ufficiale poi pubblicato da Istat. > Andamento mensile del tasso di disoccupazione in Italia

29 YOUR SIGHT Stima di due indicatori finanziari Previsione a tre mesi dalla rilevazione S TIME E P REVISIONI 3 Yoursight sullo spread La distribuzione delle valutazioni è concentrata sul range compreso tra 150 e 200 punti. La media è pari a 185 punti base Valore stimato: 185 (Previsione spread BtP-Bund a dicembre 2014) Yoursight sullo spread La distribuzione delle valutazioni è concentrata sul range compreso tra 150 e 200 punti. La media è pari a 185 punti base Valore stimato: 185 (Previsione spread BtP-Bund a dicembre 2014) << 100 punti baseOltre 400 punti base >> << Calerà del 15-20%Crescerà del 5-10% >> La borsa a fine agosto 2014 La previsione sull’andamento dell’indice di borsa (FTSE Italia All- Share) tra ottobre e dicembre è orientata a una sostanziale parità Dicembre su ottobre 2014: + 0,7% (previsione variazione indice FTSE IT All Share) La borsa a fine agosto 2014 La previsione sull’andamento dell’indice di borsa (FTSE Italia All- Share) tra ottobre e dicembre è orientata a una sostanziale parità Dicembre su ottobre 2014: + 0,7% (previsione variazione indice FTSE IT All Share) Valore più probabile Spread BtP-Bund a metà dicembre 2014 Variazione FTSE Italia All-Share tra ottobre e dicembre 2014 Media: +0,7%

30 YOUR SIGHT Stima raccolta pubblicitaria di Google in Italia nel 2014 Distribuzione e valore finale stimato S TIME E P REVISIONI 3 La stima della raccolta pubblicitaria di Google in Italia nel 2014 è pari a 830M€, in aumento rispetto ai M€ stimati nelle due precedenti wave di quest’anno. Secondo Yoursight il fatturato pubblicitario di Google Italia nel 2014 dovrebbe aumentare di oltre 10% rispetto allo scorso anno. La stima di Yoursight La distribuzione della previsione ha una coda verso valori elevati e ciò conduce a una stima più elevata rispetto alle scorse edizioni. Valore stimato: 830 M€ (raccolta adv di Google Italia nel 2014, in forte aumento rispetto ai 730M€ stimati a inizio 2014) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione ha una coda verso valori elevati e ciò conduce a una stima più elevata rispetto alle scorse edizioni. Valore stimato: 830 M€ (raccolta adv di Google Italia nel 2014, in forte aumento rispetto ai 730M€ stimati a inizio 2014) << 100 M€1.000 M€ >> Media: 829 M€

31 YOUR SIGHT Stima raccolta pubblicitaria di Facebook in Italia nel 2014 Distribuzione e valore finale stimato S TIME E P REVISIONI 3 La stima della raccolta pubblicitaria di Facebook in Italia per il 2014 parla di circa 100M€, l’80% in più rispetto alla stima di 50/70M€ effettuata nelle precedenti wave di Yoursight e relativa al Il valore stimato in quest’ultima wave si situa a metà tra i due delle due precedenti wave del 2014, tra i 90M€ di marzo e i 110M€ nell’intero 2014 di Giugno Possiamo quindi concludere ipotizzando il valore di 100 M€ per il 2014 La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto estesa e irregolare: il valore medio parla di 95M€, in linea rispetto ai 90M€ di marzo e ai 110 di giugno. Valore stimato: 100 M€ (raccolta di Facebook Italia nel 2014, in crescita dell’80% rispetto al 2013) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto estesa e irregolare: il valore medio parla di 95M€, in linea rispetto ai 90M€ di marzo e ai 110 di giugno. Valore stimato: 100 M€ (raccolta di Facebook Italia nel 2014, in crescita dell’80% rispetto al 2013) << 20 M€150 M€ >> Media: 95 M€

32 YOUR SIGHT Stima delle vendite di Amazon Italia nel 2014 Distribuzione e valore finale stimato S TIME E P REVISIONI 3 La stima del fatturato di Amazon in Italia per il 2014 indica la cifra di 720 milioni di Euro. La stima di quest’ultima wave rivede al ribasso quelle precedenti: a Marzo 2014 Yoursight stimava per Amazon Italia un fatturato 2014 pari a 820M€, a Giugno 2014 la stima veniva elevata a 840M€. La distribuzione così irregolare indica poco consenso sulla risposta alla domanda e porta a una stima che può variare molto tra una wave e la successiva. Nel questionario di Yoursight ti è stato proposto di ragionare sui dati di vendita di Amazon Italia, non disponibili dai bilanci della società. La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto ampia e irregolare: il valore medio esprime il valore di 720M€ Valore stimato: 720 M€ (valore delle vendite di Amazon Italia nel 2014) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto ampia e irregolare: il valore medio esprime il valore di 720M€ Valore stimato: 720 M€ (valore delle vendite di Amazon Italia nel 2014) << 200 M€Oltre 1,5B€ >> Media: 720M€

33 YOUR SIGHT Stima delle vendite di eBay Italia nel 2014 Distribuzione e valore finale stimato S TIME E P REVISIONI 3 La stima del fatturato di eBay in Italia per il 2014 indica la cifra di 620 milioni di Euro. Si tratta della prima stima di Yoursight e non è quindi possibile il confronto con quelle precedenti. Nel questionario di Yoursight ti è stato proposto di ragionare sui dati di vendita di eBay Italia, non disponibili dai bilanci della società. La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto ampia e irregolare: il valore medio esprime il valore di 620M€ Valore stimato: 620 M€ (valore delle vendite di eBay Italia nel 2014) La stima di Yoursight La distribuzione della previsione è piuttosto ampia e irregolare: il valore medio esprime il valore di 620M€ Valore stimato: 620 M€ (valore delle vendite di eBay Italia nel 2014) << 200 M€Oltre 1,5B€ >> Media: 620M€

34 YOUR SIGHT Stima della raccolta pubblicitaria Online in Italia nel 2014 E previsione dell’andamento atteso nel III trimestre 2014 vs precedente S TIME E P REVISIONI 3 La stima di Yoursight La distribuzione delle valutazioni è distribuita su un ampio range di valori. La media è pari a M€ Valore stimato: M€ (raccolta adv online in Italia nel 2014, +5% rispetto alla raccolta stimata per il 2013) La stima di Yoursight La distribuzione delle valutazioni è distribuita su un ampio range di valori. La media è pari a M€ Valore stimato: M€ (raccolta adv online in Italia nel 2014, +5% rispetto alla raccolta stimata per il 2013) << 800 M€2.000 M€ >> << Calerà del 20-25%Crescerà del 15-20% >> La previsione di Yoursight La previsioni sull’andamento della raccolta di pubblicità online nel Q rispetto al Q indicano una leggera crescita Q su Q2 2014: + 3,2% (trend della raccolta adv online in Italia) La previsione di Yoursight La previsioni sull’andamento della raccolta di pubblicità online nel Q rispetto al Q indicano una leggera crescita Q su Q2 2014: + 3,2% (trend della raccolta adv online in Italia) Media: M€ Adv Online, intero 2014 Trend adv Online Q vs Q Media: + 3,2%

35 YOUR SIGHT Previsione dei volumi dell’eCommerce italiano nel 2014 Sulla base dell’andamento rilevato negli anni scorsi S TIME E P REVISIONI 3 La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento del volume d’affari dell’eCommerce B2C italiano si concentra sui valori positivi (nessuno stima un calo) Trend 2014 vs 2013: +16,5% (crescita del valore dell’eCommerce B2C, in linea con il +17,2% stimato a marzo e il +20,3% stimato a giugno 2014) La previsione di Yoursight La previsione sull’andamento del volume d’affari dell’eCommerce B2C italiano si concentra sui valori positivi (nessuno stima un calo) Trend 2014 vs 2013: +16,5% (crescita del valore dell’eCommerce B2C, in linea con il +17,2% stimato a marzo e il +20,3% stimato a giugno 2014) << Crescerà meno del 5%Crescerà del 30% >> eCommerce 2014 vs 2013 Media: +16,5% ,8 B€ nel 2014 Trend del valore dell’eCommerce B2C generato in Italia e stima del dato per il 2014 per anno, in milioni di Euro 2014

36 YOUR SIGHT Andamento e attese di business tra i partecipanti Consuntivo degli ultimi 12 mesi e previsione per i prossimi 12 S TIME E P REVISIONI 3 Il prossimo anno Il 60% degli intervistati ritiene che il proprio settore di attività vedrà un miglioramento nei prossimi 12 mesi rispetto a oggi (nel 26% dei casi superiore del 15%) mentre il 13% al momento prevede una contrazione, nel 4% dei casi molto consistente. Il prossimo anno Il 60% degli intervistati ritiene che il proprio settore di attività vedrà un miglioramento nei prossimi 12 mesi rispetto a oggi (nel 26% dei casi superiore del 15%) mentre il 13% al momento prevede una contrazione, nel 4% dei casi molto consistente. << Calerà del 10-15%Crescerà di oltre 30% >> L’anno in corso Il 27% degli intervistati segnala una contrazione nell’industria in cui opera (severa per il 10%). Per il 56% degli intervistati, invece, Il proprio settore sta attraverso un periodo migliore rispetto all’anno precedente (nel 10% dei casi una crescita superiore al 30% Y/Y) L’anno in corso Il 27% degli intervistati segnala una contrazione nell’industria in cui opera (severa per il 10%). Per il 56% degli intervistati, invece, Il proprio settore sta attraverso un periodo migliore rispetto all’anno precedente (nel 10% dei casi una crescita superiore al 30% Y/Y) << Cala del 30%Cresce di oltre 30% >> 60% 13% 56% 27%

37 YOUR SIGHT Andamento e attese di business tra i partecipanti Confronto tra i 12 mesi passati e i prossimi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 La dinamica di business 50% 35% Le attese per i prossimi 12 mesi Non aumenta la fiducia nel futuro Anzi, diminuisce un po’: il 13% degli intervistati attende per il proprio settore una diminuzione del giro d’affari nei prossimi 12, in aumento rispetto alle due rilevazioni precedenti, e la quota di chi prevede un trend positivo rimane stabile al 60% Non aumenta la fiducia nel futuro Anzi, diminuisce un po’: il 13% degli intervistati attende per il proprio settore una diminuzione del giro d’affari nei prossimi 12, in aumento rispetto alle due rilevazioni precedenti, e la quota di chi prevede un trend positivo rimane stabile al 60% Stabilità La quota di chi osserva un momento positivo nel proprio settore è stabile poco sopra il 50% da quattro rilevazioni. Aumenta però la quota delle situazioni negative (la somma non è pari a 100 perché sono esclusi coloro che dichiarano una variazione nulla o non dichiarano nulla) Stabilità La quota di chi osserva un momento positivo nel proprio settore è stabile poco sopra il 50% da quattro rilevazioni. Aumenta però la quota delle situazioni negative (la somma non è pari a 100 perché sono esclusi coloro che dichiarano una variazione nulla o non dichiarano nulla) 75% 17% 51% 30% 54% 13% 49% 22% 79% 9% 73% 18% 66% 3% 53% 20% 60% 9% 56% 27% 60% 13%

38 YOUR SIGHT La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 21% 23% 21% 35% 0 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q2: il quadrante più popolato è quello dei pessimisti (più di uno su tre): situazioni negative (il trend del proprio settore è al momento negativo) con prospettive per i successivi 12 mesi ancora peggiori. Nel quadrante degli ottimisti (in alto a destra) si trova il 21% delle situazioni analizzate: settore in progresso e attese per l’anno successivo ancora migliori

39 YOUR SIGHT La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 26% 34% 26% 10% 5% << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q3 2013: il quadrante più popolato diventa quello del rallentamento (più di uno su tre): situazioni positive (‘sta andando bene’) ma con prospettive non in miglioramento per i successivi 12 mesi. Cresce la percentuale di casi nel quadrante degli ottimisti (in alto a destra): il 26% delle situazioni analizzate dichiara di vedere il proprio settore in progresso e di avere attese ancora migliori per l’anno successivo

40 YOUR SIGHT La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 33% 15% 0% << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene 17% La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q4 2013: il quadrante più popolato rimane quello del rallentamento (uno su tre): situazioni positive (‘sta andando bene’) ma con prospettive non in miglioramento per i successivi 12 mesi. Diminuisce la percentuale di casi nel quadrante degli ottimisti (in alto a destra) dal 26% del Q3 all’attuale 15%. In aumento la percentuale (35%) di chi osserva una stagnazione e se l’aspetta per i prossimi 12 mesi 35%

41 YOUR SIGHT La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q1 2014: il quadrante più popolato è da tre Q quello del rallentamento (un caso su tre): situazioni positive (‘sta andando bene’) ma con prospettive non in miglioramento per i successivi 12 mesi. Aumenta leggermente la percentuale di casi nel quadrante degli ottimisti (in alto a destra) dal 15% del Q all’attuale 17%. Ancora in aumento la percentuale (36%) di chi osserva una stagnazione e se l’aspetta per i prossimi 12 mesi 17% 1% 13% 33% 36%

42 YOUR SIGHT La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q2 2014: l’area più popolata è quella centrale (un caso su due), all’insegna della stabilità o dell’immobilismo: situazioni di mercato simili all’anno scorso e con la prospettiva di rimanere tali anche nei prossimi 12 mesi. Aumenta leggermente la percentuale di casi nel quadrante del recupero (in basso a destra) dall’1% del Q all’attuale 4% ma i valori sono talmente ridotti da non risultare statisticamente significativi 6% 4% 12% 26% 51%

43 YOUR SIGHT 19% 1% La situazione del Business nel Q Andamento e previsione per i successivi 12 mesi S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene La mappa «Come Va, Come Andrà» del Q3 2014: l’area più popolata è quella centrale (un caso su due), all’insegna della stabilità o dell’immobilismo: situazioni di mercato simili all’anno scorso e con la prospettiva di rimanere tali anche nei prossimi 12 mesi. Praticamente nullo il quadrante del recupero (in basso a destra) ma aumenta la quota di coloro a cui sta andando bene e che pensano che nei prossimi dodici mesi andrà ancora meglio, dal 6% all’11%. Allo stesso modo, però, la quota di coloro che affermano che non va bene e non andrà meglio l’anno prossimo passa dal 12 al 21%. 11% 49% 21%

44 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 Il baricentro del campione era in zona negativa nel Q2 del 2013 con una speranza per il << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Apr 2013

45 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Apr 2013 Lug 2013 Il baricentro del campione era in zona negativa nel Q2 del 2013 con una speranza per il Un notevole progresso nel Q3: la situazione migliora e così le prospettive per il 2014.

46 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Apr 2013 Lug 2013 Ott 2013 Il baricentro del campione era in zona negativa nel Q2 del 2013 con una speranza per il Un notevole progresso nel Q3: la situazione migliora e così le prospettive per il Nel Q si riproduce la situazione del Q2 con un’attesa più contenuta sulla crescita per il Insomma, nessuna gran ripresa in vista

47 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Apr 2013 Lug 2013 Nel Q la situazione migliora leggermente rispetto al Q4 2013: non va molto bene ma, probabilmente, andrà un po’ meglio nei prossimi dodici. Vedremo se potremo chiamarla ripresina Feb 2014 Ott 2013

48 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Giu 2014 Lug 2013 Nel Q la situazione rimane praticamente invariata rispetto alle precedenti due wave: da ottobre 2013 il sentiment generale parla di una situazione non favorevole ma orientata ad andare un po’ meglio nei dodici mesi successivi. Feb 2014 Ott 2013

49 YOUR SIGHT La situazione del Business nel corso delle ultime wave Andamento e previsione nelle ultime edizioni – Q S TIME E P REVISIONI 3 << Non andrà meglio Andrà meglio >> Non sta andando bene Sta andando bene Giu 2014 Ott 2014 Nel Q la situazione rimane praticamente invariata rispetto alle precedenti tre wave: da ottobre 2013 il sentiment generale parla di una situazione non favorevole ma orientata ad andare un po’ meglio nei dodici mesi successivi. Feb 2014 Ott 2013

50 Yoursight - L'intelligenza della Rete Il profilo dei partecipanti alla ricerca 4 1. K EY F INDINGS 2. L A SITUAZIONE 3. S TIME E P REVISIONI 4. I L P ROFILO DEI PARTECIPANTI

51 YOUR SIGHT Profilo dei partecipanti alla terza wave di Yoursight I dati dichiarati nell’intervista S TIME E P REVISIONI 4 Età Sesso Tra 20 e 30, 14% Tra 30 e 40, 34% Tra 40 e 50, 32% Tra 50 e 60, 20% Oltre 60, 0% Settore di attivitàDimensione dell’azienda Quota di tempo speso sulla Rete per lavoro Uomo 51% Donna 49%

52 Yoursight - L'intelligenza della Rete I risultati della sesta wave G RAZIE A LLA PROSSIMA WAVE E, SE TI PIACE Y OURSIGHT, DILLO A UN AMICO Il report di questa quinta edizione ha presentato per i trend delle valutazioni e delle stime precedenti insieme alla fotografia della situazione rilevata nell’ultima edizione di ottobre Alcune domande di Yoursight ti saranno proposte identiche a ogni intervista proprio con l’obiettivo di fornire nei prossimi report una descrizione dinamica dei fenomeni e seguire come le valutazioni e le previsioni cambiano nel tempo. In questo modo, ogni nuova edizione di Yoursight sarà più ricca delle precedenti e più capace di raccontare i fenomeni nella loro dinamica evolutiva // Un’idea di Human Highway Qualche suggerimento? Scrivici a


Scaricare ppt "Yoursight - L'intelligenza della Rete I risultati della sesta wave Milano, Ottobre 2014 Grazie per aver partecipato alla sesta edizione di Yoursight. Le."

Presentazioni simili


Annunci Google