La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA COMUNICAZIONE EMITTENTE CANALE (mezzo) RICEVENTE Messaggio Codice.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA COMUNICAZIONE EMITTENTE CANALE (mezzo) RICEVENTE Messaggio Codice."— Transcript della presentazione:

1 LA COMUNICAZIONE EMITTENTE CANALE (mezzo) RICEVENTE Messaggio Codice

2 LA COMUNICAZIONE FORMULAZIONE DEL MESSAGGIO EMITTENTE RICEVENTE INTERPRETAZIONI DEI DIVERSI TARGET

3 IL CODICE Come codifico il messaggio? Come lo decodifica il target?

4 …Non esiste un qualcosa che sia un non- comportamento o, per dirla più semplicemente, non è possibile non avere un comportamento… Comunque ci si sforzi, non si può non comunicare. Lattività o linattività, le parole o il silenzio hanno tutti valore di messaggio… (da Watzlawick P., Pragmatica della comunicazione umana) UN ASSIOMA

5 Nella mente dei consumatori si forma inevitabilmente unimmagine aziendale, che deriva da molteplici elementi, quali: i prodotti, lattività/non attività di comunicazione, gli eventi, le notizie… QUINDI…

6 LA COMUNICAZIONE CONTENUTO + RELAZIONE IMMAGINE AZIENDALE

7 Sottolinea i punti-forza e le altre caratteristiche formanti limmagine aziendale piuttosto che i suoi prodotti. Scopo è creare, modificare o migliorare limmagine di una azienda PUBBLICITA ISTITUZIONALE Sottolinea i punti-forza e le altre caratteristiche di un determinato prodotto, allo scopo di stimolare lazione di acquisto. PUBBLICITA DI PRODOTTO

8 IL PRODOTTO ATTRIBUTI TANGIBILI ATTRIBUTI INTANGIBILI (PSICOLOGICI, SIMBOLICI)

9 IL PRODOTTO Bene o servizio scambiato sul mercato che può rispondere alle esigenze del compratore. Si intende tutto quanto il compratore considera quando decide lacquisto, un complesso di attributi e di attese ELEMENTI PRINCIPALI Attributi tecnici: definiscono il prodotto in senso oggettivo Servizi: connessi allacquisto e al dopo acquisto (manutenzione, assistenza, garanzia…) Contenuti simbolici: riferibili allidea che il compratore ha dellazienda che propone il bene (immagine aziendale) e del prodotto stesso Il prodotto risulta definito da attributi di tipo tecnico o TANGIBILI, di servizi resi nelluso o INTANGIBILI e di tipo psicologico o SIMBOLICI

10 LA COMUNICAZIONE E LE SUE SPECIALIZZAZIONI ADVERTISING – obiettivo notorietà PUBBLICHE RELAZIONI – obiettivo credibilità SPONSORIZZAZIONI – obiettivo immagine SALES PROMOTION – obiettivo vendite MARKETING DIRETTO – obiettivo fedeltà

11 LE CHIAVI DI COMUNICAZIONE - LA DIMOSTRAZIONE - LANALOGIA - LUMORISMO - LO STAR PRESENTER - IL TESTIMONIAL - IL PARADOSSO - LESOTISMO - LA FANTASIA - LASPIRAZIONE - IL REALISMO - LIPERREALISMO - IL SOGNO - IL SEGNO - LA PROBLEM SOLUTION

12 STRATEGIA CREATIVA SI ARTICOLA IN: 1.OBIETTIVO DI COMUNICAZIONE 2.PROMESSA O CONSUMER BENEFIT: ciò che il prodotto fa, perché il consumatore dovrebbe preferirlo 3.REASON WHY: come il prodotto può supportare la promessa 4. TONO DI VOCE: come si intendono presentare le argomentazioni di vendita (ironia, autorevolezza…)


Scaricare ppt "LA COMUNICAZIONE EMITTENTE CANALE (mezzo) RICEVENTE Messaggio Codice."

Presentazioni simili


Annunci Google