La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I personaggi della storia. Gli amici magici. Leggi la storia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I personaggi della storia. Gli amici magici. Leggi la storia."— Transcript della presentazione:

1

2 I personaggi della storia. Gli amici magici. Leggi la storia.

3 Gli amici magici Tanto tempo fa, viveva una famiglia povera. Un giorno il padre si ammalò e non potè più lavorare. La figlia maggiore, di nome Jennifer volle andare a cercare lavoro per guadagnare soldi: un bel giorno partì, attraversò molte foreste e le ragnatele che penzolavano dagli alberi le si attaccavono ai suoi bellissimi mossi capelli castani. Dopo tanto tempo entrò in un bel paesaggio tutto illuminato e trovò un forno con dentro delle pagnotte che le dissero in coro : Bambina, bambina,bella bambina,ci puoi tirare fuori dal forno sono sette anni che stiamo cuocendo! La ragazza le tirò fuori e le appoggiò sopra al forno, le salutò. Camminò, camminò per qualche chilomertro e incontrò una mucca che pascolava, si avvicinò e la mucca le disse: Bambina, bambina, bella bambina, mi puoi mungere sono sette anni che nessuno mi munge e metti il latte in quei contenitori! La ragazza obbedì senza discutere, munse la mucca la salutò e proseguì. Dopo un po la ragazza incontrò un albero che le disse:Bambina, bambina, bella bambina, mi puoi raccogliere delle mele, sono sette anni che nessuno mi raccoglie le mele e i miei rami si sono piegati a tal punto da spezzarsi ! 1

4 La bambina obbedì unaltra volta, raccolse le mele e salutò lalbero. sincamminò e giunse a una casa malconcia. Bussò alla porta e una strega con il cappello e con un naso adunco le aprì, e la ragazza le disse:Buona sera signora voglio lavorare, le serve una mano per tener pulita la casa? Certo che sei molto giovane e bella per lavorare e poi guarda che bei capelli marroni e quei occhi neri! Disse la strega. La ragazza però rispose : Lo so che sono troppo giovane, ma io voglio lavorare per guadagnare soldi che mi servono per far guarire mio padre. La strega concluse con una vocina: Va bene, ma ad una condizione,tu puoi cucinare, lavorare, stirare, puoi far tutto, solo che, non devi guardare assolutamente il camino! La ragazza concluse definitivamente:Ok, non guarderò assolutamente il camino! La strega la fece entrare e le preparò la cena, cioè:zampa di maiale con contorno di lische di pesce e formaggio. La ragazza quando vide quella cena disse:Strega Chiara, posso andare a letto senza cena per favore? 2

5 La strega rispose : Ok, puoi andare a letto senza cena, si vede che sei una ragazza che vuol fare la dieta! La ragazza andò in soffitta preparò il letto con la paglia, si stese e si addormentò. La mattina seguente la ragazza si svegliò, a causa della voce stridula della strega che diceva: Svegliati ragazza, un buon giorno ti aspetta oggi !Jennifer si alzò dal letto, si vestì lentamente, aprì le tende della finestra e vide la strega che la chiamò. La ragazza scese le scale, apri la porta e andò dalla strega e lei le disse :Buon giorno ragazzina, oggi dovrai stirare i miei graziosi vestiti!,, La strega se ne andò a cacciare e Jennifer restò a casa da sola. 3

6 Andò in casa, aprì la porta dello sgabuzzino, prese il ferro da stiro e lasse da stiro. Prese i graziosi vestiti della strega e li mise nella sedia del salotto. Cominciò a stirare quando si dimenticò la promessa che aveva fatto alla strega cioè di non guardare per nessun motivo al mondo il camino. La ragazza lo guardò e ad un certo punto il camino fece slink,slink e per l ultima volta slink, e giù dal camino, apparvero tre sacchi pieni di monete d oro. Jennifer disse tra sé e sé : Se mi prendo questi sacchi di monete d oro potrò guarire mio padre e poi questo non è rubare, io ho lavorato per questi soldi !,, Prese i sacchi e se ne andò, ma la strega la vide perché stava tornando in quel momento e cominciò a rincorrerla. La ragazza per fortuna vide il suo amico albero e gli disse : Ciao amico, mi puoi nascondere da quella brutta strega, se mi scopre, sotto la terra mi scava la fossa !,, L albero la nascose tra i rami.

7 E quando passò la strega gli disse :Oh mio albero, albero fidato, hai visto forse se è passata quella ladrona ?,, Lalbero rispose di no e allora la strega prosegui. La ragazza scese dall albero lo ringraziò e proseguì il suo cammino. Dopo poco tempo però la strega la vide di nuovo e la rincorse, la ragazza vide la mucca e le disse :Oh mucca mi puoi nascondere dalla strega, se mi cattura

8 sotto la terra mi scava la fossa !,, La mucca le disse:Nasconditi dietro ai contenitori di latte !,, passò la strega e disse alla mucca : Mucca, mucca, mia fidata,hai visto per caso quella ladrona ?,, la mucca rispose di no e la strega proseguì, la ragazza disse grazie alla mucca e proseguì. La strega la vide ancora e la rincorse, la ragazza vide il forno e le pagnotte e disse alle pagnotte se potevano nasconderla. Le pagnotte risposero di si e la nascosero dietro al

9 forno e quando arrivò la strega le pagnotte risposero: Vieni a controllare dentro al forno. Così la chiusero dentro e aspettarono il momento per lasciarla. La ragazza disse grazie alle pagnotte e ritornò a casa con ben sei sacchi di monete doro. Il padre guarì, ritornò a lavorare e tutti vissero felici e contenti tranne la strega Clara che morì bruciata dentro al forno delle pagnotte.

10 Forno con le pagnotte. Cuoco. Jennifer. Sacchi pieni di monete doro. Mucca.


Scaricare ppt "I personaggi della storia. Gli amici magici. Leggi la storia."

Presentazioni simili


Annunci Google