La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA REPUBBLICA OLIGARCHICA. Consoli: avevano il supremo comando civile e militare ed erano impegnati in campagne militari. Assemblee: compito di eleggere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA REPUBBLICA OLIGARCHICA. Consoli: avevano il supremo comando civile e militare ed erano impegnati in campagne militari. Assemblee: compito di eleggere."— Transcript della presentazione:

1 LA REPUBBLICA OLIGARCHICA

2 Consoli: avevano il supremo comando civile e militare ed erano impegnati in campagne militari. Assemblee: compito di eleggere i consoli e gli altri magistrati, e di votare le leggi senza modificarle. Senato: gestire la politica estera, formulare molte leggi, controllare le spese dello stato e attribuire le terre tolte ai nemici. Fu per secoli la guida dello stato romano

3 MagistratiNumeroDurataPoteri Dittatore 1 6 mesiTutti i poteri (nominato solo in caso di grave pericolo per lo stato) Consoli 2 1 annoComando supremo militare e civile (convocano senato e comizi, propongono leggi, curano l’ordine pubblico) Censori 2 18 mesiCensimento dei cittadini, cura della moralità pubblica con sanzioni, controllo degli appalti e delle opere pubbliche, gestione del bilancio dello stato Pretori 2 1 annoCompiti giudiziari; dalla fine del III secolo a.C. anche governo di province Edili 4 1 annoCura dei mercati, delle vie, degli edifici e dei giochi pubblici, dell’approvvigionamento della città Questori 8 1 annoAmministrazione del denaro pubblico a Roma Tribuni della plebe 10 1 annoInviolabilità e diritto di veto sugli atti di tutti i magistrati

4

5 Composizione socialeCondizione economicaNumero di centurie 1° classe (grandi proprietari terrieri, in gran parte patrizi) Oltre assi di patrimonio 98 centurie, di cui 18 di cavalleria e 80 di fanteria pesante 2°, 3°, 4°, 5° classe (medi e piccoli proprietari) Da a assi 90 centurie, di cui 40 di fanteria pesante e 50 di fanteria leggera Infra classem (proletari) Nullatenenti 5 centurie di ausiliari

6 Per essere nobiles bisognava discendere da tre avi: (padre, nonno, bisnonno) che fossero stati alti magistrati. La vita di un nobile era interamente dedicata alla vita p0litica in una competizione lunga e faticosa. Per evitare un eccesso di competizione, nel 180 a.C. venne fissata per legge un età minima per ciascuna magistratura e obbligatorio un intervallo di 2 anni tra l’una e l’altra. Fin dall’adolescenza il figlio di un senatore prestava servizio militare, raggiunti i 30 anni tra le successive campagne militari si lanciava nella competizione elettorale.


Scaricare ppt "LA REPUBBLICA OLIGARCHICA. Consoli: avevano il supremo comando civile e militare ed erano impegnati in campagne militari. Assemblee: compito di eleggere."

Presentazioni simili


Annunci Google