La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI."— Transcript della presentazione:

1 POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI

2 FARE SICUREZZA Punto di arrivo o di partenza? Punto di arrivo o di partenza? COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

3 COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale garantire, in coordinamento con le altre forze di polizia, il presidio del territorio e la sicurezza urbana, assicurando il rispetto della norma e della legalità rispetto delle regole della convivenza civile tutela della qualità dell’ambiente e del territorio diminuzione dei costi sociali ed economici dovuti a problemi della mobilità miglioramento della percezione di sicurezza e riduzione della soglia di allarme sociale AZIONI PRIORITARIE GLI OBIETTIVI DELLA POLIZIA LOCALE

4 L'attuale organizzazione della Pubblica Sicurezza in Italia è nata con la legge n. 121 del L' Autorità Nazionale di Pubblica Sicurezza è il Ministro dell'Interno, responsabile dei servizi di ordine e sicurezza pubblica e del coordinamento delle Forze di Polizia. In Italia ci sono infatti cinque forze di polizia: Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Corpo Forestale dello Stato. Polizia dello Stato Polizia Locale STATO Competenza esclusiva in materia di ordine e sicurezza pubblica Polizia di Stato Carabinieri Corpo Forestale Guardia di Finanza Polizia Penitenziaria REGIONE Indirizzi generali per l’organizzazione di corpi e servizi di Polizia Locale PROVINCE COMUNI Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

5 LA SICUREZZA URBANA D.M. 5 agosto DECRETO MARONI - Incolumità pubblica e sicurezza urbana: definizione e ambiti di applicazione. Art. 1. Incolumità pubblica e sicurezza urbana Ai fini di cui all'art. 54, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come sostituito dall'art. 6 del decreto- legge 23 maggio 2008, n. 92, convertito, con modificazioni, in legge 24 luglio 2008, n. 125, per incolumità pubblica si intende l'integrità fisica della popolazione e per sicurezza urbana un bene pubblico da tutelare attraverso attività poste a difesa, nell'ambito delle comunità locali, del rispetto delle norme che regolano la vita civile, per migliorare le condizioni di vivibilità nei centri urbani, la convivenza civile e la coesione sociale. Art. 2. Interventi del sindaco Ai sensi di quanto disposto dall'art. 1, il sindaco interviene per prevenire e contrastare: a) le situazioni urbane di degrado o di isolamento che favoriscono l'insorgere di fenomeni criminosi, quali lo spaccio di stupefacenti, lo sfruttamento della prostituzione, l'accattonaggio con impiego di minori e disabili e i fenomeni di violenza legati anche all'abuso di alcool; b) le situazioni in cui si verificano comportamenti quali il danneggiamento al patrimonio pubblico e privato o che ne impediscono la fruibilità e determinano lo scadimento della qualità urbana; c) l'incuria, il degrado e l'occupazione abusiva di immobili tali da favorire le situazioni indicate ai punti a) e b); d) le situazioni che costituiscono intralcio alla pubblica viabilità o che alterano il decoro urbano, in particolare quelle di Abusivismo commerciale e di illecita occupazione di suolo pubblico; e) i comportamenti che, come la prostituzione su strada o l'accattonaggio molesto, possono offendere la pubblica decenza anche per le modalità con cui si manifestano, ovvero turbano gravemente il libero utilizzo degli spazi pubblici o la fruizione cui sono destinati o che rendono difficoltoso o pericoloso l'accesso a strutture pubbliche. COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

6 SICUREZZA = VITA SENZA PERICOLI INEFFICACIA SIST. GIUSTIZIA COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

7 LA SICUREZZA PERCEPITA COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

8 BRACCIO OPERATIVO E PRIMA PROIEZIONE ESTERNA DELL’ENTE LOCALE ESECUTRICE E GARANTE DEL PROGETTO DI MIGLIORAMENTO COMPLESSIVO DELLA QUALITA’ DELLA VITA NELLA CITTA’ COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

9 1.IL PRESIDIO DEL TERRITORIO (PRESENZA + CONTROLLO) 2.MONITORAGGIO E “GOVERNO” DELLA MOBILITÀ 3.INTERVENTO PREVENTIVO SUI FENOMENI DI DISAGIO, MALESSERE E DEGRADO (EDUCAZIONE E REPRESSIONE) 4.MONITORAGGIO ED INDIVIDUAZIONE DELLE AREE DI RISCHIO AMBIENTALE 5.ASSISTENZA E SUPPORTO ALLE VITTIME DELLA CRIMINALITÀ 6.PROPOSTA E GESTIONE DI INFRASTRUTTURE E TECNOLOGIE A FINI DISSUASIVI COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

10 1.LA PROSSIMITÀ 2.LA RACCOLTA E LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI 3.LA COMUNICAZIONE ESTERNA 4.LA PREVENZIONE 5.LA POLIZIA GIUDIZIARIA E AMMINISTRATIVA 6.L’AZIONE DI SICUREZZA STRADALE COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

11 POLIZIA DELLA STRADA (ART. 12 D.LGS. 285/ C.D.S.); POLIZIA GIUDIZIARIA (ART. 57 C.P.P.); POLIZIA EDILIZIA (D.P.R. 380/ TESTO UNICO EDILIZIA); PUBBLICA SICUREZZA (T.U.L.P.S. E ART. 5 L.65/1986); POLIZIA AMMINISTRATIVA (D.P.R. 616/77); POLIZIA COMMERCIALE E ANNONARIA (L.R. 30/2003); PROTEZIONE CIVILE (LEGGE 225/1992). COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

12 Il Comando di Polizia Locale del Comune di Scanzorosciate è organizzato secondo criteri di flessibilità, efficacia, efficienza ed economicità. N.5 AGENTI + N.1 UFFICIALE (COMANDANTE) COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

13 La flessibilità L’organizzazione del Comando di Polizia Locale assicura la maggiore presenza sul territorio, in contesti operativi differenti al fine di massimizzare il presidio del territorio e la capacità di intervento rapido. Copre un arco temporale di 12 ore giornaliere da lunedì a venerdì e 10 ore il sabato ed interviene in tutte le occasioni straordinarie (festive e non) in cui è richiesta la presenza (circa 30 giorni/anno). Inoltre.. COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

14 L’orario di servizio ordinario viene esteso alle 24 (terzo turno 18-24) nel periodo aprile-novembre normalmente una volta alla settimana. Vengono privilegiati i giorni del fine settimana (giovedì-venerdì-sabato) maggior circolazione di persone, veicoli e iniziative sul territorio La copertura del terzo turno è garantita da due Agenti che non prestano servizio diurno ma effettuano servizio Serale/notturno in orario ordinario Perché orario ordinario? Scelta obbligata dettata dai vincoli di spesa.. Viene sempre garantito il servizio diurno dalle 7:15 COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

15 28 SERVIZI FESTIVI 25 SERVIZI SERALI 25 SERVIZI SERALI PEDRENGO COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

16 IL SERVIZIO POLIZIA LOCALE COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale

17 COMUNE DI SCANZOROSCIATE RILEVAZIONE ATTIVITA' ANNO 2014

18 557 ACCERTAMENTI DI RESIDENZA 41 INTERVENTI “RASSICURATIVI” 89 DENUNCE RICEVUTE Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

19 I SERVIZI DI VIABILITÀ ALL’ENTRATA E USCITA DALLE SCUOLE E ALLE INTERSEZIONI IL CONTROLLO DEI VEICOLI SULLA STRADA ATTI A PREVENIRE E REPRIMERE VIOLAZIONI AL C.D.S.; IL RILEVAMENTO DEI SINISTRI STRADALI; IL PATTUGLIAMENTO DEL TERRITORIO; I SOPRALLUOGHI COMMERCIALI, EDILIZI E TRIBUTI LOCALI; I SOPRALLUOGHI PER LA VERIFICA DI SEGNALAZIONI DA PARTE DEI CITTADINI; L’ATTIVITÀ DI ASCOLTO E PROSSIMITÀ; L’ATTIVITÀ DI RAPPRESENTANZA DELL’ENTE NEI RICORSI DINNANZI AL GIUDICE DI PACE. Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

20 LA GESTIONE COMPLETA DELLE SANZIONI PER VIOLAZIONI AL CDS E AI REGOLAMENTI COMUNALI; L’INSERIMENTO ED IL CONTROLLO DELLE CESSIONI FABBRICATO; L’INSERIMENTO ED IL CONTROLLO DELLE NUOVE RESIDENZE E DEI TRASFERIMENTI DELLE PERSONE; L’INSERIMENTO ED IL CONTROLLO DEGLI INFORTUNI SUL LAVORO; L’INSERIMENTO ED IL CONTROLLO DEGLI ALLOGGIATI IN ALBERGO, AGRITURISMI, BED & BREAKFAST; LA REGISTRAZIONE E LA RICOSTRUZIONE DI SINISTRI STRADALI; LA RICEZIONE DI DENUNCE, ESPOSTI E SEGNALAZIONI; LA REDAZIONE DI ORDINANZE E AVVISI RIGUARDANTI LA VIABILITÀ; IL RILASCIO DI NULLA-OSTA ALLO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE; IL RILASCIO DI NULLA-OSTA AL TRANSITO DI TRASPORTI ECCEZIONALI; IL RILASCIO DI PARERI PER LE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO; IL RILASCIO DI PARERI PER LA PUBBLICITÀ SULLE STRADE; LA GESTIONE DEL CONTENZIOSO DEI SINISTRI FRA PRIVATI E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE; LA GESTIONE DELLA CATTURA E DEL MANTENIMENTO DEI CANI RANDAGI; LA PROGRAMMAZIONE DELLA SOSTITUZIONE E DEL RIFACIMENTO DELLA SEGNALETICA STRADALE; LA PROGETTAZIONE VIABILISTICA DELLE NUOVE LOTTIZZAZIONI DEL TERRITORIO; L’ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO PIEDIBUS; L’ATTIVITÀ DI MESSI NOTIFICATORI, E PUBBLICAZIONI ALL’ALBO; LE MISSIONI A BERGAMO O PRESSO ALTRI ENTI PER CONTO DELLA P.A.; LA FORMAZIONE PROFESSIONALE. L’ISTRUZIONE ED IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE PER PEDRENGO L’EDUCAZIONE STRADALE NELLE SCUOLE Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

21 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

22 MONITORAGGIO E CONTROLLO Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

23 N.34 IMPIANTI ATTIVI COLLEGATI CON CENTRALE OPERATIVA IN COMANDO P.L. N.7 LETTURA TARGHE ANNO 2014: N.65 INTERROGAZIONI N.32 CON ESITO POSITIVO N.2 ARRESTI (CON QUESTURA E POLSTRADA) N.5 DENUNCE N.6 VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

24 PROGETTO AVVIATO IN VIA STRAORDINARIA DURANTE IL MESE DI DICEMBRE 2014 DURANTE LE ORE PIÙ CRITICHE PER I FURTI Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

25 CITTADINI VOLONTARI ISCRITTI ALLA PROTEZIONE CIVILE LOCALE SCOPO “RASSICURATIVO” SEGNALAZIONI E ASCOLTO [SEMPRE IN COMPRESENZA DELLA P.L.] Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

26 POLIZIA LOCALE DI SCANZOROSCIATE POLIZIA LOCALE DI PEDRENGO CARABINIERI DI SERIATE OSSERVATORI QUALIFICATI DI PEDRENGO Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

27 MODIFICA DEI TURNI DEGLI AGENTI DI POLIZIA LOCALE (DUE PATTUGLIE NELLE ORE CRITICHE PER I FURTI) DUE/TRE PATTUGLIE DEI CARABINIERI Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

28 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

29 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE TEORIA LUCIDI TEST USCITA 50’ illustrazione programma 50’ visualizzazione programma 30’ compilazione + 30’ correzione 90’ uscita in paese ATTESTATOPatente Totale: 4-5 ore (in ogni classe! ) No improvvisazione o interventi spot!

30 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE NON LEZIONI FRONTALI MA PROVE PRATICHE USCITE IN STRADA, INTERVISTE, ANALISI

31 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE IL PIEDIBUS CAMMINA DA SOLO

32 CAPOLINEA Fermata 3 Fermata 4 CAPOLINEA Fermata 2 Ore 8:07 Ore 8:10 Ore 8:16 Ore 8:20 Ore 8:25 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

33 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE RIDUZIONE DEL TRAFFICO (50%) MINORE INQUINAMENTO VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO RISCOPERTA DI ZONE DIMENTICATE MODIFICA DELLA VIABILITÀ STRADALE MAGGIORE SICUREZZA PEDONI MIGLIORE VIVIBILITÀ

34 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE POLIZIA LOCALE ISTITUTO COMPRENSIVO UFFICIO SCUOLA GENITORI UFFICIO TECNICO BAMBINI

35 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE LA PREVENZIONE INCENDIIL PRIMO SOCCORSO PIANO DI EMERGENZA + PERSONALE INTERNO, ADEGUATAMENTE FORMATO, ADDETTO A: E SE NON BASTASSE 112

36 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE LA VISITA IN UN CANTIERE: UNA LEZIONE PER TUTTI

37 Territorio 11,5 kmq N.5 frazioni abitanti 651 stranieri (6,5 % di cui 4,7% extra UE – a livello Nazionale 8,1%) Comunità più numerose: Marocchina n.108 Boliviana n.90 Albanese n.77 (a livello nazionale 1° Romania – 2° Albania – 3° Marocco) Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE

38 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE Superamento sovranità territoriale Intervento in ausilio in caso di necessità (Già approvata all’unanimità dal consiglio comunale Pedrengo del 21/01/2015) Alcuni dati dell’attività in convenzione anno 2014: N. 482 ore di servizio N Km percorsi N.103 controlli parchi N. 28 accertamenti effettiva residenza N.17 identificazione persone “sospette” N. 35 controlli pubblici esercizi N. 511 veicoli controllati N.106 ciclomotori controllati N.140 sanzioni per violazioni a norme del CdS (divieti di sosta, velocità eccessiva, guida in stato di ebbrezza)

39 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE PATTUGLIAMENTO APPIEDATO FRAZIONI AUMENTO ORE ESTERNI (riorganizzazione orari) CAMPAGNA NO-SLOT VIGILANZA PRIVATA

40 Servizio di Polizia Locale COMUNE DI SCANZOROSCIATE Grazie per l’attenzione. In tenui labor, at tenuis non gloria.


Scaricare ppt "POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI COMUNE DI SCANZOROSCIATE Servizio di Polizia Locale POLIZIA LOCALE: SICUREZZA,COMPITI E FUNZIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google