La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISBD consolidata Gli obiettivi e i principi dello standard si sono oggi arricchiti, alla luce del dibattito professionale. Tutto il lavoro di revisione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISBD consolidata Gli obiettivi e i principi dello standard si sono oggi arricchiti, alla luce del dibattito professionale. Tutto il lavoro di revisione."— Transcript della presentazione:

1 ISBD consolidata Gli obiettivi e i principi dello standard si sono oggi arricchiti, alla luce del dibattito professionale. Tutto il lavoro di revisione dell’ISBD si è svolto all’insegna dei seguenti obiettivi: fornire disposizioni coerenti per la descrizione di tutti i tipi di risorse pubblicate, nella misura in cui questa uniformità può essere raggiunta, e disposizioni specifiche per specifici tipi di risorsa, secondo le necessità delle relative descrizioni.

2 ISBD consolidata fornire disposizioni per la catalogazione descrittiva compatibili in tutto il mondo allo scopo di facilitare lo scambio internazionale delle registrazioni bibliografiche fra agenzie bibliografiche nazionali e all’interno della comunità internazionale delle biblioteche e dell’informazione (che comprende produttori ed editori).

3 ISBD consolidata definire differenti livelli di descrizione, inclusi quelli richiesti dalle agenzie bibliografiche nazionali, dalle biblioteche nazionali, e da altre biblioteche. elaborare disposizioni basate su criteri di economicità.

4 ISBD consolidata Le prescrizioni sono organizzate enunciando prima le disposizioni generali che si applicano a ogni tipo di risorsa, poi le disposizioni specifiche che aggiungono informazioni per un tipo specifico di risorsa o che rappresentano un’eccezione alla regola generale.

5 ISBD consolidata Nella terminologia di Functional Requirements for Bibliographic Records (FRBR),l’ISBD è rivolto a descrivere manifestazioni tramite la descrizione della “copia in mano” quale testimone dell’intera manifestazione. In tal modo l’ISBD applica la Dichiarazione di principi internazionali di catalogazione, che stabilisce: “Le registrazioni bibliografiche devono essere basate sull’item come rappresentativo della manifestazione”.

6 Alcune novità introdotte da ISBD consolidata Introduzione di una nuova Area, l’area 0 e la rimozione dall’Area 1 della designazione generale del materiale; le specificazioni degli elementi obbligatori, facoltativi e condizionati sono state semplificate in modo da indicare soltanto se un elemento è obbligatorio;

7 Alcune novità introdotte da ISBD consolidata le fonti dell’informazione sono state riesaminate per assicurarne la coerenza terminologica e la corretta applicazione; l’area 5 è stata rinominata e consente ora la descrizione omogenea delle risorse a stampa così come degli altri materiali (da area della descrizione fisica a Area della descrizione materiale); è stata estesa la denominazione dell’area 6. Sono state ridotte le abbreviazioni

8 ISBD e FRBR Questa edizione dell’ISBD riflette lo sforzo di condurre la descrizione di tutti i materiali al medesimo livello di aderenza a FRBR. Il tentativo di adattare la terminologia ISBD ai termini FRBR opera, espressione, manifestazione, item e di sostituire termini come pubblicazione ha incontrato qualche difficoltà, dovuta in gran parte alla constatazione che i termini usati in FRBR sono stati definiti nel contesto di un modello entità-relazione concepito a un livello di astrazione più alto delle norme per le ISBD.

9 ISBD e FRBR D’altra parte studiosi ed esperti di catalogazione hanno evidenziato la non necessità di incorporare il linguaggio di FRBR in codici di catalogazione che dovrebbero mantenere la propria specifica terminologia. E’ importante invece fornire accurate definizioni che mostrino come ogni termine sia concettualmente correlato alla terminologia di FRBR. Di conseguenza è stato deciso di adottare il termine risorsa al posto di item e di pubblicazione. La decisione è stata presa per evitare ambiguità, dal momento che l’uso del termine item nelle precedenti ISBD è diverso dall’uso che del medesimo termine fa FRBR..

10 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Lo scopo dell’area della forma del contenuto e del tipo di supporto è quello di indicare all’inizio della descrizione sia la forma o le forme fondamentali in cui si esprime il contenuto di una risorsa, sia il tipo o i tipi di supporto impiegati per trasmettere quel contenuto, in modo da aiutare gli utenti del catalogo nell’identificazione e nella selezione delle risorse appropriate ai loro bisogni.

11 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO L’area della forma del contenuto e del tipo di supporto comprende due elementi, ciascuno dei quali si desume da un elenco prestabilito: (1) la forma del contenuto, uno o più termini che indicano la forma o le forme fondamentali in cui è espresso il contenuto di una risorsa, ai quali si può aggiungere una o più qualificazioni del contenuto, specificando il tipo, la natura sensoriale, la dimensionalità e/o la presenza o l’assenza di movimento della risorsa che si descrive; (2) il tipo di supporto, che indica il tipo o i tipi di supporto usati per trasmettere il contenuto della risorsa

12 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Forma del contenuto Dataset Il contenuto è espresso tramite dati codificati in forma digitale, destinati all’elaborazione via computer Immagine Il contenuto è espresso attraverso linee, forme, ombre, sfumati, disegni, ecc.

13 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Movimento Il contenuto è espresso tramite il moto, ossia il cambiamento di posizione di una persona o di un oggetto. Musica Il contenuto è espresso tramite toni o suoni.

14 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Oggetto Il contenuto è espresso tramite cose o organismi naturali, creati dall’uomo o da una macchina. Programma Il contenuto è espresso tramite istruzioni codificate in forma digitale che devono essere eseguite da un computer.

15 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Suoni Il contenuto è espresso tramite suoni di animali, rumori, ecc. (ma non la musica o la voce umana registrata) Parlato Il contenuto è espresso attraverso il suono di una voce umana che parla. Testo Il contenuto è espresso attraverso parole scritte, simboli e numeri.

16 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Forme di contenuto multiple eccezionalmente per risorse che sono composte da 3 o più forme diverse. Altra forma di contenuto Quando non è possibile inserire la risorsa in nessuna categoria

17 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Qualificazione del contenuto 1.Tipo 2. Specificazione del movimento 3. Specificazione della dimensionalità 4. Specificazione sensoriale

18 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO 1. Tipo Cartografico: il contenuto rappresenta la Terra o un corpo celeste Notato: il contenuto è espresso tramite un sistema notazionale per scopi artistici Eseguito: il contenuto è espresso in forma udibile o visibile, ed è stato rappresentato e registrato in uno specifico momento

19 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO 2. Specificazione del movimento In movimento Fissa 3. Specificazione della dimensionalità Bidimensionale Tridimensionale

20 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO 4. Specificazione sensoriale Uditivo Gustativo Olfattivo Tattile Visuale

21 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Tipo di supporto Audio Un supporto che deve essere inserito in un lettore di audiocassette, di CD, di mp3, ecc. Elettronico Un supporto usato per file elettronici leggibili da un computer o un server.

22 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Microforma Un supporto usato per immagini di dimensioni ridotte, leggibili attraverso una specifica periferica. Microscopico Un supporto usato per oggetti minuscoli allo scopo di rivelare dettagli invisibili ad occhi nudi. Proiettato Un supporto usato per immagini fisse o in movimento, visibili attraverso un proiettore.

23 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Stereografico Un supporto usato per coppie di immagini che diano l’effetto di tridimensionalità. Senza mediazione Per supporti che non necessitano di una periferica.

24 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO Video Un supporto usato per immagini fisse o in movimento che possono essere usufruite da un lettore di videocassette, CD o DVD. Supporti multipli Per risorse composte da tre o più supporti Altri supporti

25 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO I termini che indicano la qualificazione del contenuto si racchiudono entro parentesi tonde subito dopo il termine che indica la forma del contenuto. Se più termini usati per indicare la qualificazione del contenuto si applicano alla stessa forma del contenuto, ciascun successivo termine di qualificazione è preceduto da spazio, punto e virgola, spazio. (Esempio, n. 1)

26 0 AREA DELLA FORMA DEL CONTENUTO E DEL TIPO DI SUPPORTO C. Il termine che designa il tipo di supporto è preceduto da spazio, due punti, spazio. D. Se in un tipo di supporto sono presenti più forme del contenuto, ciascun termine dopo il primo usato per indicare la forma del contenuto è preceduto da punto, spazio. (esempio 2) E. Se una risorsa consiste di più tipi di supporto e presenta più forme del contenuto, ciascuna successiva formulazione di forma del contenuto : tipo di supporto è preceduta da spazio, segno più, spazio ( + ). (esempio 6)

27 Esempio 1 Area 0 Immagine (cartografica ; fissa ; bidimensionale ; visiva) : senza mediazione Area 1 Carta geologica dell'area compresa tra i fiumi Savio e Foglia (Appennino romano-marchigiano) / Stefano Conti ; Istituto di geologia, Università di Modena Area 2 Area 3 Scala 1: Area 4 S.l.] : [s.n.], stampa 1986 (Firenze : SELCA) Area 5 1 carta : a colori ; 76 x 68 cm, ripiegata in 26 x 20 cm Area 6 Area 7 Area 8

28 Esempio 1 Immagine (cartografica ; fissa ; bidimensionale ; visiva) : senza mediazione Carta geologica dell'area compresa tra i fiumi Savio e Foglia (Appennino romano- marchigiano) / Stefano Conti ; Istituto di geologia, Università di Modena. — Scala 1: ― [S.l.] : [s.n.], stampa 1986 (Firenze : SELCA) 1 carta : a colori ; 76 x 68 cm, ripiegata in 26 x 20 cm.

29 Esempio 2 Area 0 Immagine (fissa ; bidimensionale ; visiva). Immagine (in movimento ; bidimensionale). Parlato : elettronico Area 1 L'Arco di Costantino : simbolo e celebrazione del potere / di Patrizio Pensabene ; prodotto da Archeomedia con Università di Roma La Sapienza = The Arch of Constantine : a symbol and a celebration of power / by Patrizio Pensabene ; produced by Archeomedia and University of Rome La Sapienza Area 2 Area 3 Area 4 Roma : L’Erma di Bretschneider, [1995?] Area 5 1 CD-ROM : sonoro, a colori ; 12 cm + 1 guida all'uso Area 6 Area 7 Requisiti del sistema per Windows: PC 16 MB RAM; Windows 95 o successivo; scheda video 640 x bit a migliaia di colori; scheda audio; lettore CD-ROM 8x. — Requisiti del sistema per Macintosh: 16 MB RAM; System 7 o successivo; scheda video 16 bit a migliaia di colori; scheda audio; lettore CD-ROM 8x. — Titolo dell'etichetta. — Contiene immagini ad alta risoluzione e schede dei rilievi e dei fregi Area 8 ISBN

30 Esempio 2 Immagine (fissa ; bidimensionale ; visiva). Immagine (in movimento ; bidimensionale). Parlato : elettronico. L'Arco di Costantino : simbolo e celebrazione del potere / di Patrizio Pensabene ; prodotto da Archeomedia con Università di Roma La Sapienza = The Arch of Constantine : a symbol and a celebration of power / by Patrizio Pensabene ; produced by Archeomedia and University of Rome La Sapienza. - Roma : L’Erma di Bretschneider, [1995?]. 1 CD-ROM : sonoro, a colori ; 12 cm + 1 guida all'uso. Requisiti del sistema per Windows: PC 16 MB RAM; Windows 95 o successivo; scheda video 640 x bit a migliaia di colori; scheda audio; lettore CD-ROM 8x. — Requisiti del sistema per Macintosh: 16 MB RAM; System 7 o successivo; scheda video 16 bit a migliaia di colori; scheda audio; lettore CD-ROM 8x. — Titolo dell'etichetta. — Contiene immagini ad alta risoluzione e schede dei rilievi e dei fregi. - ISBN

31 Esempio 3 Area 0 Testo (visivo) : senza mediazione Area 1 La missione del bibliotecario ; e, Miseria e splendore della traduzione / José Ortega y Gasset Area 2 Nuova ed. Area 3. Area 4 Milano : Sugarco, 1994 Area p. ; 20 cm Area 6 (Tasco. Scienze umane ; 9) Area 7 Titolo originale: Misión del bibliotecario ; Miseria y esplendor de la traducción. ― Traduzione di Amparo Lozano Maniero, Claudio Rocco Area 8 ISBN : L

32 Esempio 3 Testo (visivo) : senza mediazione La missione del bibliotecario ; e, Miseria e splendore della traduzione / José Ortega y Gasset. ― Nuova ed.. ― Milano : Sugarco, p. ; 20 cm. ― (Tasco. Scienze umane ; 9) Titolo originale: Misión del bibliotecario ; Miseria y esplendor de la traducción. ― Traduzione di Amparo Lozano Maniero, Claudio Rocco. ― ISBN : L

33 Esempio 4 Area 0 Testo (visivo) : senza mediazione Area 1 Mostra di codici umanistici di biblioteche friulane : Biblioteca Medicea Laurenziana, Firenze, 23 settembre-31 dicembre 1978 / catalogo a cura di E. Casamassima … [et al.] Area 2 Area 3. Area 4 [S.l.] : [s.n.], stampa 1978 (Firenze : Latini) Area 5 x, 85 p., xvi p. di tav. : facsimili ; 23 cm + 1 carta Area 6 Area 7 Titolo della carta allegata: Il manoscritto Guarneriano della Divina Commedia (Codice Fontanin) / nota di Gianfranco Contini Area 8

34 Esempio4 Testo (visivo) : senza mediazione Mostra di codici umanistici di biblioteche friulane : Biblioteca Medicea Laurenziana, Firenze, 23 settembre-31 dicembre 1978 / catalogo a cura di E. Casamassima … [et al.]. - [S.l.] : [s.n.], stampa 1978 (Firenze : Latini). x, 85 p., xvi p. di tav. : facsimili ; 23 cm + 1 carta. Titolo della carta allegata: Il manoscritto Guarneriano della Divina Commedia (Codice Fontanin) / nota di Gianfranco Contini.

35 Esempio 5 Area 0 Musica (eseguita) : audio Area 1 Serenata in do maggiore ; Quartetti con chitarra n. 14-n. 15 / Nicolò Paganini ; Salvatore Accardo, violino e viola ; Silvye Gazeau, violino ; Alfonso Ghedin, viola ; Rocco Filippini, violoncello ; Carlos Monelli, chitarra Area 2 Area 3. Area 4 Milano : Fonit Cetra, p 1986 Area 5 1 disco sonoro (65 min, 6 s) : stereo ; 12 cm + 1 opuscolo (20 p.) Area 6 Area 7 Registrazione effettuata nell'Aula Magna del Pontificio Ateneo Antonianum a Roma, maggio 1982 Area 8

36 Esempio 5 Musica (eseguita) : audio Serenata in do maggiore ; Quartetti con chitarra n. 14-n. 15 / Nicolò Paganini ; Salvatore Accardo, violino e viola ; Silvye Gazeau, violino ; Alfonso Ghedin, viola ; Rocco Filippini, violoncello ; Carlos Monelli, Chitarra. - Milano : Fonit Cetra, disco sonoro (65 min, 6 s) : stereo ; 12 cm + 1 opuscolo (20 p.) Registrazione effettuata nell'Aula Magna del Pontificio Ateneo Antonianum a Roma, maggio 1982.

37 Esempio 6 Area 0 Musica (eseguita) : audio + Immagine (in movimento ; bidimensionale) : video Area 1 Guglielmo Tell / Gioacchino Rossini ; Orchestra, Coro e Corpo di ballo del Teatro alla Scala ; [direttore] Riccardo Muti ; regia teatrale e televisiva: Luca Ronconi Area 2 Area 3 Area 4 [Milano] : Fonit Cetra : Univideo, [1988] Area 5 2 videocassette (VHS) (242 min) : sonoro, a colori + 1 fascicolo, in contenitore, 19 x 11 cm Area 6 (VideoRai) Area 7 Titolo del contenitore. — Il fascicolo contiene il programma e il libretto. — Interpreti: Cheryl Studer, Giorgio Zancanaro, Chris Merritt, Giortio Surjan, Luciana D’Intino ; ballerini solisti: Carla Fracci, Alessandro Molin. — Produzione Teatro alla Scala-Rai Radiotelevisione italiana. — Registrazione effettuata al Teatro alla Scala il 14 dicembre 1988 Area 8

38 Esempio 6 Musica (eseguita) : audio + Immagine (in movimento ; bidimensionale) : video Guglielmo Tell / Gioacchino Rossini ; Orchestra, Coro e Corpo di ballo del Teatro alla Scala ; [direttore] Riccardo Muti ; regia teatrale e televisiva: Luca Ronconi. - [Milano] : Fonit Cetra : Univideo, [1988]. 2 videocassette (VHS) (242 min) : sonoro, a colori + 1 fascicolo, in contenitore, 19 x 11 cm. - (VideoRai) Titolo del contenitore. — Il fascicolo contiene il programma e il libretto. — Interpreti: Cheryl Studer, Giorgio Zancanaro, Chris Merritt, Giortio Surjan, Luciana D’Intino ; ballerini solisti: Carla Fracci, Alessandro Molin. — Produzione Teatro alla Scala-Rai Radiotelevisione italiana. — Registrazione effettuata al Teatro alla Scala il 14 dicembre 1988.

39 Esempio 7 Area 0 Musica (notata ; visiva) : senza mediazione Area 1 Magnificat RV 610a-611 : per soli, 2 cori a 4 voci miste e 2 orchestre = for solo voices, 2 mixed choruses and 2 orchestras / Antonio Vivaldi ; a cura di = edited by Gian Francesco Malipiero ; riduzione per canto e pianoforte = piano reduction by Raffaele Cumar Area 2 Area 3 [Partitura vocale] = Vocal score Area 4 Milano : Ricordi, 1997 Area 5 1 partitura vocale (50 p.) ; 27 cm Area 6 (Composizioni sacre di Antonio Vivaldi) Area 7 Ristampa dell’edizione: Milano : Ricordi, ©1964. ― Designazione parallela di formato musicale sulla copertina Area 8 ISMN M

40 Esempio 7 Musica (notata ; visiva) : senza mediazione Magnificat RV 610a-611 : per soli, 2 cori a 4 voci miste e 2 orchestre = for solo voices, 2 mixed choruses and 2 orchestras / Antonio Vivaldi ; a cura di = edited by Gian Francesco Malipiero ; riduzione per canto e pianoforte = piano reduction by Raffaele Cumar. - [Partitura vocale] = Vocal Score. - Milano : Ricordi, Partitura vocale (50 p.) ; 27 cm. - (Composizioni sacre di Antonio Vivaldi) Ristampa dell’edizione: Milano : Ricordi, ©1964. ― Designazione parallela di formato musicale sulla copertina. ISMN M

41 Esempio 8 Area 0 Immagine (fissa ; bidimensionale ; visiva) : elettronico Area 1 [Main Reading Room : view from above showing researcher desks, Library of Congress Thomas Jefferson Building, Washington, D.C.] / Carol M. Highsmith Area 2 Area 3 Area 4 [Washington, D.C.] : [Library of Congress], 2007 Area 5 1 fotografia (105 MB) : TIFF, a colori ; 5201 x 6732 px Area 6 Area 7 Modalità di accesso: World wide web. URL: — Titolo attribuito dallo staff della biblioteca. — Profondità colore 24 bit RGB. — L’opera è parte del Carol M. Highsmith Archive. — Descrizione basata sulla consultazione del 12 feb — Area 8

42 Esempio 8 Immagine (fissa ; bidimensionale ; visiva) : elettronico [Main Reading Room : view from above showing researcher desks, Library of Congress Thomas Jefferson Building, Washington, D.C.] / Carol M. Highsmith. — [Washington, D.C.] : [Library of Congress], fotografia (105 MB) : TIFF, a colori ; 5201 x 6732 px Modalità di accesso: World wide web. URL: — Titolo attribuito dallo staff della biblioteca. — Profondità colore 24 bit RGB. — L’opera è parte del Carol M. Highsmith Archive. — Descrizione basata sulla consultazione del 12 feb —


Scaricare ppt "ISBD consolidata Gli obiettivi e i principi dello standard si sono oggi arricchiti, alla luce del dibattito professionale. Tutto il lavoro di revisione."

Presentazioni simili


Annunci Google