La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCUOLA ELEMENTARE DI SANTA CATERINA REGGIO CALABRIA V^C E V^D.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCUOLA ELEMENTARE DI SANTA CATERINA REGGIO CALABRIA V^C E V^D."— Transcript della presentazione:

1

2 SCUOLA ELEMENTARE DI SANTA CATERINA REGGIO CALABRIA V^C E V^D

3

4 Le attività che si svolgono nell’aula didattica Nell’aula didattica ogni giorno si svolgono moltissime attività,ognuna delle quali richiede concentrazione e molta attenzione. L”’italiano” è una delle tante attività che si svolgono durante la settimana: questa disciplina insegna ad usare bene la lingua italiana e per questo è complicata,anche se a me piace molto, visto l’impegno che ci metto. Questa attività, poi, non solo insegna la “lingua italiana”,ma fa esprimere tutto quello che si sente dentro con poesie e testi.

5 Un’altra materia basilare e di fondamentale importanza è la “matematica”: anche questa mi piace! Essa ti fa entrare nel mondo dei numeri e ti fa conoscere tutte le regole per non sbagliare mai nei calcoli. Anche questa è molto difficile, persino molto più dell’”italiano”, infatti in “matematica” la cosa fondamentale è la precisione e l’attenzione alle lezioni, perché senza questa ultima non si potrebbe fare un bel niente. L’insegnante di “matematica”, inoltre, insegna altre materie: “scienze e informatica”. L’Informatica è bella quanto difficile, perché ci sono tantissimi procedimenti e programmi, che però sono utilissimi e permettono di fare tantissime cose animate.

6 Un’altra attività è quella che comprende l’ambito antropologico, in pratica” storia, geografia e studi sociali”. La “storia” è importantissima, perché insegna ciò che è stato del passato, dei popoli antichi e dei personaggi che hanno fatto la” storia”. La “geografia” mi fa navigare in terre lontane con la voglia di esplorarle e conoscere la cultura di tanti popoli. Con gli “studi sociali” imparo a stare in società e in famiglia. La “lingua inglese”, come tutte le altre discipline, è indispensabile studiarla, perché ormai è parlata in quasi tutto il mondo e anche il computer parla inglese, quindi io la studio con passione perché sarà la lingua del futuro. Lo studio della “religione” occupa poche ore, ma non per questo è meno importante, poiché insegna le varie religioni che esistono nel mondo; anche se siamo diversi, apparteniamo tutti ad un solo Dio.

7

8 COSA FACCIAMO NELL'AULA MULTIMEDIALE? OGNI SETTIMANA, L'INSEGNANTE DI MATEMATICA, CI ACCOMPAGNA NELL'AULA MULTIMEDIALE. APPENA SI ENTRA, SI VEDONO MOLTI COMPUTER E DUE SONO DESTINATI ALLE INSEGNANTI. NELL'AULA MULTIMEDIALE, L'INSEGNANTE CATIA BORRELLO CI SPIEGA COME USARE I VARI SOFTWARE: WORD, POWERPOINT, PAINT, WORDPAD E FRA POCO FAREMO IL PROGRAMMA EXCEL. FRA UNA SPIEGAZIONE E L'ALTRA, L'INSEGNANTE CI FA LAVORARE DA SOLI, MA SE ABBIAMO UN PROBLEMA CATIA E' PRONTA A D AIUTARCI. IO PENSO CHE ANCHE I COMPAGNI SONO CONTENTI DI CONOSCERE COME SI UTILIZZA IL PC!

9

10 La scuola elementare di Santa Caterina possiede un ‘aula multimediale. Essa ha circa una decina di computer, che aiutano gli alunni nella ricerca e entrare nel fantastico mondo dell’informatica.

11 L’aula è ampia e spaziosa e consente di muoversi liberamente e senza problemi. I computer sono programmati al lavoro scolastico: ricerche di vario genere, svolgimenti di testi, ed altro, sempre per i bambini e i ragazzi della Scuola. In “aula multimediale” ci divertiamo a disegnare, a utilizzare software e creare lavori didattici che resteranno nella Storia personale e scolastica!

12 DOMENICO GIANNETTA OCTO PER PIANOFORTE SOLO FILE MIDI


Scaricare ppt "SCUOLA ELEMENTARE DI SANTA CATERINA REGGIO CALABRIA V^C E V^D."

Presentazioni simili


Annunci Google