La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Una delle condizioni essenziali perchè un gruppo possa funzionare bene è la buona qualità della comunicazione al suo interno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Una delle condizioni essenziali perchè un gruppo possa funzionare bene è la buona qualità della comunicazione al suo interno."— Transcript della presentazione:

1 LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Una delle condizioni essenziali perchè un gruppo possa funzionare bene è la buona qualità della comunicazione al suo interno. Per comprenderne limportanza citiamo due assiomi sulla pragmatica della comunicazione umana di P. Watzlawick.

2 LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO NON SI PUO NON COMUNICARE OVVERO NON ESISTE UN NON COMPORTAMENTO Quando si entra in relazione con gli altri non possiamo sfuggire al fatto che comunichiamo comunque. Anche il silenzio dice qualcosa. Per esempio può voler dire: non voglio parlare con te oppure : Sto riflettendo su ciò che hai detto. In ogni caso non posso evitare di comunicare qualcosa. Sul piano del lavoro di gruppo saper leggere il silenzio e i messaggi non verbali è una competenza utile.

3 LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Ogni comunicazione ha un aspetto di contenuto (ciò che si dice) ed un aspetto di relazione (in che rapporto ci si mette con laltro) di modo che il secondo classifica il primo ed è quindi metacomunicazione. Questo assioma mette in evidenza che la comunicazione avviene su due binari: quello del contenuto (notizia) e quello della relazione (comando). E questultimo che definisce laspetto pragmatico della comunicazione. A tutti risulta evidente che dire Buon giorno ha un significato completamente diverso a seconda del tono di voce con il quale lo si pronuncia o dallespressione che assume il viso.

4 LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Se consideriamo leffetto pratico della comunicazione e il fatto che essa presuppone sempre un aspetto relazionale possiamo dedurre che ad una comunicazione si può rispondere in tre modi: CONFERMA NEGAZIONE DISCONFERMA La penso come te (piano del contenuto) perciò ESISTI (piano della relazione) Non la penso come te (piano del contenuto) ma ESISTI (piano della relazione) Sono indifferente verso quello che hai detto (piano del contenuto) e NON ESISTI (piano della relazione)

5 Come si intuisce facilmente, le prime due situazioni sono entrambe positive sul piano della relazione, anche se la NEGAZIONE implica un conflitto sul contenuto. La DISCONFERMA, invece, è la situazione più problematica sul piano relazionale perchè tende a disconoscere laltro. Nel gruppo la disconferma emargina chi la subisce ed è una situazione patologica che può creare serie difficoltà nel processo comunicativo e quindi nella produttività. LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO


Scaricare ppt "LA COMUNICAZIONE NEL GRUPPO Una delle condizioni essenziali perchè un gruppo possa funzionare bene è la buona qualità della comunicazione al suo interno."

Presentazioni simili


Annunci Google