La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dr.ssa Alessandra Corò Direttore dei Servizi Sociali della Funzione Territoriale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dr.ssa Alessandra Corò Direttore dei Servizi Sociali della Funzione Territoriale."— Transcript della presentazione:

1 Dr.ssa Alessandra Corò Direttore dei Servizi Sociali della Funzione Territoriale

2 DGRV N del “Nuove disposizioni in tema di "Organizzazione delle aziende UU.LL.SS.SS. e Ospedaliere. Linee guida per la predisposizione del nuovo atto aziendale, per l'organizzazione del Dipartimento di Prevenzione e per l'organizzazione del Distretto socio sanitario. Articolo 3, comma 1 bis e articolo 7 bis, comma 1 del D.Lgs. 502/1992 e s.m.e i.. L.R. 29 giugno 2012, n. 23". DELIBERA AZIENDALE N. 326 del “Adozione dell’Atto Aziendale dell’Azienda sanitaria n. 3 in conformità al Decreto del Direttore dell’Area Sanità e Sociale – Giunta Regionale del Veneto n. 27 del 06”

3 Al fine di garantire la continuità dell’assistenza e di valorizzare l’assistenza territoriale, la Regione Veneto individua tra gli obiettivi prioritari l’avvio della “Centrale Operativa Territoriale”, quale strumento strategico per guidare la presa in carico del cittadino in funzione delle specifiche esigenze o bisogni, coordinando e raccordando i soggetti della rete assistenziale

4 Struttura semplice Dipartimentale “Centrale Operativa Territoriale” OBIETTIVO: Assicurare la risposta più appropriata all’utente “protetto” attraverso l’interconnesisone tra Servizi Ospedalieri e Territoriali promuovendo la domiciliarità

5 DIRETTORE DEI SERVIZI SOCIALI E DELLA FUNZIONE TERRITORIALE DIPARTIMENTO DI SALUTE MENTALE E DELLE DIPENDENZE DISTRETTO UNICO DISTRETTO UNICO Disabilità (S.S.D.) Età Evolutiva e Riabilitazione Psicosociale (S.S.D.) Residenzialità extra ospedaliera (S.S.D.) Residenzialità extra ospedaliera (S.S.D.) Servizio per la famiglia (S.S.D.) Servizio per la famiglia (S.S.D.) Neuropsichiatria infantile (S.S.D.) Neuropsichiatria infantile (S.S.D.) Specialistica e protesica (S.S.D.) Specialistica e protesica (S.S.D.) CURE PRIMARIE (S.C.) CURE PRIMARIE (S.C.) Hospice e Cure palliative (S.S.) Alcologia (S.S.) Alcologia (S.S.) Dipendenze (S.S.) Dipendenze (S.S.) SER.D (S.C.) SER.D (S.C.) SERVIZIO PSICHIATRICO (S.C.) SERVIZIO PSICHIATRICO (S.C.) Psichiatria territoriale e di riabilitazione (S.S.) Psichiatria territoriale e di riabilitazione (S.S.) Psichiatria ospedaliera e ambulatoriale (S.S.) Psichiatria ospedaliera e ambulatoriale (S.S.) Ufficio Piano di Zona Professioni sanitarie territoriali (S.S.) SILAS Farmacia Territoriale Centrale Operativa Territoriale (S.S.D.)

6

7 DELIBERA AZIENDA ULSS 3 N° 782 del 18/09/2014 “APPROVAZIONE DEL PROGETTO CENTRALE OPERATIVA TERRITORIALE”

8  un punto di contatto a cui rivolgersi, preferibilmente telefonico e sempre disponibile (call center);  qualcuno che «lo riconosca» e sia informato e aggiornato sui suoi problemi (professionalità dedicate);  qualcuno con la competenza e le conoscenze per aiutarlo a «risolvere» il problema (percorsi appropriati e chiaramente definiti);  qualcuno che lo segua con continuità (certezza nei percorsi).

9 La COT è quel filo che consente di connettere servizi, operatori e interventi affinchè anche nel territorio vi sia una regia unica. La COT attua NUOVE STRATEGIE ORGANIZZATIVE e MODELLI CONCRETI che privilegino la «gestione integrata del paziente» attraverso:  il coordinamento tra operatori diversi nell’arco delle 12 ore dal lunedì al sabato  il coordinamento delle varie fasi del percorso assistenziale (per esempio al momento della dimissione)  il coordinamento di servizi e strutture soprattutto nell’area del post- acuzie, riabilitazione, lungodegenze ed RSA, servizi di cure domiciliari.

10 FUTURO del TERRITORIO  Garantire un riferimento certo  Dare una risposta H 24 – 7 gg su 7  Realizzare una presa in carico integrata e coordinata  Garantire la continuità dell’assistenza  Perseguire l’uniformità assistenziale e l’equità nell’accesso ai servizi Domicilio Assistenza primaria Cure palliative Assistenza specialistica Cure domiciliari Strutture Residenziali 1439 Strutture Ricoveri Intermedi 100 Ospedale Strutture di ricovero Intermedio (H di comunità, Hospice e URT)

11

12

13 OSPITI IN RSA

14

15 La porta d’accesso ad ogni percorso assistenziale territoriale prevede un PIANO di CURA per assicurare ad ogni paziente dimesso, da ogni nodo della complessa rete assistenziale, una risposta tempestiva verso il setting appropriato.

16 Rappresenta l’elemento cardine dell’organizzazione territoriale in quanto svolge una funzione di coordinamento della presa in carico dell’utente “protetto” e di raccordo fra i soggetti della rete assistenziale.

17  Coordina la transizione dei pazienti ricoverati in ospedale verso il trattamento temporaneo, residenziale o domiciliare protetto  Coordina la presa in carico del pazienti in Assistenza Domiciliare protetta e le eventuali transizioni verso altri luoghi di cura o altri livelli assistenziali  Coordina l’ammissione/dimissione e sorveglia sulla presa in carico dei pazienti ricoverati presso le strutture di ricovero intermedie  Sorveglia sulla presa in carico dei pazienti in assistenza residenziale definitiva o semiresidenziale

18  strutturato per garantire risposte h 12, 6 giorni su 7  punto di riferimento riconoscibile e certo per tutti

19 Dipartimento Continuità Assistenziale Residenzialità U.O.R.T. Protesica Cure Primarie Assistenza Domiciliare Integrata Cure Palliative Ufficio Piano di zona Azienda Sanitaria ULSS 3 – Centrale Operativa Territoriale Procedura per Dimissioni protette da Ospedale e da Ex RSA (Tulipano- Rubbi e Myriam) CALLCENTER Comuni MMG Centri Servizi (28 posti) Ospedale di Comunità U.R.T. Proprio domicilio

20 Incontri nel mese di dicembre/gennaio  MMG – CA – PLS  Coordinatori Infermieristici Ospedale e Territorio  Responsabili U.O. Ospedale e Territorio  Assistenti Sociali Comuni Dal 2015:  ADI 24 ore su 24 7 giorni su 7  OdC raccordato con COT per reperibilità 24 ore su 24 7 giorni su 7


Scaricare ppt "Dr.ssa Alessandra Corò Direttore dei Servizi Sociali della Funzione Territoriale."

Presentazioni simili


Annunci Google