La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La fondazione di Roma Lezioni di Diritto Romano: Profilo pubblicistico di Gianfranco Purpura Romolo e Remo allattati dalla lupa. Aventicum (Svizzera).

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La fondazione di Roma Lezioni di Diritto Romano: Profilo pubblicistico di Gianfranco Purpura Romolo e Remo allattati dalla lupa. Aventicum (Svizzera)."— Transcript della presentazione:

1 La fondazione di Roma Lezioni di Diritto Romano: Profilo pubblicistico di Gianfranco Purpura Romolo e Remo allattati dalla lupa. Aventicum (Svizzera). I/II sec. d.C.

2

3 Enea, Anchise ed Ascanio. Veio. V sec. a.C.

4

5

6 D. 7, 4, 21, 3 (Modestino): Si ususfructus civitati legetur et aratrum in ea inducatur, civitas esse desinit, ut passa est Carthago, ideoque quasi morte desinit habere usum fructum.

7

8 Livio I, 8, 1: Rebus divinis rite perpetratis vocataque ad concilium multitudine, quae coalescere in populi unius corpus nulla re praeterquam legibus poterat, iura dedit.

9 spazio libero (p o m o e r i u m ?) 550 – 530 a.C. Palatino 600 a.C. 675 a.C a.C. Scavi Carandini, 1984

10

11

12

13 Varrone I, 10, 2: Bina iugera (mezzo ettaro) quod a Romulo primum divisa dicebatur viritim, quae heredem sequerentur, heredium appellarunt.

14 Servio IV, 58: …ex agrorum divisione nata sunt iura.

15

16 Liber De Asse § 1: Quicquid unum est et quod ex integrorum divisione remanet assem ratiocinatores vocant.

17

18 D. 1, 2, 2, 1 (Pomponio, Liber singulari Enchiridii): Et quidem initio civitatis nostrae populus sine lege certa, sine iure certo primum agere instituit: omniaque manu a Regibus gubernabantur. Postea aucta ad aliquem modum civitate, ipsum Romulum traditur populum in triginta partes divisisse…

19 INVESTITURA REGIA (Auspicia ad patres redeunt) Creatio dell’interrex Inauguratio del collegio degli auguri Lex curiata de imperio

20 FUNZIONI DEI COMITIA CURIATA Detestatio sacrorum Adrogatio Testamentum calatis comitiis Cooptatio Lex curiata de imperio Nomina degli ausiliari del re Leges regiae Legis actio

21 Camarina. Antefissa fittile. Inizi del VI sec. a.C.

22 XXXV, :

23

24

25 Coppa da Vulci. “Aule Viipinas naplan”. V sec. a.C.

26

27 Ricostruzione dell’atrium della tomba Françoise a Vulci.

28

29 Mastarna, Marce Camitlnas, Cneve Tharquinies Rumach.

30 Bitalemi (Gela). Deposito di aes rude con un frammento di aes signatum (560 – 540 a.C.)

31 Lingotti di rame del II millennio a.C. da Ulu Burun

32 Alicarnasso (?). Moneta di elettro: Sono il segno di Phanes. Circa 600 a.C. Sardi Prime monete d’oro ed argento. Circa 550 a.C. Lidia

33 Stipes

34 Un symbolon dalla Roma di Tarquinio Prisco (fine VII-inizi VI sec. a.C.) In etrusco, retrogrado: Araz Silqetenas Spurianas (nome e gentilizi)

35 Symbolon da Monte Iato (Palermo). Montlaurès (Museo di Narbona). Symbolon in corallo.

36 Anello d’oro spezzato dal relitto di Ulu Burun. XIV sec. a.C. Tessere di ospitalità. II sec a. C.

37 Tesserae hospitales

38 Agrigento e Imera. Bronzo. 425 a.C. Delfini in bronzo da Olbia. IV sec. a.C. Monete romana in bronzo. Inizi III sec. a.C.

39 Monete romane in bronzo fuso e in bronzo ed argento coniati. 240 a.C. circa. Barra romana in oro della fine del IV sec. d.C. Flavianus governatore, Lucianus saggiatore. Kronstadt, Romania (1887).

40 Lamine di Pyrgi. Fine VI sec. a.C. “Alla Signora Astarte. Questo è il luogo sacro che ha fatto e che ha dato Thefarie Velianas, regnante su Caere, nel mese del sacrificio al sole, come dono nel tempio. E l’ho costruito perché Astarte ha richiesto (?) ciò da me, l’anno terzo del mio regno, nel mese di Kerer, nel giorno del seppellimento della divinità. E gli anni della statua della divinità nel suo tempio siano tanti anni come queste stelle.

41 Livio, I,

42 Anfora etrusca ad Imera. Necropoli contrada Pestavecchia (VI/V sec. a.C.).

43 Lezioni di Esegesi delle fonti del diritto romano di Gianfranco Purpura


Scaricare ppt "La fondazione di Roma Lezioni di Diritto Romano: Profilo pubblicistico di Gianfranco Purpura Romolo e Remo allattati dalla lupa. Aventicum (Svizzera)."

Presentazioni simili


Annunci Google