La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SNV Funzione Strumentale “ Sostegno lavoro docenti” - Tordella Antonia. F.S. Tordella Antonia I.C. Aldo Moro di Sutri (VT)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SNV Funzione Strumentale “ Sostegno lavoro docenti” - Tordella Antonia. F.S. Tordella Antonia I.C. Aldo Moro di Sutri (VT)"— Transcript della presentazione:

1 SNV Funzione Strumentale “ Sostegno lavoro docenti” - Tordella Antonia. F.S. Tordella Antonia I.C. Aldo Moro di Sutri (VT)

2 L’SNV innesca un percorso di miglioramento nelle scuole F.S. Tordella Antonia

3  dare al Paese un servizio fondamentale per poter aiutare ogni scuola a tenere sotto controllo gli indicatori di efficacia e di efficienza della sua offerta formativa ed impegnarsi nel miglioramento;  fornire all'Amministrazione scolastica, agli Uffici competenti, le informazioni utili a progettare azioni di sostegno per le scuole in difficoltà;  valutare i dirigenti scolastici e offrire alla società civile e ai decisori politici la dovuta rendicontazione sulla effettiva identità del sistema di istruzione e formazione. F.S. Tordella Antonia

4 Il Sistema Nazionale di Valutazione ha come priorità strategica «il miglioramento della qualità dell’Offerta Formativa e degli apprendimenti» finalizzato a:  riduzione della dispersione scolastica  riduzione delle differenze geografiche nell’apprendimento  rafforzamento delle competenze di base  valorizzazione degli esiti a distanza (nell’Università e nel lavoro) F.S. Tordella Antonia

5  L'idea di fondo alla base della Direttiva è quella di favorire, in ogni fase della valutazione e fin dal suo avvio, un coinvolgimento attivo e responsabile delle scuole, fuori da logiche di mero adempimento formale.  Un buon processo valutativo, infatti, consente a ciascuna istituzione scolastica di regolare e qualificare il proprio servizio educativo. F.S. Tordella Antonia

6  Sono coinvolti :  Miur  Indire  Invalsi  Scuola in chiaro …  Altre fonti (Istat, ministero interno…)  Tutte le istituzioni scolastiche statali e paritarie F.S. Tordella Antonia

7  Il procedimento di valutazione si snoda attraverso quattro fasi essenziali: F.S. Tordella Antonia

8  a) autovalutazione delle istituzioni scolastiche  sulla base di un fascicolo elettronico di dati messi a disposizione dalle banche dati del sistema informativo del Ministero dell’istruzione (“Scuola in chiaro”),  dell' INVALSI e delle stesse istituzioni scolastiche, che si conclude con la stesura di un rapporto di autovalutazione da parte di ciascuna scuola, secondo un format elettronico predisposto dall’Invalsi e con la predisposizione di un piano di miglioramento. F.S. Tordella Antonia

9  b) valutazione esterna effettuata da parte di nuclei coordinati da un dirigente tecnico sulla base di protocolli, indicatori e programmi definiti dall’Invalsi, con la conseguente ridefinizione dei piani di miglioramento da parte delle istituzioni scolastiche; F.S. Tordella Antonia

10  c) azioni di miglioramento progetti con l’ eventuale sostegno dell’Indire, o di Università, enti, associazioni scelti dalle scuole stesse ; F.S. Tordella Antonia

11  d) rendicontazione pubblica dei risultati del processo, secondo una logica di trasparenza,di condivisione e di miglioramento del servizio scolastico con la comunità di appartenenza. Le 4 fasi avranno la durata di un triennio 2015/2017 F.S. Tordella Antonia

12 1 FASEAttivita’TEMPI 1AUTOVALUTAZIONE SCUOLA (RAV)GENNAIO 2015/ GIUGNO VALUTAZIONE ESTERNA * ( RV) (800 scuole a campione) AVVIO 2015/16 3PIANO DI MIGLIORAMENTO (PdM)MARZO/GIUGNO PUBBLICAZIONE DEL PdMLUGLIO 2015 * A regime nel 2016 F.S. Tordella Antonia

13  Sono più di 1300 le istituzioni scolastiche che, durante l’anno scolastico 2012/2013 stanno già seguendo in via sperimentale secondo diverse modalità questo percorso che è stato presentato e condiviso, all' interno di specifiche conferenze di servizio, con tutti i dirigenti delle scuole italiane e i docenti referenti per la valutazione.  Tra gennaio e marzo 2013 tutti i dirigenti delle scuole italiane e i docenti referenti per la valutazione (circa persone), hanno infatti partecipato a seminari di presentazione del regolamento.  A metà marzo tutte le scuole avranno a disposizione il fascicolo “scuola in chiaro” e il format per costruire il proprio rapporto di autovalutazione a, dal prossimo anno gli strumenti messi a punto dal progetto sperimentale Vales saranno disponibili per tutte le scuole. F.S. Tordella Antonia

14  l'INVALSI sosterrà i processi di autovalutazione delle scuole fornendo strumenti di analisi dei dati resi disponibili dalle scuole, dal sistema informativo del Ministero e dalle rilevazioni nazionali e internazionali degli apprendimenti;  definirà un quadro di riferimento, corredato di indicatori e dati comparabili, per l'elaborazione dei rapporti di autovalutazione il cui format sarà reso disponibile alle scuole entro ottobre 2014; F.S. Tordella Antonia

15  Il format è un documento articolato in 5 sezioni che prevede 49 indicatori attraverso i quali le scuole potranno scattare la loro fotografia, individuare i loro punti di forza e debolezza, mettendoli a confronto con dati nazionali e internazionali, ed elaborare le strategie per rafforzare la propria azione educativa.  F.S. Tordella Antonia

16  L’INDIRE «mette a disposizione delle scuole strumenti ed esperti qualificati per predisporre i Piani di Miglioramento » Un percorso per il miglioramento Un modello di piano di miglioramento per supportare le scuole nella stesura del Piano e nelle fasi di attuazione attraverso:  Selezione e formazione di esperti sulla metodologia legato alla «School improvement» ed esperti di Miglioramento della didattica nelle principali aree disciplinari e/o trasversali;  Messa a disposizione di un Consulente per il miglioramento per supportare la scuola per la stesura del Piano e nelle fasi di attuazione. F.S. Tordella Antonia

17  Messa a sistema e diffusione di modelli innovativi praticati dalle scuole. Innovazione attraverso le tecnologie (Fab-Lab, uso stampanti 3d, coding, e-book, gamingeducation, ambienti virtuali, ecc.). Riorganizzazione dello spazio (Future ClassroomLab). Riorganizzazione del tempo  Attività di formazione insegnanti sulle didattiche disciplinari attraverso modelli MOOC ed Albi Nazionali di formatori (selezionati formati e valutati)  Raccordo delle scuole italiane verso le opportunità offerte dall’Europa  Sviluppo e diffusione di modelli di didattica laboratoriale e di scuola lavoro per l’Istruzione Tecnica e Professionale Il sostegno allo sviluppo dei contenuti dei Piani di Miglioramento F.S. Tordella Antonia

18 Come avviene l’autovalutazione delle scuole (tempi gennaio –giugno2015) F.S. Tordella Antonia

19  Cos'è il Rapporto nazionale di Autovalutazione?  Il 27 novembre 2014 è stato presentato al MIUR uno strumento di lavoro comune che tutte le scuole italiane potranno utilizzare per riflettere su se stesse e darsi degli obiettivi di miglioramento.  È il format che servirà agli istituti scolastici per produrre, entro l'estate 2015, il loro primo Rapporto di Autovalutazione.(RAV)  disponibile on line da gennaio 2015  COINVOLGE TUTTI I GRADI SCOLASTICI Tempi di elaborazione gennaio-giugno 2015 F.S. Tordella Antonia

20  Costituzione di un’Unità per la valutazione - Ds -Referente valutazione -Docenti indicati dal Collegio F.S. Tordella Antonia

21  Il format per il Rapporto di Autovalutazione (RAV) è stato elaborato dall'INVALSI con il supporto e la supervisione del Gruppo Start Up (MIUR, INVALSI ed esperti esterni) costituito presso il MIUR ed è il frutto di un lungo percorso di ricerca e sperimentazione che parte dal 2008 e passa attraverso alcuni progetti (Valutazione e Miglioramento, VSQ e VALES).  Il format prevede che gli istituti debbano analizzare il contesto in cui operano (popolazione scolastica, territorio e capitale sociale, risorse economiche e materiali, risorse professionali),  gli esiti dei loro studenti (i risultati scolastici, ma anche quelli delle prove standardizzate, le competenze chiave raggiunte e i risultati a distanza, vale a dire, fra l'altro, gli esiti nei cicli scolastici successivi, l'eventuale prosecuzione negli studi universitari l'inserimento nel mondo del lavoro),  i processi di organizzazione e gli ambienti di lavoro (dalla predisposizione e progettazione della didattica, alla predisposizione degli ambienti di apprendimento passando per l'integrazione con il territorio). F.S. Tordella Antonia

22  Inserimento dati gennaio febbraio  Restituzione valori (benchmark) marzo  Elaborazione del RAV marzo – giugno  pubblicazione RAV luglio F.S. Tordella Antonia

23  Nel corso di questo anno scolastico tutte le scuole, statali e paritarie elaboreranno il RAV  il RAV sarà reso pubblico a Luglio 2015 diventando uno strumento anche di trasparenza e rendicontazione pubblica a disposizione delle famiglie.  A Ottobre 2015 l'INVALSI pubblicherà il primo Rapporto nazionale sul sistema scolastico italiano.  Dal prossimo anno scolastico 2015/16 avrà inizio la valutazione esterna da parte di nuclei composti da esperti e da ispettori del MIUR. F.S. Tordella Antonia

24 Nel RAV OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO (argomentati) INDIVIDUAZIONE PRIORITA’ (progetti/azioni miglioramento) F.S. Tordella Antonia

25 Nazionisoggettitempi 1PREDISPOSIZIONE FORMAT INVALSIFine ottobre APERTURA PIATTAFORMA INFORMATICA MINISTEROInizio gennaio INSERIMENTO DATITUTTE LE SCUOLE Gennaio- febbraio RESTITUZIONI DATI CON BACHMARK INVALSIFine marzo ELABORAZIONE RAVTUTTE LE SCUOLE Marzo-giugno PUBBLICAZIONE RAV (scuola in chiaro) TUTTE LE SCUOLE Luglio F.S. Tordella Antonia

26 Visite alle scuole del NUCLEO DI VALUTAZIONE ESTERNO (coordinato da DT)  800 SCUOLE (3% scelta casuale- 7% scelte secondo criteri specifici)  Protocollo di valutazione fornito dall’INVALSI  (rubriche, modello articolato) F.S. Tordella Antonia

27  PIANIFICAZIONE E REALIZZAZIONE  azioni di MIGLIORAMENTO PdM Le scuole possono essere supportate da enti pubblici, INDIRE UNIVERSITA ’… F.S. Tordella Antonia

28  VISITE ALLE SCUOLE PER VALUTAZIONE ESTERNA  CONTINUANO LE AZIONI DI MIGLIORAMENTO SEMPRE PIU’ PERFEZIONATE E MIRATE. FINE TRIENNIO RENDICONTAZIONE PUBBLICA DELLE AZIONI DI MIGLIORAMENTO FINE TRIENNIO RENDICONTAZIONE PUBBLICA DELLE AZIONI DI MIGLIORAMENTO F.S. Tordella Antonia

29  MODUS OPERANDI  VALUTAZIONE – MIGLIORAMENTO- RENDICONTAZIONE E VALUTAZIONE CONTINUA  (andamento a spirale ) Miglioramento Della Qualità Della scuola F.S. Tordella Antonia

30  Grazie per l’attenzione!  Insegnante Antonia Tordella F.S. Tordella Antonia


Scaricare ppt "SNV Funzione Strumentale “ Sostegno lavoro docenti” - Tordella Antonia. F.S. Tordella Antonia I.C. Aldo Moro di Sutri (VT)"

Presentazioni simili


Annunci Google