La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008."— Transcript della presentazione:

1 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

2 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

3 PRODUZIONI PRIMA DEL PIANO DI ADEGUAMENTO PRODUZIONISOSTANZE INFIAMMABILISOSTANZE TOSSICHE ACYCLOVIRDMADIPHYL NALIDISSICOANIDRIDE ACETICADMF AC. COLICOALCOOL ISOPROPILICOALFA AMINOPICOLINA AC. URSODESSOSICOLICOALCOOL METILICOBROMOACETALDEIDE DOXOFILLINAETILE BROMUROMETILGLICOLE PEFLOXACINAOTTANO2-OBA AC. PIPEMIDICOTRIETILAMINA PANCREATINATEOF FERRO GLUCONATOACETATO DI ETILE FERRO POLIMALTOSATOMIK ACETONE MIBK VOLUME TOTALE DI STOCCAGGIO: 250 MC Incontro pubblico – 24 gennaio 2008 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS

4 PRODUZIONI DOPO IL PIANO DI ADEGUAMENTO – APRILE 2008 PRODUZIONI SOSTANZE INFIAMMABILI PRODUZIONE DI SOLO FINISSAGGIO ACYCLOVIR ACETONE NALIDISSICO PANCREATINAAC. URSODESSOSICOLICO FERRO GLUCONATODOXOFILLINA FERRO POLIMALTOSATOPEFLOXACINA VOLUME TOTALE DI STOCCAGGIO: 50 MC AC. PIPEMIDICO Incontro pubblico – 24 gennaio 2008 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS

5 INTERVENTI TECNICO IMPIANTISTICI RIFACIMENTO PIAZZALI, IMPERMEABILIZZAZIONE BACINI DI CONTENIMENTO, VERIFICA RETE FOGNARIA, SEPARAZIONE ACQUE DI PRIMA PIOGGIA ADEGUAMENTO IMPIANTI DI PRODUZIONE ADEGUAMENTO IMPIANTI ELETTRICI ADEGUAMENTO IMPIANTO ANTINCENDIO AGGIORNAMENTO DEI PUNTI DI EMISSIONI CON IDONEI ABBATTIMENTI PIANO DI MONITORAGGIO ACQUA, ARIA, RUMORE, RIFIUTI BONIFICA DEL SOTTOSUOLO DISMISSIONE DELL’AREA DI VIA SILVIO PELLICO Incontro pubblico – 24 gennaio 2008 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS

6 CRONOPROGRAMMA DI MASSIMA Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

7 Grafico valori di COD allo scarico ABC FARMACEUTICI S.p.A. – DIV. UNIBIOS Limite DIMETILFORMAMMIDE E DIPHYL SONO ASSENTI AL CARICO E ALLO SCARICO

8

9

10

11

12

13

14 STIMA DELLE CONSEGUENZE DEGLI EVENTI INCIDENTALI Esiste una larga convergenza di opinioni a livello internazionale nel ritenere credibili (ovvero ragionevolmente probabili) gli scenari incidentali che presentano frequenza attesa almeno pari a 10-5 ev/anno (cioè una occasione ogni anni). A livello nazionale, le Linee Guida per la pianificazione dell’emergenza esterna (Presidenza Consiglio Ministri, Dip. Protezione Civile – gennaio 1994, pag.7 – ora aggiornate dal D.P.C.M ) definivano gli scenari credibili, come quelli aventi frequenza almeno dell’ordine di 10-4 – 10-5 ev/anno). ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

15 STIMA DELLE CONSEGUENZE DEGLI EVENTI INCIDENTALI Top n°Descrizione Frequenza occ/anno 06 Perdita di acetone in fase di scarico ATB 5.80 * ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

16 PLANIMETRIA IRRAGGIAMENTO Incontro pubblico – 24 gennaio 2008 ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS

17 SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA La società, che ha già attuato un sistema di gestione della qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001 ed un sistema di gestione ambientale secondo la norma UNI EN ISO 14001, intende sviluppare, diffondere ed attuare un sistema di gestione della sicurezza in accordo a standard nazionali UNI ed ai principi espressi nel D.M. del 9/08/2000 “Linee guida per l’attuazione del sistema di gestione della sicurezza”. ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008 La costruzione del sistema di gestione della sicurezza è stata affidata a CERTISIC società di certificazione partecipata e riconosciuta dalla Regione Lombardia.

18 SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA A tal fine l’Azienda è impegnata: → ad organizzare le risorse umane aziendali in termini di competenza individuale, autonomie decisionali e relative responsabilità; → a definire comportamenti e strumenti per il conseguimento di un miglioramento continuo della sicurezza, provvedendo a verificarne periodicamente lo stato di attuazione; → ad informare, formare ed addestrare tutti i dipendenti in modo che possano operare con piena cognizione dei rischi potenziali connessi con l’attività; ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

19 SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA Nel sistema di gestione della sicurezza, articolato con manuale e procedure proprie, verranno contemplati i seguenti riferimenti principali: Organizzazione del personale; Identificazione e valutazione dei pericoli rilevanti; Controllo operativo; Modifiche e progettazione, Pianificazione di emergenza; Controllo delle prestazioni; Controllo e revisione; ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008

20 SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA → ad introdurre ed applicare procedure e metodologie di sorveglianza e verifica al fine di controllare l’attuazione della politica aziendale; → a predisporre le appropriate misure perché il personale di terzi operante all’interno dello stabilimento adotti comportamenti, prassi e procedure coerenti con la presente politica; → a progettare ed esercire gli impianti in modo da garantirne la compatibilità con la tutela della sicurezza, della salute e dell’ambiente; → ad assicurare la cooperazione con le pubbliche Autorità per la gestione delle procedure di emergenza. Il controllo e le revisioni connesse alla politica di prevenzione e sicurezza sono previsti con cadenza annuale. ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008


Scaricare ppt "ABC FARMACEUTICI S.p.a.- DIVISIONE UNIBIOS Incontro pubblico – 24 gennaio 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google