La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ciao Fabio! Mi sono accorta che viene un po’ troppo lunga la mia parte, se devi tagliare qualcosa che ti sembra inutile o non necessaria fai pure…

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ciao Fabio! Mi sono accorta che viene un po’ troppo lunga la mia parte, se devi tagliare qualcosa che ti sembra inutile o non necessaria fai pure…"— Transcript della presentazione:

1 Ciao Fabio! Mi sono accorta che viene un po’ troppo lunga la mia parte, se devi tagliare qualcosa che ti sembra inutile o non necessaria fai pure…

2 Telescopi riflettori Struttura e caratteristiche Configurazioni ottiche –Configurazione Newtoniana –Configurazione di Cassegrain Vantaggi Problematiche

3 Struttura Utilizzano la riflessione degli specchi Dominatori incontrastati dell’ astronomia ottica

4 Caratteristiche Buona correzione delle principali aberrazioni ottiche Grande apertura Costituito principalmente da vetro Diverse configurazioni ottiche

5 Configurazione Newtoniana Semplicità costruttiva Adatto a qualsiasi tipo di osservazione

6 Configurazione di Cassegrain Struttura a due specchi parabolizzati Variante: conf. Nasmyth

7 Vantaggi Costi contenuti nella realizzazione Peso molto contenuto

8 Svantaggi Coma Grande ingombro negli strumenti a grande apertura

9 Telescopi a schema misto Utilizza insieme specchi e lenti correttive. Troviamo come più importanti: Telescopi Schmidt-Cassegrain Telescopi Maksutov-Cassegrain

10 Schmidt- Cassegrain grandi aperture a costi ragionevoli peso ed ingombro contenutissimi tiraggio elevato grande disponibilità di accessori grande versatilità

11 assenza di sostegni a crociera sul secondario (migliore qualità dell'immagine) grandi aperture a costi ragionevoli peso ed ingombro contenutissimi tiraggio elevato grande disponibilità di accessori grande versatilità Schmidt- Cassegrain

12 Maksutov- Cassegrain ottima correzione delle principali aberrazioni, in particolare di quella cromatica eccellente nitidezza elevata lunghezza focale (forti ingrandimenti) ridotta ostruzione del secondario aperture relative piccole

13 tubo ottico chiuso (bassa turbolenza interna e notevole durata delle ottiche) assenza di sostegni a crociera sul secondario (migliore qualità dell'immagine) Maksutov- Cassegrain

14 peso ed ingombro contenuti tiraggio elevato grande disponibilità di accessori Maksutov- Cassegrain

15 Radiotelescopi Un radiotelescopio è un telescopio che è specializzato nel rilevare onde radio emesse dalle varie radiosorgenti sparse per l'Universo

16 Radiotelescopi Grande diametro (in media 25 m) Più grandi esistenti: Arecibo (porto Rico): più grande del mondo 300 metri Effelsberg (Germania): più grande d’Europa 100 metri

17 Radiotelescopi 1974: Ryle e Hewish dell’università di Cambridge Very Large Array (VLA), Socorro (Nuovo Messico) Interferometria radioastronomica

18 Osservabile Pulsar radio Quasar Mappatura dell’idrogeno Sonde spaziali Moto della terra Deriva dei continenti

19 Telescopio spaziale Hubble

20 Caratteristiche Peso: 11 tonnellate Lunghezza: 13,2 metri Diametro massimo: 4,2 metri Configurazione ottica: Ritchey-Crétien Costo: 2 miliardi di dollari

21 Montature Altazimutale Equatoriale


Scaricare ppt "Ciao Fabio! Mi sono accorta che viene un po’ troppo lunga la mia parte, se devi tagliare qualcosa che ti sembra inutile o non necessaria fai pure…"

Presentazioni simili


Annunci Google