La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Per cominciare bene…. CHI SIAMO? L a scuola dell’infanzia di Nepi è composta da nove sezioni, suddivise in due plessi: sette nel plesso di via A. Moro;

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Per cominciare bene…. CHI SIAMO? L a scuola dell’infanzia di Nepi è composta da nove sezioni, suddivise in due plessi: sette nel plesso di via A. Moro;"— Transcript della presentazione:

1 Per cominciare bene…

2 CHI SIAMO? L a scuola dell’infanzia di Nepi è composta da nove sezioni, suddivise in due plessi: sette nel plesso di via A. Moro; due nel plesso di via S. Silvestro.

3 Nel plesso di via A. Moro: sei sezioni sono a turno completo con il seguente orario di funzionamento: 8.15/16.15, per cinque giorni la settimana, con la chiusura del sabato. La sezione G effettua il seguente orario: 8.15/13.15 per cinque giorni la settimana, con la chiusura del sabato.

4 Nel plesso di via S. Silvestro, di nuova costituzione: Sono presenti due sezioni (L – M), che rispettano il seguente orario: 8.15/13.15 per cinque giorni la settimana, con la chiusura del sabato.

5 REGOLE E REGOLETTE Orario di entrata: dalle ore 8.15 alle ore Orario di uscita per le sezioni G – L – M: – Orario di uscita per le sezioni A – B – C – D – E – F:

6 Puntualità è il nostro motto Si ricorda che non sono ammessi ritardi sia all’entrata sia all’uscita, per consentire un regolare svolgimento delle attività didattiche e per una più attenta sorveglianza degli alunni.

7 Genitori e accompagnatori I genitori o gli adulti accompagnatori possono portare gli alunni fino alla porta della sezione per comunicare eventuali notizie all’insegnante al momento dell’accoglienza la mattina, ma senza soffermarsi, per permettere all’insegnante stessa di svolgere il proprio lavoro con gli alunni. NON è possibile invece entrare nell’edificio negli altri orari né all’uscita. Al momento dell’uscita i bambini saranno prelevati dai genitori o dalle persone delegate presso ogni singola uscita (porte a vetri).

8 Progetto accoglienza per i bimbi di 3 anni Per i bambini di 3 anni, che presentano la necessità di riposare nel pomeriggio, è previsto un progetto “accoglienza” durante le prime settimane prima dell’inizio della mensa e un’uscita straordinaria alle ore nelle prime sei settimane di scuola dopo l’inizio della mensa. I bambini saranno consegnati ai genitori o ai delegati dal collaboratore scolastico presso il salone.

9 Per poter usufruire di questa uscita anticipata dopo le prime sei settimane è necessario richiedere l’autorizzazione al Dirigente, altrimenti l’uscita è alle h Per i riferimenti precisi e dettagliati legati al progetto accoglienza per i bimbi di tre anni le insegnanti delle sezioni interessate distribuiranno degli avvisi e saranno disponibili per chiarimenti.

10 Deleghe Per l’ uscita dei bambini da scuola nel caso in cui non fossero i genitori a prenderli occorre compilare presso l’ufficio di segreteria il modulo per la delega completo della fotocopia del documento di identità della persona delegata. Sarà l’ufficio di segreteria a fornire alle insegnanti e ai collaboratori in servizio all’accoglienza l’elenco delle persone autorizzate a ritirare i bambini. Non saranno ritenute valide deleghe incomplete o non consegnate presso l’ufficio di segreteria. I delegati devono essere maggiorenni e portare con sé il documento di identità per un eventuale controllo.

11 Nello specifico: Nel caso di genitori divorziati sarà necessario consegnare in busta chiusa al protocollo riservato del Dirigente Scolastico una copia della sentenza completa dei dettagli dell’affidamento del bambino.

12 Assenze e certificati medici Per assenze di più di 5 giorni consecutivi compresi sabati, domeniche e altre festività i genitori dovranno presentare il certificato medico attestante che il bambino può essere riammesso a scuola. Per tutelare tutti gli alunni l’insegnante non può accettare a scuola un bambino che è stato assente per oltre 5 giorni, se sprovvisto di certificato medico al momento del rientro.

13 Assenze per motivi familiari superiori a cinque giorni dovranno essere comunicate al Dirigente in anticipo per iscritto dai genitori, in caso contrario sarà necessario il certificato medico.

14 Buoni mensa I genitori dei bambini che usufruiscono del servizio mensa devono consegnare ogni giorno il buono pasto all’insegnante, completo di nome, cognome, sezione e data.

15 Allergie e intolleranze Per qualsiasi intolleranza o allergia alimentare il genitore dovrà portare una certificazione medica a scuola, presso la segreteria, e al Comune.

16 Compleanni e altre feste Per i compleanni da festeggiare in classe bisogna riempire e consegnare in segreteria un modulo in cui si dichiara che si porteranno solo cibi confezionati e non deteriorabili. Occorre poi attendere l’autorizzazione del DS. Discorso analogo per altre feste in classe (Natale, Carnevale…).

17 Riunioni con le famiglie In occasione delle riunioni con le insegnanti non possono essere portati bambini, per problemi relativi alla sorveglianza e per poter comunicare con più tranquillità su problematiche di una certa rilevanza. Sono ammessi solo bambini in braccio o in carrozzina. Durante l’anno scolastico, per discutere questioni di carattere personale riguardanti i propri figli, i genitori possono chiedere un appuntamento alle docenti al di fuori dell’orario scolastico.

18 Emergenze In situazioni di emergenza le docenti, non avendo competenze specifiche in campo medico, non possono assolutamente somministrare medicinali ai bambini, anche se suggeriti dai genitori e portati da casa. In caso di bisogno il genitore, previa autorizzazione scritta rilasciata dal Dirigente, potrà entrare a scuola e provvedere personalmente alla somministrazione. Si fa presente che, in base alla normativa vigente, nel caso in cui un alunno presenti sintomi con bisogno di soccorso immediato, insieme al genitore, verrà chiamato anche il 118.

19 Reperibilità Insegnanti e/o collaboratori scolastici non possono cambiare i bambini nel caso di bisogni fisiologici. Verranno tempestivamente informati i genitori per provvedere al cambio. Per questo è essenziale che i genitori siano sempre reperibili.

20 Per concludere… Nell’augurare a bambini e genitori un buon anno scolastico si ricorda che si può trovare il testo completo del Regolamento interno della Scuola dell’Infanzia sul sito della scuola: alla voce “Infanzia”. Durante l’anno scolastico potrete consultare il sito per leggere avvisi e altro relativi alla nostra scuola.

21


Scaricare ppt "Per cominciare bene…. CHI SIAMO? L a scuola dell’infanzia di Nepi è composta da nove sezioni, suddivise in due plessi: sette nel plesso di via A. Moro;"

Presentazioni simili


Annunci Google