La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli Stati Uniti d’America dalla Rivoluzione alla Guerra Civile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli Stati Uniti d’America dalla Rivoluzione alla Guerra Civile."— Transcript della presentazione:

1 Gli Stati Uniti d’America dalla Rivoluzione alla Guerra Civile

2 Tematiche Periodo coloniale Periodo rivoluzionario e federalismo Sviluppo ed espansione territoriale Il sistema dei partiti. La schiavitù Sectional crisis Civil war Ricostruzione

3 Periodo coloniale Chesapeake colonies (Virginia, Maryland, Delaware) s New England (Massachusetts, Connecticut, Rhode Island, New Hampshire) Restoration Colonies (New York, New Jersey, Pennsylvania, Carolinas) 1733 Georgia Sviluppo assemblee coloniali autonome (legislazione e tassazione), governatori di nomina regia Diversificazione sistemi economici Sud (piantagioni riso e tabacco) e Nord (agricoltura, metallurgia, pelli, legname, carne, pesce, commercio con West Indies)

4 Pilgrim Fathers

5

6 Intolerable Acts (1732 Navigation, 1764 Sugar -Currency, 1765 Stamp) Boston Massacre 1770, Boston Tea Party 1773 I Congresso continentale 1774, II CC, Guerra Indipendenza (1783 Pace di Versailles) Dichiarazione Indipendenza 1777 Articles of Confederation 1787 Constitutional Convention 1788 Adozione Costituzione 1789 Elezione G. Washington, Bill of Rights Periodo rivoluzionario

7 Washington e Jefferson

8 Federalismo Divisione poteri nella Costituzione –House of Representatives - Senate Evitare “tirannia del popolo” –Compromesso dei 3/5 su Peculiar Institution –Sovranità nazionale discende da sovranità stati Ogni stato ha Costituzione scritta –Property requirements per votare –Ideologia repubblicana: equality of opportunity, not of condition 1787 Battaglia per la ratificazione 1789 Bill of Rights - 10 emendamenti (enunciazione diritti, limitazioni a Congresso, 10° riserva a stati tutti poteri, eccetto quelli sottratti o delegati a governo federale)

9 SVILUPPO NELL’OTTOCENTO Espansione geografica –Louisiana Purchase, 1803 –Compromesso del Missouri, 1820 Incremento demografico –Incremento naturale –Immigrazione Sviluppo economico e tecnologico –Prima rivoluzione industriale –Company towns - Textile Mills –Costruzioni strade, canali, ferrovie Sistema dei partiti

10 DALL’INDIPENDENZA AL LOUISIANA PURCHASE 1787 North-West Ordinance ( ab. per statehood) Conflitti con nativi 1803 Louisiana Purchase (North- West Territory Spedizione Lewis & Clark verso Pcific Coast 1819 Acquisizione Florida

11

12 La guerra con il Messico 1836 “Indipendenza” del Texas 1845 Texas 28° stato dell’Unione guerra con il Messico: –con il trattato di Guadalupe Hidalgo il Messico cede agli USA un enorme territorio (California, Arizona, Nuovo Messico ecc.) 1850 California 31° stato dell’unione

13

14

15 Popolazione (circa schiavi) di cui 1/3 nel Sud, ma 1/2 popolazione Sud schiavi – 33 stati, 80% pop. Rurale, 85% bianchi – schiavi neri liberi nel Sud neri liberi nel Nord di cui 64% rurale (87% bianchi)

16 Sistema dei Partiti Battaglia per la ratificazione –pro-Costituzione= Federalisti (Madison, Jay, Hamilton, Segretario al tesoro) –pro-poteri stati= anti-federalisti (Jefferson) First Party System: – Repubblicani vs. Federalisti –1828 Elezione Jackson (Rep-Dem vs. Nat-Rep) Second Party System: –1830s-1840s Democratici vs. Whigs 1848 Free Soil Party (con voti Liberty Party) 1854 Republican Party (erede Free Soil + Native American) Third Party System: Rep. Vs. Dem.

17 Jacksonian democracy Espansione diritto voto per maschi bianchi P. dem. sostiene espansione opportunità per nuovi ceti agricoli ed imprenditoriali Sud ed Ovest –adesione immigrati cattolici respinti da élite/prot. P. Dem. non ostile ricchezza, ma intervento pubblico in economia, trasporti, scuole Whigs respingono accentramento poteri pres., temono instabilità, chiedono intervento federale armonizzazione economia, credono funzione élite, contrastano immigraz, chiedono americanizzaz.

18 Andrew Jackson

19 La schiavitù 1619, primo carico schiavi, Virginia 1660s, schiavitù riconosciuta da leggi Virginia 1690s, chattel slavery, slave codes 1780s, aboliz. sch. New England e Penn. 1787, compromesso 3/5 per “Peculiar Institution” (la popolazione schiava viene contata 3/5 per l’assegnazione ad ogni stato dei seggi alla Camera dei Rappresentanti) –governo federale non può impedire tratta per 20 anni

20 Espansione della schiavitù e abolizionismo 1793, invenzione “cotton gin” espansione coltivazione cotone verso Sud-Ovest (notevolissimo aumento degli schiavi negli stati del profondo sud e del sud ovest) 1831 rivolta Nat Turner, Virginia 1833 American Anti Slavery Society 1838 revoca diritto voto Pennsylvania 1850 “fugitive slave act” (parte del “1850 compromise”) 1852 pubblicazione de “La capanna dello zio Tom)

21

22

23

24 Sectional crisis Missouri Compromise, 1820 Compromesso 1850: –elimina restrizioni schiavitù territori acquisiti da Mex. –Wash.D.C., abolita solo tratta, non schiavitù –nuova “Fugitive Slaves Law” Kansas-Nebraska Act, 1854, annulla Missouri Compromise –consente scelta status su base sovranità popolare 1860, elezione Lincoln, secessione S. Carolina 1861, secessione Sud, eccetto “border states”

25

26

27

28

29 Abraham Lincoln

30 Civil War Questioni fondamentali: rapporto fra autorità locale e nazionale; definizione cittadinanza; significato uguaglianza e libertà Lincoln ritiene che Unione precede Costituzione –stati Confederazione credono “dottrina diritti stati” – stati non possono lasciare Unione –scopo principale guerra è preservare Unione –abolizione schiavitù come misura di guerra Ruolo guerra nel rafforzamento nazione: –Homestead Act e Merrill Act, 1862 –coscrizione dal 1863

31

32

33 Ferrovie e fortificazioni

34 Caduti (Gettisburg) e Distruzioni (Richmond)

35 Ricostruzione: “radical reconstruction” (voto ai neri, assemblee legislative e governi a forte partecipazione dei neri in diversi stati del Sud sotto la protezione dell’esercito federale) 1870, completata riammissione all’Unine degli stati del Sud ristabilimento di governi conservatori bianchi negli stati del Sud 1877, “compromesso” su presidenza controversa, e ritiro truppe federali dal Sud

36 Emancipazione degli schiavi 1° gennaio 1863, Emancipation Proclamation (ristretta a stati ribelli Confederazione) 1865, marzo, Freedmen’s Bureau (ente esercito) 1865, 13° Emen., abolisce sch. tutta Unione 1868, 14° Em., diritto cittadinanza per nati/naturalizzati Unione, senza distinz. razza, colore, precedente condizione schiavitù 1870, 15° Em., diritto voto per cittadini maschi

37

38 “Disfranchisment” e segregazione 1883, Corte Suprema dichiara che 14° em. Si applica solo a stati, non a privati 1895, discorso B.T.Washington Atlanta 1896, C.S., sentenza “separate but equal services” 1898, C.S. ratifica “literacy test” 1899, riconosciute scuole separate per bianchi 1909, NAACP ( National Association for the Advancement of Colored People)


Scaricare ppt "Gli Stati Uniti d’America dalla Rivoluzione alla Guerra Civile."

Presentazioni simili


Annunci Google