La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE. COSA SONO LE AEE COSA SONO I RAEE Le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sono tutti quegli apparecchi che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE. COSA SONO LE AEE COSA SONO I RAEE Le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sono tutti quegli apparecchi che."— Transcript della presentazione:

1 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE

2 COSA SONO LE AEE COSA SONO I RAEE Le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sono tutti quegli apparecchi che dipendono dall’energia elettrica sia come utilizzatrici che come generatrici L’acronimo RAEE individua i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

3 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: IL DECRETO APPROVATO IL DECRETO MINISTERIALE 8 MARZO 2010 N. 65 DI SEMPLIFICAZIONE PER LA GESTIONE DEI RAEE. SARA’ OPERATIVO A PARTIRE DAL 19 GIUGNO 2010 COSA PREVEDE IL DECRETO Il distributore, ovvero colui il quale vende Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche AVRA’ L’OBBLIGO del cosiddetto “ritiro 1 contro 1”: i clienti, all’atto dell’acquisto di un nuovo Apparecchio Elettrico ed Elettronico, possono rendere un rifiuto costituito da un’apparecchiatura che ha svolto la medesima funzione.

4 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: OBBLIGHI I punti vendita sono tenuti a:  iscriversi all’Albo dei Gestori Ambientali (a cura dell’amministrazione)  Sensibilizzare la clientela attraverso specifica cartellonistica (da predisporsi dall’ufficio Marketing)  Compilare la scheda di carico e scarico al momento del ritiro dell’AEE dismessa (a cura del Direttore del p.v.)  Stoccare i RAEE all’interno del negozio in luoghi “non accessibili a terzi, pavimentati, protetti da acque meteoriche e dall’azione del vento a mezzo di appositi sistemi di copertura, anche mobili”. Il raggruppamento dei RAEE presso il p.v. dovrà prevedere obbligatoriamente la distinzione tra rifiuti pericolosi e rifiuti non pericolosi e, preferibilmente, la separazione per raggruppamento (R1=freddo e clima; R2=grandi bianchi; R3=Tv e monitor; R4=apparecchi illuminanti o altro; R5=sorgenti luminose)  Conferire, almeno mensilmente, i RAEE al Centro di Raccolta più vicino avvalendosi di un trasportatore autorizzato (a cura del Direttore del p.v.)  Compilare il documento semplificato di trasporto per il trasferimento dei RAEE dal p.v. al Centro di Raccolta (1 volta al mese o al bisogno, a cura del Direttore del p.v.)

5 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: SANZIONI  Chiunque effettua un’attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti, in mancanza di prescritta autorizzazione, iscrizione o comunicazione è punito: - con la pena dell’arresto da tre mesi a un anno o con l’ammenda da € 2.600,00 a € ,00 se si tratta di rifiuti non pericolosi -con la pena dell’arresto da sei mesi a due anni e con l’ammenda da € 2.600,00 a € ,00 se si tratta di rifiuti pericolosi.  Il distributore che indebitamente non ritira una apparecchiatura elettrica o elettronica è sanzionabile con una multa da € 150 a € 400 per ogni apparato non ritirato.

6 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: Allegato IB deL D.Lgs. N°151/2005

7 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: Cartellonistica prevista dalla normativa In questo punto vendita si effettua il “ritiro uno contro uno” delle apparecchiature elettriche ed elettroniche arrivate a fine vita (cosiddetti RAEE).Il ritiro presuppone però l’acquisto, da parte del cliente, di un’apparecchiatura nuova di tipo equivalente. Per alcune tipologie di RAEE è previsto il ritiro a domicilio. Vi invitiamo ad utilizzare questo canale gratuito di ritiro per disfarvi dei RAEE e di non gettarli più nella spazzatura. La legge prevede infatti l’obbligo di raccolta differenziata dei RAEE e il divieto di smaltirli come rifiuto urbano. Il simbolo del “cassonetto barrato” apposto sulle confezioni e/o sulle apparecchiature indica la necessità di procedere alla raccolta differenziata. Lo smaltimento non corretto dei RAEE può comportare gravi danni all’ambiente e alla salute umana a causa delle sostanze pericolose che possono essere contenute nelle apparecchiature o nei relativi componenti. La violazione degli obblighi di legge, anche da parte del privato cittadino, è punita con pesanti sanzioni amministrative e penali.

8 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: Schedario di carico/scarico

9 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: Documento di trasporto

10 LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE: Sintesi La Direzione Amministrativa Trani, 10 giugno 2010 Tutti i nostri punti vendita saranno iscritti all’Albo dei Gestori Ambientali a cura dell’Amministrazione Tutti i p.v. Famila ed Iperfamila saranno dotati di procedura, cartellonistica, modulistica e riferimenti del trasportatore e del Centro Raccolta più vicino Tutti gli altri p.v., fino a diverse indicazioni, dovranno essere informati solo di ritirare l’eventuale RAEE reso dal cliente


Scaricare ppt "LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI RAEE. COSA SONO LE AEE COSA SONO I RAEE Le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sono tutti quegli apparecchi che."

Presentazioni simili


Annunci Google