La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 La self efficacy. Che cos’è? La Self-Efficacy è... “quanto mi sento capace a …” E’ la convinzione-sentimento personale di saper fare una determinata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 La self efficacy. Che cos’è? La Self-Efficacy è... “quanto mi sento capace a …” E’ la convinzione-sentimento personale di saper fare una determinata."— Transcript della presentazione:

1 1 La self efficacy

2 Che cos’è? La Self-Efficacy è... “quanto mi sento capace a …” E’ la convinzione-sentimento personale di saper fare una determinata cosa Il senso di autoefficacia corrisponde alle convinzioni circa le proprie capacità di organizzare ed eseguire le sequenze di azioni necessarie per produrre determinati risultati (Bandura, 1997)

3 A che cosa serve? E’ un fattore della competenza umana Insieme ad altri fattori determina la prestazione Competenza 1. livello di abilità 2. forza della Self-Efficacy Prestazione

4 Perché è importante? E’ provato sperimentalmente che: Persone con bassa Efficacia Personale evitano i compiti difficili per paura di fallire hanno basse aspirazioni e scarso impegno verso gli obiettivi esagerano le difficoltà e le avversità predisponendosi al fallimento dopo gli insuccessi sono lente nel recupero sono vittime di stress e depressione Persone con alta Efficacia Personale percepiscono le difficoltà come sfide si assegnano obiettivi stimolanti e mantengono impegno nel conseguirli si focalizzano sulla soluzione dei problemi non indugiano in ruminazioni si riprendono facilmente dagli insuccessi cercano rimedi piuttosto che giustificazioni

5 Innalzando il livello di autoefficacia, si hanno livelli di prestazione più alti. (Bandura,Reese e Adam, 1982)

6 Diventare autoefficaci significa: – Avere un livello di determinazione delle avversità con cui l’evento è rappresentato – il controllo sui pattern di pensieri negativi e disturbanti e la riduzione delle ruminazioni – la produzione di azioni tese a trasformare positivamente il contesto in cui si è inseriti

7 La generalizzazione delle convinzioni Un giudizio di autoefficacia in un certo ambito è trasferibile ad altri ambiti Il trasferimento può avvenire: – trasferendo abilità da un ambito ad un altro – individuando le caratteristiche comuni di attività diverse – per aumento della sicurezza personale


Scaricare ppt "1 La self efficacy. Che cos’è? La Self-Efficacy è... “quanto mi sento capace a …” E’ la convinzione-sentimento personale di saper fare una determinata."

Presentazioni simili


Annunci Google