La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La cooperativa Murri Case costruite a Castel Guelfo nel comparto C6 Abbiamo scelto la cooperativa Murri perché: costruisce case a risparmio energetico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La cooperativa Murri Case costruite a Castel Guelfo nel comparto C6 Abbiamo scelto la cooperativa Murri perché: costruisce case a risparmio energetico."— Transcript della presentazione:

1 La cooperativa Murri Case costruite a Castel Guelfo nel comparto C6 Abbiamo scelto la cooperativa Murri perché: costruisce case a risparmio energetico è una realtà del nostro territorio

2 Che cos’è la coop Murri E' una COOPERATIVA DI ABITANTI Utilizza tecniche innovative che mantengono un RAPPORTO EQUILIBRATO TRA LE COSTRUZIONI E L’AMBIENTE La sede principale è in piazza Caduti di S. Ruffillo a BOLOGNA

3 NON SI OCCUPA DIRETTAMENTE DELLA COSTRUZIONE DEGLI EDIFICI, che viene affidata ad imprese terze tramite GARE DI APPALTO

4 cooperativa di abitanti vs cooperativa di produzione e lavoro fondi GESCAL (negli anni 70) vita sociale Specificità della cooperazione

5 controllo democratico da parte dei soci adesione libera e volontaria partecipazione economica dei soci autonomia e indipendenza educazione, formazione informazione cooperazione tra cooperative interesse verso la comunità LA COOPERATIVA MURRI SI ISPIRA A QUESTI PRINCIPI Valori della Cooperazione:

6 1963: dieci persone si ritrovarono a BOLOGNA per fondare una COOPERATIVA DI ABITANTI La storia della coop Murri

7 1994: grazie all’unione con la cooperativa la Fornace, la Murri lavora anche in Abruzzo Marche e Veneto 2003: decide di lavorare solo in Emilia Romagna

8 Il percorso della sostenibilità Murri 1997: partecipa al progetto “Qualità dell’ abitare’’, organizzato da Legacoop Bologna 1999: firma con l’Università di Bologna una convenzione per la realizzazione di studi sulla BIOEDILIZIA

9 Oggi anche la Murri, come tutte le altre cooperative, si trova ad affrontare la crisi economica La sfida si svolge su due fronti: SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE SOSTENIBILITA’ ECONOMICA

10 ABITARE QUALITA’ La Cooperativa Murri si occupa di: 1.COSTRUZIONE DI EDIFICI IN BIOEDILIZIA E CASE PASSIVE 2.RIQUALIFICAZIONE DI EDIFICI ESISTENTI

11 Cosa é la Bioedilizia Risparmio energetico e rispetto per il mondo che ci circonda

12 Nata in Svezia nel 1988, è un’abitazione che assicura il benessere termico senza alcun impianto di riscaldamento convenzionale, ossia caldaia e termosifoni o sistemi analoghi La Casa Passiva

13 In una casa passiva le fonti principali di calore sono apportate passivamente dall'ambiente attraverso il sole, il terreno e l'aria. Riscaldamento e raffrescamento sono garantiti da un impianto di ventilazione per il rinnovo d'aria igienico con recuperatore di calore

14 Gli edifici, nella loro costruzione e nel loro utilizzo, rappresentano oltre il 40% del consumo finale di energia della comunità europea con le conseguenti ricadute in termini di costi energetici e ambientali Il Consumo Energetico degli edifici

15 L’edificio è concepito per ottenere una elevata classe energetica (Classe A media dell’edificio secondo i nuovi criteri della Regione Emilia Romagna). (Alloggi dotati di sistema di ventilazione meccanica con recupero di calore in Classe A) Per certificazione energetica si intende un attestato che riassume il quadro energetico degli edifici. Proprio come l’etichetta energetica degli elettrodomestici, la certificazione dà un “voto” che va da A+ a G.

16 Si deve intervenire limitando le perdite energetiche, migliorando l’efficienza del “contenitore” energetico (involucro edilizio) e coprendo il restante fabbisogno con impianti più efficienti che sfruttino possibilmente fonti rinnovabili (per es. pannelli solari) Riqualificare energeticamente la propria abitazione

17  ISOLARE Si possono isolare sia i tetti che le pareti esterne. Isolare significa creare un sistema tecnologico che protegga dalle temperature esterne, anche estreme  SOSTITUIRE SERRAMENTI E SCHERMATURE Conviene quindi sostituire le finestre tradizionali con quelle a vetro camera. E’ importante inoltre inserire delle schermature come brisoleil, persiane mobili o mensole parasole Per migliorare l’efficienza dell’involucro si può:

18  SOSTITUIRE L’IMPIANTO DI RISCALDAMENTO Ora l’impianto di riscaldamento potrà essere ridimensionato risparmiando notevolmente sull’utilizzo. Si può anche sostituire un generatore tradizionale con uno più efficiente a bassa temperatura  VENTILARE Per una massimo comfort è possibile gestire la ventilazione in modo controllato. Ventilare è sempre importante per la salute perché allontana il rischio di malattie respiratorie

19 Il costo per riqualificare energeticamente una abitazione è del 3%-20% in più. Si può ipotizzare però un ritorno della spesa nel giro di qualche anno e il notevole calo dell’importo delle bollette del gas e dell’energia elettrica ESEMPIO: CASA DI 100 m2 = EURO ALL’ ANNO Costi di un intervento di riqualificazione energetica

20 A COSA SERVE L’ACE L’Attestato di Certificazione Energetica è un documento rivolto direttamente all’utente finale, per consentirgli di valutare oggettivamente le caratteristiche energetiche di un edificio ed avere un parametro di riferimento per quel che concerne i costi ed il benessere CLASSI ENERGETICHE MIGLIORI COINCIDONO CON COSTI ENERGETICI MINORI ACE (Attestato di Certificazione Energetica)

21 Nel caso di edifici di nuova costruzione l’ACE evidenzia il rispetto dei requisiti minimi e riporta la classe energetica dell’edificio. Nel caso di edifici già esistenti, l’ACE, indica la classe energetica e quindi i costi e riporta i possibili interventi che possono essere realizzati per la prestazione energetica dell’edificio

22 Quadrifoglio: Primo livello di autocertificazione MATERIALI 2000 Coccinella: Secondo livello di autocertificazione MATERIALI, IMPIANTI 2000 Le certificazioni energetiche Controllo delle emissioni nocive dei materiali Asetticità Riciclabilità dei materiali Riduzione del consumo di acqua Recupero delle acque Impianti per benessere e sicurezza

23 Girasole: Terzo livello di autocertificazione MATERIALI, IMPIANTI, ENERGIA 2000 Fiocco di neve: Certificazione energetica 2005 – 2006 Analisi del sito Controllo dell’apporto energetico invernale ed estivo Protezione e ventilazione invernale e estiva Uso dell’inerzia termica in estate, risparmio energetico in inverno Rappresenta l’ultima frontiera di sperimentazione E’ iniziata ben prima dell’introduzione obbligatoria per legge

24 Aumenta la qualità della propria offerta immobiliare Punta al contenimento dei costi fissi e degli oneri finanziari Interviene sulla convenienza e sulla accessibilità degli appartamenti Come la cooperativa Murri affronta la crisi economica

25 Social housing

26 BUONO CASA IL VANTAGGIO DI ESSERE GIOVANI CASA A RISCATTO PAGANDO L’AFFITTO MI COMPRO LA CASA Interventi: Castel Guel fo, Zola Predosa, via Carlo Marx Bologna e nel Peep Gaiofana a Rimini Buoni casa del valore di € ; i buoni aumentano di € in presenza di figli Interventi: CG 2 Castel Guelfo, ZP 3 Zola Predosa e RI 6 Peep Gaiofana Durata del contratto: max 4 anni dalla consegna Primo pagamento: 10% alla sottoscrizione del contratto Affitto annuo: ai sensi della Legge 431/98 Canoni Concordati 2012


Scaricare ppt "La cooperativa Murri Case costruite a Castel Guelfo nel comparto C6 Abbiamo scelto la cooperativa Murri perché: costruisce case a risparmio energetico."

Presentazioni simili


Annunci Google