La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Regimi autoritari e semi- autoritari (lez. 9) II SEMESTRE A.A. 2014-2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Regimi autoritari e semi- autoritari (lez. 9) II SEMESTRE A.A. 2014-2015."— Transcript della presentazione:

1 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Regimi autoritari e semi- autoritari (lez. 9) II SEMESTRE A.A

2 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.1 Regimi autoritari tradizionali RUSSIA Il governo dipende dallo Zar e non esiste Parlamento POPULISMO 1861 = abolita la servitù della gleba  peggiorano le condizioni dei contadini  POPULISMO autocrazia La Russia resta una autocrazia nonostante l’avvio di riforme e di processi di modernizzazione Zar = sistema autocratico Zar = per diritto divino Zar = capo dello Stato e della Chiesa

3 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.2 Regimi autoritario/paternalistici Distorsione dei principi democratici Francia Francia dopo il 1848 Scioglimento Camera democratica + plebiscito 12/1851 (92% dei votanti a favore del nuovo regime) = Costituzione autoritaria Impero ereditario (Secondo Impero) “Imperatore dei francesi per grazia di Dio e volontà della nazione” Colpo di stato di Luigi Napoleone Bonaparte il

4 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.3 Il sistema parlamentare sopravvive Il sistema parlamentare sopravvive : Assemblea legislativa a suffragio universale maschile + Senato vitalizio + Consiglio di Stato ma L’Imperatore controlla l’esecutivo, ha l’iniziativa legislativa e guida le FFAA Plebisciti Plebisciti per approvare l’azione politica (1852 e 1870)

5 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.4 Forma paternalistica Esautorazione del Parlamento CESARISMO = monarchia non legittima a base militare e popolare (modello per le dittature del XX secolo) Plebisciti e consenso Rapporto immediato tra popolo ed Imperatore

6 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.5 Dopo la guerra franco-prussiana Sommossa a Parigi FINE DELL’IMPERO Sommossa a Parigi e FINE DELL’IMPERO COMUNE di ispirazione repubblicana e socialista Governo Thiers 20 mila comunardi fucilati + migliaia deportati

7 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone

8

9

10 9.6THIERS Perdita dell’Alsazia e di parte della Lorena colloqui di pace PANGERMANISMO Delinearsi del PANGERMANISMO

11 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.7Governo responsabile di fronte Parlamento bicamerale = Camera a suffragio universale + Senato con membri inamovibili e diritto cooptazione Tentazioni autoritarie Gen. MacMahon + Gen. Boulanger caso Dreyfuss Nuova destra emergente con il “caso Dreyfuss” Action Française Revisione del caso Dreyfuss; “Action Française” 1898 Terza Repubblica

12 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone

13

14 9.8Germania CONFEDERAZIONE GERMANICA Ascesa di Guglielmo I rafforzamento militare “Conflitto costituzionale” Il Re governa senza maggioranza Bismark 1862: Bismark : guerra contro l’Austria per delegittimare liberali e democratici Unione Stati Nord con Prussia; Lega militare e doganale con Prussia degli Stati a sud del Meno

15 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.9 Imperatore 1871 a Versailles Re di Prussia = Imperatore (Guglielmo di Hohenzollern) Federazione di stati con egemonia prussiana Potere è detenuto dall’Imperatore e dal Cancelliere BundesratReichstag Bundesrat (Consiglio federale) e Reichstag (Camera) 58 membri eletti dai Governi regionali (approva le leggi della Camera) Con suffragio universale maschile per 3 anni (dal 1888 per 5) + propone ed emana le leggi (non di bilancio) + non può sfiduciare il Cancelliere + non ha controllo su politica estera e militare

16 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.10 Bismarck : Kulturkampf 1878: leggi contro i socialisti + protezionismo sui prodotti agricoli e industriali + borghesia tedesca rinuncia al liberalismo in nome dello sviluppo economico e della potenza nazionale primi anni ‘80: leggi a carattere sociale Guglielmo II + Leo von Caprivi Ascesa di Guglielmo II + Leo von Caprivi (1890) parentesi più liberale Il Parlamento acquisisce maggior peso

17 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.11 In comune fra Gran Bretagna, Francia e Germania Centralità dello Stato-Nazione Il consenso popolare dà legittimità alle istituzioni + i diritti della nazione ispirano le azioni politiche

18 CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone 9.12 Impero asburgico Multinazionale, ma tedeschi e ungheresi = nazionalità dominanti Tensioni tra varie nazionalitàCentralizzazione Abolizione nel 1851 della Costituzione del 1849 (suffr molto ristretto, poteri moderati del parlam.) Lingua tedesca = ufficiale Polizia, controllo stampa, Concordato 1867 = Imp. Austro-ungarico: governo ungherese = responsabile di fronte al parlamento + rappresentanza comune per affari comuni + unione doganale


Scaricare ppt "CORSO DI STORIA CONTEMPORANEA Docente Prof. Ventrone Regimi autoritari e semi- autoritari (lez. 9) II SEMESTRE A.A. 2014-2015."

Presentazioni simili


Annunci Google