La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto lettura giovani Classe 1 B liceo Pico PROF.SSA Marina MARCHI in collaborazione con: Biblioteca di Mirandola Biblioteca di Finale Emilia Simonetta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto lettura giovani Classe 1 B liceo Pico PROF.SSA Marina MARCHI in collaborazione con: Biblioteca di Mirandola Biblioteca di Finale Emilia Simonetta."— Transcript della presentazione:

1 Progetto lettura giovani Classe 1 B liceo Pico PROF.SSA Marina MARCHI in collaborazione con: Biblioteca di Mirandola Biblioteca di Finale Emilia Simonetta Bitasi Festival della Letteratura di Mantova.

2 "La vita non é come una romanzo, ma un romanzo può essere come la vita. I migliori lo sono sempre." (Scelta da Francesca)

3 "Non bisogna permettere che nemmeno la morte ci distrugga" (Scelta da Giulia) "Se non puoi farlo per te stesso, fallo per me." (Scelta da Alessia) "Non credo alla gente quando è troppo gentile." (Scelta da Martina)

4 "C'è una disciplina sportiva che dovrebbe essere particolarmente incoraggiata, anche se in molti la considerano brutale e volgare. Questa disciplina è il pugilato." (Scelta da Serena)

5 "Mi avevano aiutato a trasformami da ragazzo in uomo, erano stati i miei compagni e amici. Mi sentivo legato a loro dagli sforzi e dal dolore che avevamo condiviso." (Scelta da Riccardo)

6 "Per quanto a lungo la luna scompaia, prima o poi deve brillare di nuovo." (Scelta da Giulia) "Questo è il momento. Anche per una ragazza come me giunge un giorno in cui può smettere di sopravvivere e incominciare a vivere." (Scelta da Laura)

7 "La semplice parola 'ORRORE' per la gente del mio villaggio ha un altro significato." (Scelta da Federica) "Sono nata-Anzi rinata-In cattività." (Scelta da Vera)

8 "Penso che avere sedici anni, chiamarsi Martina e non avere musica è proprio uno strazio. Perché immagino che se ce l'avessi, sentirei di appartenere a un posto. Avere musica è come avere un codice. Ed è strano, perché io credo di avercelo, un codice." (Scelta da Marilisa)

9 "Poteva pure crollare il soffitto della stanza a fianco, ma lui non mi avrebbe lasciata." (Scelta da Jessica) "Ci sono giorni in cui passo fluttuando tra i miei amici, non capisco la loro musica e non so se hanno un codice". (Scelta da Beatrice)

10 "Me lo devo ricordare, anche se so che niente sarà più com’era, niente torna uguale a se stesso. Quel bisbiglio sommesso è tutta la felicità che conosco." (Scelta da Martina) "Quello era il tempo in cui eravamo immortali. Ci sembrava tanta, la vita." (Scelta da Sofia)

11 "Sentivo sul viso a tratti il sole e il vento e le tue parole, e niente altro importava." (Scelta da Francesca) "La solitudine ha i suoi vantaggi, devo vederla così, il bicchiere mezzo pieno." (Scelta da Lucrezia)

12 "Tredici anni oggi. Finalmente! Fine dell’infanzia. Aspetto questo giorno da così tanto tempo e ora che è arrivato … Be’ andiamo… Non è poi così grave. Sarebbe un peccato volere di più per il mio compleanno." (Scelto da Irene)

13 "Aveva capito che anche quell'uomo non contava i giorni come lui, ma non aveva capito ancora perché. Intanto l'inverno era finito e la barca era quasi pronta." (Scelta da Sofia) "La vita è così: se la prendi contro fila, fai solo dei casini." (Scelta da Silvia)

14 "Eravamo a caccia di emozioni e in più avevamo il permesso di schiamazzare senza ritegno fino all'ora di pranzo, cosa proibitissima durante le ore più calde del pomeriggio, per via delle finestre aperte e delle madri, e alcuni padri, abituati alla siesta quando il sole è allo zenit.“ (Scelto da Federica)

15 Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora- si fa ciò che ormai è imposibile fare nel mondo reale….. Il libro non è passato inosservato, tanto che Warner Bros ne ha acquistato i diritti. Forse ne faranno un film, intanto cominciamo a leggere il libro.

16 e per finire: una POESIA DORSALE!!! Ci siamo divertiti a creare una POESIA con i titoli dei romanzi che abbiamo letto.

17 Il mio inverno a Zerolandia L'uomo che non contava i giorni Quasi due Muoio dalla voglia di conoscerti Piccola ape Ultraviolet Bianca come il latte rossa come il sangue Player one La stella nel pugno Il mio inverno a Zerolandia


Scaricare ppt "Progetto lettura giovani Classe 1 B liceo Pico PROF.SSA Marina MARCHI in collaborazione con: Biblioteca di Mirandola Biblioteca di Finale Emilia Simonetta."

Presentazioni simili


Annunci Google