La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Lo specifico della voce dell’attore Lucca novembre 2009 Silvia Magnani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Lo specifico della voce dell’attore Lucca novembre 2009 Silvia Magnani."— Transcript della presentazione:

1 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Lo specifico della voce dell’attore Lucca novembre 2009 Silvia Magnani

2 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano

3 Teatro dal greco ϑ εάομαι vedere Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano

4 attore latino agere mettere in moto latino agere mettere in moto

5 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano colui che agisce mediante le parole fa compiere azioni alle parole

6 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano agire è agire è operare delle scelte operare delle scelte avendo compreso la situazione avendo compreso la situazione

7 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano attore colui che esprime le proprie scelte mediante le parole colui che esprime le proprie scelte mediante le parole

8 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano teatro guardare qualcuno fare delle scelte guardare qualcuno fare delle scelte

9 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano attore in greco è chiamato Upo-kaimenos Upo-krites

10 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano fare l’attore è una fatica feconda Ryszard Cieslak

11 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano accorgersichiedersirispondersiagire

12 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano " ciò che conta sono le parole, il resto è solo chiacchiere " E. Ionesco La prima azione che deve compiere l’attore è organizzare le parole

13 prosodia il modo nel quale le parole si organizzano Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano tempo pulsazionevelocità intensità valore medio andamenti frequenza valore medio andamenti

14 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano per questo la prima cosa che chiediamo in terapia è leggere rispettando la punteggiatura ???

15 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano il tempo non si lascia imprigionare il tempo va domato

16 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano il tempo è una successione irregolare di vuoti e pieni nella quale i pieni sono a diversa densità

17 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano l’attore, porzionando il tempo, lo colma di suoni senso dando senso alla successione di parole e da quel senso significati emergono i significati

18 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano passiamo quindi dal udire intendere comprendere

19 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano anche noi, ogni volta che comunichiamo,operiamo scelte che si esprimono nella prosodia, oltre alle scelte semantiche che consuonano con i fonemi vi ricordate … i tratti sovrasegmentari…? perché allora non siamo capaci di leggere correttamente un testo, di interpretare un personaggio?

20 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano il fatto è che l’attore sa decentrarsi e divenire servitore di due padroni: se stesso e il personaggio

21 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Stanislavskiy non ha detto: "come se" ma... " se.... "

22 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano "se io fossi Ofelia?" "se io fossi Ofelia?"

23 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano se fossi ma questo se fossi indica un non potersi limitare alla resa prosodica e alla corretta pronuncia dei fonemi essere essere gettati è essere gettati nel mondo con un corpo

24 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano l’attore interpreta agendo con le parole agendo con il corpo Danio Manfredini

25

26 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Due logiche e due strade Logica sequenziale Logica sequenziale(cartesiana) Mediatore privilegiato: linguaggio linguaggio Logica associativa Logica associativa(analogica-simbolica) Mediatori privilegiati: immagine immagineesuono

27 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano La letteratura e la drammaturgia seguono solo la via sequenziale, non tutti possono accedervi L'attore segue la logica sequenziale e quella associativa, tutti possono comprenderlo

28 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano l’attore è un mediatore è colui che si è posto la domanda per primo e cerca, con la propria arte, di trovare una risposta

29 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano per un attore il palcoscenico è la via alla conoscenza, il luogo dal quale prende inizio il mondo

30 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano abbiamo parlato di palcoscenico quindi … di teatro L’attore compie la propria ricerca in un teatro davanti a un pubblico

31 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano 1° obiettivo Esserci Esserci Presa dello spazio VerticalitàPostura

32 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano 2° obiettivo Passare il testo Passare il testo Corretta resa dei fonemi

33 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano 3° obiettivo Farsi sentire per farsi ascoltare Farsi sentire per farsi ascoltare Portanza e proiezione vocale Portanza e proiezione vocale

34 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Portanza Capacità di assumere nel proprio universo comunicativo lo spettatore Capacità di assumere nel proprio universo comunicativo lo spettatore Rendere credibile ciò che in questo luogo accade

35 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Proiezione Trasportare lo spettatore in un universo comunicativo "altro" da quello condiviso Trasportare lo spettatore in un universo comunicativo "altro" da quello condiviso Rendere credibile ciò che è accaduto altrove

36 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Ottimizzazione del vocal tract (diametro traverso) Forza e precisione articolatoria Gestione del sostegno Portanza

37 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Ottimizzazione del vocal tract (diametro longitudinale) Ridotta precisione articolatoria Gestione degli andamenti frequenziali Proiezione

38 Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano finalità Agire il testo drammaturgico o poetico, affinché abbandoni la pagina scritta e giunga sino allo spettatore, obbligandolo a delle scelte Agire il testo drammaturgico o poetico, affinché abbandoni la pagina scritta e giunga sino allo spettatore, obbligandolo a delle scelte

39


Scaricare ppt "Silvia Magnani - Nuova ARTEC - Milano Lo specifico della voce dell’attore Lucca novembre 2009 Silvia Magnani."

Presentazioni simili


Annunci Google