La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Nuova struttura del Movimento Fede e Luce Cattolica 30 maggio – 2 giugno 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Nuova struttura del Movimento Fede e Luce Cattolica 30 maggio – 2 giugno 2009."— Transcript della presentazione:

1 1 Nuova struttura del Movimento Fede e Luce Cattolica 30 maggio – 2 giugno 2009

2 1. 1.Comunità 2.Regioni 4. Zona Area 5.Continente 6. Internazionale 3. Paesi La struttura attuale SU 6 LIVELLI 2

3 I coordinatori regionali I coordinatori di zona I coordinatori di comunità I coordinatori di continente La struttura attuale Rappresentanza e governo I coordinatori nazionali 3

4 Un numero eccessivo di livelli Difficoltà nella partecipazione delle comunità alla vita del movimento internazionale Ingenti spese per le elezioni, soprattutto per quelle internazionali 4 La struttura attuale Criticità

5 Dopo Madrid e prima di Lourdes ottobre 2008, unequipe internazionale ha lavorato per definire le caratteristiche di una struttura che… permetta di rafforzare lidentità e la missione metta al centro le comunità permetta laccompagnamento delle persone rispetti gli equilibri di governo, rappresentanza e sostegno alle comunità sappia far fruttare le competenze per donare la vita e organizzare le attività sia il più leggera possibile per non generare dei costi di funzionamento troppo alti 5

6 La nuova struttura: I tre cerchi di responsabilità La comunità La provincia Linternazionale Caratteristiche: Le comunità sono al centro della vita del movimento! Maggiore collegialità: alla « testa » di ogni cerchio di responsabilità cè un equipe piuttosto che una persona. Le figure della nuova struttura sono divise in base a tre funzioni: rappresentanza, governo e sostegno Maggiore rappresentatività: i membri sono rappresentati da una delegazione di tre persone nelle assemblee. distinzione tra identità nazionali e province: ogni provincia è costituita da circa 30 comunità, ciò dona un peso più equo a tutte le province riduzione spese per elezioni (partecipazione dei delegati di 50 province invece che di 90 paesi alle assemblee internazionali) 6

7 I tre cerchi di responsabilità: PAESE vs PROVINCIA Paese geografico 7 Paese geografico Provincia 1° caso: paese e provincia coincidono Provincia 2° caso: un paese comprende diverse province Paese geografico Paese geografico Paese geografico Paese geografico 3° caso: una provincia è formata da comunità di diversi paesi Provincia

8 ITALIA Provincia 2 Provincia 1 Provincia 3 Cosa succede in Italia… e non solo 8

9 La nuova struttura della Provincia 1 Provincia 1 Piemonte-Valle dAosta, Lombardia 1 e 2-3, Veneto e … …gemellaggio con alcune comunità in Galilea 9

10 La nuova struttura della Provincia 2 Provincia 2 Grecia Cipro Centro 1-2-3, Emilia - Toscana 10

11 La nuova struttura della Provincia 3 Provincia 3 Campania-Basilicata, Puglia, Sicilia 11

12 Rappresentanza Governo Sostegno Dare vita La nuova futura Le tre funzioni 12

13 Ogni delegazione include –un genitore –un amico –Un ragazzo Un sol voto per ogni delegazione Rappresentanza La struttura futura Le tre funzioni (segue) Assemblea 13

14 Governo A livello internazionale questa funzione è affidata al Presidente e al consiglio di amministrazione A livello provinciale è affidata al coordinatore provinciale e ai vice- coordinatori A livello di comunità è affidata al responsabile di comunità e allequipe di coordinamento La struttura futura Le tre funzioni (segue) 14

15 Sostegno Dare vita Consiglio dei coordinatori A livello internazionale: Coordinatore internazionale Assistente internazionale Vice-coordinatori internazionali A livello provinciale: Coordinatore provinciale Vice-coordinatori provinciali Assistente provinciale La struttura futura Le tre funzioni (segue) 15 Incontri internazionali, provinciali e inter provinciali Equipe di progetto

16 Le elezioni nella nuova struttura Non ci sono modifiche nel processo di discernimento Numero ridotto di elezioni 50 province piuttosto che 90 paesi 50 province piuttosto che 90 paesi I coordinatori internazionali e provinciali sono eletti dalle rispettive Assemblee a partire da una lista di nomi proposta dai rispettivi comitati di nomina I vice-coordinatori internazionali sono nominati a partire da una lista di nomi proposta dai rispettivi comitati di nomina I vice-coordinatori internazionali sono nominati a partire da una lista di nomi proposta dai rispettivi comitati di nomina I vice-coordinatori provinciali sono nominati o eletti a partire da una lista di nomi proposta dai rispettivi comitati di nomina Comitati di nomina internazionali e di provincia Ricercano, consultano i membri e propongono i candidati Vegliano affinchè il processo sia trasparente e aperto 16

17 Coordinatore coordinare léquipe provinciale, se possibile 2 volte lanno Mantiene i rapporti con gli altri coordinatori provinciali accompagnare i vice-coordinatori mantenere e incoraggiare i legami con altre realtà esterne a Fede e Luce vegliare affinchè Fede e Luce si diffonda sempre alla luce della Charta Mandato: 4 anni, rinnovabile 2 volte Vice-coordinatori accompagnare i responsabili di comunità (ogni 6 o 8 comunità) visitare le comunità almeno una volta durante il loro mandato Incoraggiare la solidarietà Creare dei legami tra le comunità e proporre delle attività insieme Mandato: 4 anni, rinnovabile 2 volte In particolare: ruolo e mandato del coordinatore e vice-coordinatori provinciali 17

18 Comunità Assemblea Coordinatore Assemblea RappresentanzaGoverno Sostegno Dare vita Vice-coordinatori Équipe provinciale Presidente e Vicepresidente Consiglio dAmministrazione Coordinatore Membri delléquipe Équipe di coordinamento Coordinatore Vice-coordinatori Consiglio di coordinatori Équipe di coordinamento Incontro provinciale Équipes di progetto Incontro internazionale Équipes di progetto In sintesi… ecco la nuova struttura Internazionale Provincia Comunità 18

19 Governo Sostegno Dare vita Presidente Henri Major Canada Consiglio dAmministrazione Coordinatore Ghislain du Chéné Francia I 9 Vice-coordinatori che accompagneranno le nuove 50 provincie: Ecco le persone a cui è affidata FL internazionale 19 Equipe di Coordinamento Vicepresidente Roland Tamraz Libano Tesoriere Louis de Vogüé Francia Tim and Maria-Cecilia Buckley (USA) Lucia Casella (Italia) Darius Chmielauskas (Lituania) Joanna Kozczot (Polonia) Hervé and Anne Cuche (Belgio) Mirna Hayek (Siria) Membro qualificato Yves-Bertin Hirwa Ruanda Membri qualificati Claude e Denise Gravel Canada Yves-Bertin Hirwa (Ruanda) Marie-Rose Lefrère (Francia) Elaine Swain (Nuova Zelanda) Assistente spirituale internazionale Padre Guy, gesuita

20 Incontro Assemblea (ogni 4 anni) 2009 (giugno) Incontro Assemblea (ogni 5 anni) Équipe de coordinamento Consiglio damministrazione Consiglio dei coordinatori Équipe provinciale 2008 (ottobre) Evento spirituale internazionale o interprovinciale (pellegrinaggio) Ciclo di vita di 5 anni Provinciale Internazionale

21 Grazie della vostra attenzione… …ora potete svegliarvi!!! 21


Scaricare ppt "1 Nuova struttura del Movimento Fede e Luce Cattolica 30 maggio – 2 giugno 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google