La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in ………………

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in ………………"— Transcript della presentazione:

1 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in ……………… Corso di Laurea in ……………… Lezioni di Fisica Medica A.A. 2003/04 Prof. L. Nitti Prof. R. Tommasi

2 2 Il corso ha lo scopo di:  trasmettere allo studente le conoscenze fondamentali della fisica mediante i principi del metodo scientifico;  mettere in grado lo studente di applicare i principi e le leggi della fisica a problemi specifici;  mettere in grado lo studente di applicare le leggi fisiche alla comprensione di alcuni fenomeni biologici. Il corso ha lo scopo di:  trasmettere allo studente le conoscenze fondamentali della fisica mediante i principi del metodo scientifico;  mettere in grado lo studente di applicare i principi e le leggi della fisica a problemi specifici;  mettere in grado lo studente di applicare le leggi fisiche alla comprensione di alcuni fenomeni biologici. OBIETTIVI

3 3 Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:  individuare le grandezze fisiche significative che intervengono nella descrizione di un fenomeno fisico;  eseguire una schematizzazione di un sistema fisico, elaborando un modello che ne rappresenti le caratteristiche fondamentali e ne ometta i dettagli secondari;  formulare le leggi fisiche oggetto di studio, precisando se sono deducibili da principi generali o se sono di origine empirica, rappresentandole in forma analitica o grafica;  analizzare in forma quantitativa la interdipendenza fra due o più grandezze fisiche;  integrare tutte le conoscenze acquisite per la soluzione di uno specifico problema. Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:  individuare le grandezze fisiche significative che intervengono nella descrizione di un fenomeno fisico;  eseguire una schematizzazione di un sistema fisico, elaborando un modello che ne rappresenti le caratteristiche fondamentali e ne ometta i dettagli secondari;  formulare le leggi fisiche oggetto di studio, precisando se sono deducibili da principi generali o se sono di origine empirica, rappresentandole in forma analitica o grafica;  analizzare in forma quantitativa la interdipendenza fra due o più grandezze fisiche;  integrare tutte le conoscenze acquisite per la soluzione di uno specifico problema. COMPETENZE

4 4 CONTENUTI DISCIPLINARI Unità di misura Grandezze scalari e vettoriali Meccanica Teoria dei fluidi Temperatura e calore Elettricità e magnetismo Propagazione per onde Radiazioni ionizzanti Unità di misura Grandezze scalari e vettoriali Meccanica Teoria dei fluidi Temperatura e calore Elettricità e magnetismo Propagazione per onde Radiazioni ionizzanti Conoscenze propedeutiche: argomenti di matematica sviluppati nelle scuole secondarie

5 5 TESTI CONSIGLIATI G. Erriu - L. Nitti - G. Vermiglio Elementi di Fisica (Ed. Monduzzi) G. Erriu - L. Nitti - G. Vermiglio Elementi di Fisica (Ed. Monduzzi)

6 6 TESTI CONSIGLIATI L. Nitti 1000 DRSM di Fisica (Ed. C.E.A.) L. Nitti 1000 DRSM di Fisica (Ed. C.E.A.)

7 7 LEZIONI ed ESAMI (L. Nitti) LEZIONI: lunedì, ore 8:30 – 10:10 ESAMI: prova scritta costituita da 30 domande con risposta a scelta multipla I appello: marzo 2004 II appello: maggio 2004 ESAMI: prova scritta costituita da 30 domande con risposta a scelta multipla I appello: marzo 2004 II appello: maggio 2004

8 8 LEZIONI ed ESAMI (R. Tommasi) LEZIONI lunedì, ore 14:00 – 15:40 venerdì, ore 14:00 – 15:40 LEZIONI lunedì, ore 14:00 – 15:40 venerdì, ore 14:00 – 15:40 ESAMI Prova scritta costituita da 30 domande con risposta a scelta multipla. ESAMI Prova scritta costituita da 30 domande con risposta a scelta multipla.

9 9 DIDATTICA SU WEB Presentazioni ed esercitazioni disponibili su web DIDATTICA Fisica Medica (prof. R. Tommasi) User: utentef Pw: accesso883 User: utentef Pw: accesso883 Didattica on-line C.d.L. per le Professioni Sanitarie


Scaricare ppt "1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI - BARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in ………………"

Presentazioni simili


Annunci Google