La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comunicazione interpersonale. 2 I 7 paradigmi della comunicazione interpersonale 1.Non si può non comunicare 2.Non si può non apprendere 3.Tutto è comunicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comunicazione interpersonale. 2 I 7 paradigmi della comunicazione interpersonale 1.Non si può non comunicare 2.Non si può non apprendere 3.Tutto è comunicazione."— Transcript della presentazione:

1 Comunicazione interpersonale

2 2 I 7 paradigmi della comunicazione interpersonale 1.Non si può non comunicare 2.Non si può non apprendere 3.Tutto è comunicazione 4.Quel che abbiamo comunicato è quel che laltro ha capito 5.Non esiste un dizionario universale di significati univoci 6.La comunicazione è un processo circolare e irreversibile 7.Ogni comunicazione ha un aspetto di contenuto e uno di relazione

3 3 Il significato della comunicazione cambia …. …con il cambiare della relazione! Ogni processo di comunicazione ha un aspetto di CONTENUTO e uno di RELAZIONE Comunicando si trasmettono informazioni e allo stesso tempo si propongono comportamenti e si sollecitano atteggiamenti La parola buongiorno, a seconda dei contesti e modi in cui viene detta assume diversi significati, produce diverse reazioni…

4 4 Il significato della comunicazione cambia …. … con il cambiare del contesto! Ogni atto comunicativo avviene in uno SPAZIO: La comunicazione cambia se avviene in ufficio, in strada, al bar, in casa, ecc. Ogni spazio ha consolidato vissuti e caratteristiche che determinano vari aspetti del comportamento comunicativo Ogni atto comunicativo avviene in un TEMPO: Il periodo, la stagione, il mese, il giorno, lora in cui avviene il processo comunicazionale influisce sul comportamento comunicativo Ogni atto comunicativo avviene in un SISTEMA SOCIALE: Ogni contesto sociale (famiglia, amici, ufficio) ha regole, comportamenti, codici che influenzano e modificano gli scambi comunicativi

5 5 Comunichiamo solo a parole? Solo una parte molto limitata delle impressioni che riceviamo nella relazione con gli altri deriva dalla comunicazione verbale. Noi comunichiamo: 7% con le parole 38% con il modo di dirle 55% con le espressioni del volto e del corpo La comunicazione non verbale detta anche analogica, è uno scambio intenso, apparentemente silenzioso che prevale sulle parole e il loro significato

6 6 Comunicazione analogica Comunicazione non verbaleComunicazione paraverbale Prossemica Postura Movimenti e gesti Espressioni del viso Movimenti degli occhi etc Prosodia Tono di voce Volume Timbro della voce Ritmo del parlare etc

7 7 I 7 ostacoli della comunicazione Preoccupazione Blocco emozionale Ostilità Carisma o status Linguaggio Stereotipi Ambiente fisico

8 8 Per migliorare la comunicazione Essere disposti/predisposti ad ascoltare Capire il contesto e le circostanze Conoscere bene ciò che si vuol dire Esprimere autorevolezza e assertività Conoscere a fondo il destinatario Creare le condizioni perché laltro voglia ascoltare Verificare la comprensione del proprio messaggio Ottenere un ricordo positivo

9 9 Le competenze del comunicatore 1.Intrapsichica Conoscere se stessi e governare le proprie reazioni 2.Interpersonale Comprendere laltra persona 3.Socio-culturale Conoscere codici, regole, norme del gruppo sociale con cui si interagisce 4.Contenutistica Essere preparati sul tema-argomento da esporre 5.Conversazionale Rispettare le regole di cortesia e cooperazione conversazionale 6.Linguistica Disporre di un lessico ampio e aggiornato 7.Analogica Curare e saper interpretare la congruenza e larmonia dei movimenti del corpo e la flessibilità della voce 8.Contestuale e situazionale Conoscere e rispettare le regole del luogo. Rispettare la dimensione cronologica del tempo (Cronos) e quella dellopportunità (Kairòs) 9.Pragmatica/sistemica/strategica Badare agli effetti, allinfluenza reciproca e scegliere le strategie più efficaci

10 10 Poeta si nasce oratori si diventa (Cicerone)

11 11 Strumenti a maggior impatto nelle nuove dimensioni del vivere organizzativo Network relazionali, comunicazione e change management Clima, cultura Storytelling Loyalty interna e loyalty esterna La cittadinanza elettronica Schermi e palcoscenici di comunicazione La parola fisica Ambiente e people caring


Scaricare ppt "Comunicazione interpersonale. 2 I 7 paradigmi della comunicazione interpersonale 1.Non si può non comunicare 2.Non si può non apprendere 3.Tutto è comunicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google