La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il pesciolino d’oro. Tanto tempo fa, sulla riva di un grande lago, vivevano in una povera casa un uomo e una donna. Il marito amava andare a pescare ma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il pesciolino d’oro. Tanto tempo fa, sulla riva di un grande lago, vivevano in una povera casa un uomo e una donna. Il marito amava andare a pescare ma."— Transcript della presentazione:

1 Il pesciolino d’oro

2 Tanto tempo fa, sulla riva di un grande lago, vivevano in una povera casa un uomo e una donna. Il marito amava andare a pescare ma spesso lo seguiva anche la moglie ed entrambi contribuivano con il pescato a procurarsi il cibo. Un giorno l’uomo ammalato chiese alla moglie di prendere la sua piccola barca e gettare le reti al largo. La donna attiva ed energica non si fece ripetere due volte l’invito e, trascinata la sua barca in acqua, gettò le reti ed aspettò. Ad un tratto sentendo le reti molto pesanti e assai contenta perché pensava già alla ricca cena da preparare, tirò su a fatica le reti…Ma grande fu la delusione. C’era di tutto: tronchi, bottiglie, sacchetti di plastica, lattine di bibite e un piccolo pesciolino colore dell’oro.

3 Delusa lo prese fra le sue mani e …….. Sentì una vocina “Donnina, donnina affaticata lasciami vivere nell’acqua argentata. Rigettami nel mio ambiente e non te ne pentirai per niente”

4 La donna per niente spaventata ma meravigliata, lo lasciò libero di nuotare. Tornata a casa il marito, arrabbiato per l’accaduto e perché non avrebbe mangiato, le impose di tornare al lago e chiedere al pesciolino pane e prosciutto per la cena. Giunta sulla riva continuava a chiamare il pesciolino: “Oh pesciolino, pesciolino d’oro, prezioso e bello come un gioiello, Si tu con me generoso e affettuoso, ascolta le mie richieste, così poi potrò fare feste!

5 A quelle parole il pesciolino guizzò fuori dall’acqua e rispondendo alle richieste della donna disse: ” Donnina, donnina mia la tua generosità voglio premiare, quando a casa tornerai tanto pane troverai”

6 E così fu; a casa i due sposi mangiarono a più non posso, ma da quel giorno le richieste del marito divennero più pressanti. Volle una nuova casa e l’ebbe, titoli nobiliari e l’ebbe, ricchezze e l’ebbe. Ma un bel giorno la donna implorò così il pesciolino: “Se è vero che tu puoi tutto allora fai diventare mio marito assai potente Facendo di lui un re onnipotente!”

7 Nessuna risposta arrivò e tornata a casa delusa e amareggiata la trovò vuota, vecchia e malconcia come l’aveva lasciata. Morale “chi troppo vuole nulla stringe”


Scaricare ppt "Il pesciolino d’oro. Tanto tempo fa, sulla riva di un grande lago, vivevano in una povera casa un uomo e una donna. Il marito amava andare a pescare ma."

Presentazioni simili


Annunci Google