La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bali Isola dei “mari del sud” Indonesia Isole della Sonda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bali Isola dei “mari del sud” Indonesia Isole della Sonda."— Transcript della presentazione:

1 Bali Isola dei “mari del sud” Indonesia Isole della Sonda

2

3

4

5 Bali

6

7

8 La religione islamica, diffusa in tutta l'Indonesia, non è riuscita a penetrare nell'isola, dove il 94% della popolazione è induista. Un'antica leggenda narra che alcuni Dei indù, fuggiti dai musulmani invasori di Giava, trovarono rifugio nella vicina Bali e ne fecero la roccaforte dell'antica religione.

9

10 Qui ogni villaggio ha almeno tre templi, solitamente composti da quattro altari, uno dei quali è adibito al culto degli antenati e sono tutti caratterizzati da ricchissime decorazioni che riportano immediatamente alla mente l'opulenza dello stile barocco. Non è raro che perfino le fattorie più isolate dispongano di un proprio luogo di culto.

11 La spiritualità e la religiosità dell'isola si manifesta sotto forma di feste coloratissime, di processioni e rituali, a cui gli dei vengono invitati a partecipare e di riti indo-balinesi dedicati alla venerazione di Garuda, Ganesha, e Shiva che sono tra le divinità più amate. Non per nulla pensando all'isola di Bali la prima immagine che torna alla mente di chiunque abbia conosciuto l'isola è quella delle danze tradizionali durante le quali giovani danzatrici, ornate con bellissimi costrumi, si esibiscono in particolari coreografie basate su leggende e racconti epico- religiosi, il tutto al suono piccole formazioni musicali chiamate Gamelan e composte da strumenti locali quali tamburi, flauti di bambù, possenti gong e xilofoni di bronzo.

12 Danze: lelong, barong, kecak

13 Seguendo la tradizione induista, i balinesi cremano i loro morti. Questa circostanza è l'occasione di una celebrazione che diviene in tutto e per tutto una festa popolare, con una processione all'interno della città, musica di gamelan, offerte di varia natura depositate sul catafalco del defunto, in un'atmosfera gioiosa.

14 La vita dell'isola è scandita anche da innumerevoli altre cerimonie che, seguendo solitamente il calendario balinese di 210 giorni, restano imprevedibili agli occhi dei turisti occidentali. Celebrazioni e feste vengono svolte per innumerevoli dei e negli anniversari di ognuno degli oltre templi dell'isola.

15 GLI ALLOGGI

16

17

18 A Sanur: un'atmosfera più rilassata e opulenta, adatta a coloro che cercano ambienti raffinati e tranquillità ma sempre con l'impronta della zona creata ad uso e consumo del turista. Nusa Dua: il paradiso delle immersioni alla scoperta di splendide barriere coralline, presenti anche nelle località di Tulamben, Paddoangbai, Amed e Lovina Beache Tra le località più note vi è di certo Kuta che originariamente era solo un piccolo villaggio di pescatori, ma dalla metà degli anni '80 è divenuto una stazione turistica di fama internazionale, con ristoranti, locali notturni e discoteche, snaturandolo completamente e generando una località mondana che accoglie ogni anno folti gruppi di turisti amanti del surf e delle notti in discoteche.

19 Turisti: medio target + alto target Tutto compreso Due tipologie di domanda Esotismo Fuga dal quotidiano Autenticità (?) Sicurezza

20 Allarme!!

21 Rientra tra gli spazi turistici maturi Fascia intertropicale Clima, mare, esotismo Zone “ P.V.S” Economia turistica Territori super-sfruttati Stagnazione Competizione nell’uso del territorio

22 Competizione Specializzazione Il territorio strutturato gerarchicamente attorno ad un polo di attrazione dando vita a fenomeni di specializzazione legati alla stratificazione della domanda Espulsione di attività antagoniste Segregazione Protezione luogo turista isolamento

23 Bali Luogo (ri)costruito sulla precedente territorialità 1914 Bali come Eden Crociera Dutch Shipping Line 100 turisti MITO

24 1945/49 Turismo di Bali 1969 Aeroporto Bali Beach Hotel Anni ‘70 Campagna promozionale governativa (Bali = paradiso) World Traveller indipendenza ricchezza 300 stanze (Hippy Surfer)

25 Elite Doppia immagine Giovani Vincente per il turismo di massa anni ‘80 paradiso bellezza ricchezza ribelli trasgressione

26 Elitarismo ricchezza tranquillità sicurezza Esotismo gioventù trasgressione bellezza Bali luogo del turismo d’élite luogo del turismo alternativo trasgressione

27 ma la dominanza della seconda porta alla prevalenza di una turisticità negativa L’immagine - turistica e culturale - subisce un danno che investe il territorio riterritorializzazione Le due immagini si sommano

28 Si innesca un processo di de-t. & di ri-t. che seleziona e cristallizza “segni” ambientali e culturali più idonei a competere nel mercato turistico Il territorio viene ripensato e ricostruito in funzione dell’immagine culturale più consona all’immagine attuale nuova territorialità = nuovo territorio

29 Competizione nell’uso del suolo Specializzazionedifesa Espulsione del non funzionale Segregazione

30 Costruzione di Spazi Chiusi e Auto Sufficienti L’Immagine turistica viene ricomposta in una serie di micro-luoghi Luogo costruito sulla sua turisticità (immagine esterna) Microcosmi a sé stanti Stereotipi Immagini simbolo

31

32 Attentato terroristico: 2002, 202 turisti uccisi a Kuta 2005, decine di vittime a Kuta Simpatizzanti partito Comunista (peraltro uccisi subito dopo 2002) O Squadristi nazionalisti del Partito della morte


Scaricare ppt "Bali Isola dei “mari del sud” Indonesia Isole della Sonda."

Presentazioni simili


Annunci Google