La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Elezioni Politiche 2013 Informativa per gli italiani all’estero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Elezioni Politiche 2013 Informativa per gli italiani all’estero."— Transcript della presentazione:

1 Elezioni Politiche 2013 Informativa per gli italiani all’estero

2 Voto per corrispondenza AIRE Nei paesi con i quali vi siano apposite intese Per esercitare il voto per corrispondenza i connazionali riceveranno da parte del consolato di riferimento il plico contenente il materiale elettorale e le istruzioni sulle modalità di voto. Colui il quale entro il 10 febbraio 2013, quattordicesimo giorno antecedente la data delle votazioni, non avesse ancora ricevuto il plico elettorale, può recarsi presso il proprio Ufficio consolare di riferimento per verificare la propria posizione elettorale ai fini dell’esercizio del voto.

3 CERTIFICATO ELETTORALE LISTE CANDIDATI SCHEDE ELETTORALI (*) BUSTA BUSTA AFFRANCATA FOGLIO INFORMATIVO * Nel caso in cui l’elettore abbia compiuto il 25° anno di età entro e non oltre il primo giorno utile per l’esercizio del voto in Italia, riceverà due schede elettorali (una per l’elezione dei membri della Camera dei Deputati e una per il Senato della Repubblica) AIRE Per gli elettori iscritti all’AIRE, il plico elettorale contiene:

4 AIRE Elettori iscritti all’AIRE: come restituire le schede ed il tagliando elettorale L’elettore che intende esprimere il proprio voto DEVE attenersi alle istruzioni riportate nel foglio informativo contenuto nel plico elettorale inviato al suo domicilio L’elettore deve esprimere il proprio voto con penna di colore blu o nero…. staccare il tagliando dal certificato elettorale… inserire le schede votate nella busta piccola… inserire la busta piccola ed il tagliando nella busta affrancata…

5 AIRE Elettori iscritti all’AIRE: come restituire le schede ed il tagliando elettorale … e spedire all’Ufficio consolare di riferimento

6 Indicazioni per le operazioni di voto L’elettore esprime il proprio voto tracciando un segno (ad es. una croce o una barra) sul contrassegno corrispondente alla lista da lui prescelta o comunque sul rettangolo della scheda che lo contiene utilizzando ESCLUSIVAMENTE una penna biro di colore nero o blu, nel caso degli elettori iscritti all’AIRE Gli elettori iscritti all’AIRE possono esprimere il voto di preferenza scrivendo il cognome del candidato nell’apposita riga posta accanto al contrassegno votato. La legge prescrive che il numero di preferenze vari a seconda della ripartizione (massimo due preferenze nelle ripartizioni a cui sono assegnati due o più deputati o senatori e massimo una preferenza nelle altre). Ciascun elettore residente può esprimere tante preferenze quante sono le righe poste accanto a ciascun simbolo. La busta già affrancata così confezionata deve essere spedita per posta, in modo che arrivi all’Ufficio consolare entro - e non oltre - le ore 16 (ora locale) del 21 febbraio. Le schede pervenute successivamente al suddetto termine non potranno essere scrutinate e saranno incenerite. SULLE SCHEDE, SULLA BUSTA BIANCA PICCOLA E SUL TAGLIANDO NON DEVE APPARIRE ALCUN SEGNO DI RICONOSCIMENTO. SULLA BUSTA GIÀ AFFRANCATA NON DEVE ESSERE SCRITTO IL MITTENTE. LA BUSTA BIANCA PICCOLA E LE SCHEDE DEVONO ESSERE INTEGRE. IL VOTO È PERSONALE, LIBERO E SEGRETO. È FATTO DIVIETO DI VOTARE PIÙ VOLTE. CHI VIOLA LE DISPOSIZIONI IN MATERIA SARÀ PUNITO A NORMA DI LEGGE.

7 P ER ULTERIORI INFORMAZIONI RIVOLGERSI ALL ’U FFICIO CONSOLARE DI RIFERIMENTO OPPURE VIA E - MAIL AL SEGUENTE INDIRIZZO politiche


Scaricare ppt "Elezioni Politiche 2013 Informativa per gli italiani all’estero."

Presentazioni simili


Annunci Google