La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO."— Transcript della presentazione:

1 COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO

2 100 Modi per distruggere unidea

3 3 QUALE LINGREDIENTE CHIAVE DEL MANAGEMENT DI SUCCESSO DELLE RISORSE UMANE? Saper DISTINGUERE tra le persone! Infatti, NON TUTTE LE PERSONE IN AZIENDA VANNO GESTITE ALLO STESSO MODO. Un giocatore debole può far perdere tutta la squadra

4 Scollaboratori Zizzani.abili Medi Domand.abili Problem.abili Campioni Respons.abili 20% delle persone 80% dei problemi 20% delle persone 80% dei risultati 60% delle persone persone produttività

5 5 CARATTERISTICHE DEI CAMPIONI Sono altamente produttivi. Hanno la capacità di motivare le persone attorno a sé. Sanno stabilire obiettivi a medio/lungo termine realistici. Sanno identificare ed eseguire i passi per realizzarli.

6 6 COME GESTIRE IL 20% DEI CAMPIONI? MOTIVANDOLI E COINVOLGENDOLI NELLA META AZIENDALE. DANDOGLI TANTE COSE DA FARE(IL LORO POTENZIALE DEVE ESSERE UTILIZZATO). RENDERLI CONSAPEVOLI DEI VALORI ETICI. FARLI DIVENTARE UOMINI AZIENDA.

7 7 CARATTERISTICHE DEI MEDI Sono scarsamente competenti o scarsamente motivati. Hanno difficoltà e confusione a eseguire/realizzare obiettivi a medio/lungo termine. Non riescono a prendere un obiettivo complesso e spezzarlo nelle azioni che andranno fatte per raggiungerlo.

8 8 COME GESTIRE IL 60% DEI MEDI? FORMARE E MOTIVARE! PROGRAMMARE E CONTROLLARE! SE LI MOTIVIAMO, MA NON MANTENIAMO UN CERTO CONTROLLO SU DI LORO E OMETTIAMO LA LORO FORMAZIONE, SI ANDRANNO A SCHIANTARE MOLTO VELOCEMENTE!

9 9 LE CARATTERISTICHE DEGLI SCOLLABORATORI Anche se sono produttivi, costituiscono una forte sorgente di preoccupazione per il titolare dellazienda. Le persone attorno a loro producono poco ed hanno spesso problemi.

10 10 Hanno smesso di utilizzare la causatività e si incontrano molte difficoltà a far sì che la riprendano in considerazione. Sono contrari e tendono a violare i valori aziendali. Il loro apporto produttivo (se esiste) è inficiato spesso dai danni che apportano alla produttività altrui.

11 11 Frequentando gli scollaboratori si tende a diventare come loro Nel momento in cui un leader non si rende conto di avere vicino uno scollaboratore, o non intraprende delle azioni efficaci per gestirlo, tende a sua volta a diventare il primo scollaboratore dellazienda.

12 CHI E IL 1° SCOLLABORATORE ? Se CONFONDI le 3 categorie avrai SERI PROBLEMI Legge: Limprenditore o il manager che non sa riconoscere a quale categoria appartiene il suo personale e non lo gestisce con lo stile adatto, diventa lui il 1° SCOLLABORATORE DELLAZIENDA. 12

13 13 COME GESTIRE IL 20% DEI NEGATIVI? ATTIVARE LEFFETTO CENTRIFUGA. NON PERMETTERGLI DI ANDARE CONTRO I VALORI AZIENDALI. DISCORSO CHIARO E POSITIVO, SEGUITO DA AZIONI DISCIPLINARI. SE NON RIUSCIAMO A FARLI ANDARE VIA METTIAMOLI COMUNQUE IN CONDIZIONE DI NON NUOCERE AL LAVORO DEGLI ALTRI.

14 14 Esercizio Dividi il foglio in 5 spazi ed identifica tra i tuoi collaboratori chi sono: I campioni. I medio-alti. I medi-medi. I medio-bassi. Gli scollaboratori. Scrivi almeno 2 azioni che dovrai fare con ogni persona e quando.

15

16


Scaricare ppt "COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO COME EVITARE DI ANDARE SOTTO SCACCO."

Presentazioni simili


Annunci Google