La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bella è l’ACR! Appunti per una proposta di fede dell’ACI ai bambini e ai ragazzi, oggi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bella è l’ACR! Appunti per una proposta di fede dell’ACI ai bambini e ai ragazzi, oggi."— Transcript della presentazione:

1 Bella è l’ACR! Appunti per una proposta di fede dell’ACI ai bambini e ai ragazzi, oggi.

2 Sommario Da dove si parte Il percorso verso la riconsegna “Bella è l’ACR !” cominciamo a lavorarci sopra

3 Da dove si parte

4 Dal Progetto ai Processi formativi /1 Al termine di un percorso che ci ha portato a rifocalizzare il nostro DNA associativo, si è aperta la stagione per la riformulazione degli itinerari formativi a tutti i livelli

5 Dal Progetto ai Processi formativi /2 Documento finale della XII Assemblea –“Tradurre il Progetto Formativo attraverso itinerari efficaci e praticabili, attenti ai bisogni formativi di ragazzi, giovani e adulti, curando la dimensione globale della vita umana e cristiana, secondo lo stile dell’accompagnamento personale privilegiando il metodo partecipativo”

6 Dal Progetto ai Processi formativi /3 Il Laboratorio sulla formazione –A livello nazionale un gruppo di esperti e di rappresentanti della presidenza e delle articolazioni sta elaborando sia le caratteristiche fondanti degli itinerari formativi sia della formazione degli educatori/animatori

7 Dal Progetto ai Processi formativi /3 Il convegno ecclesiale di Verona –“Crescere nella speranza”: fare oggi una proposta di educazione alla fede organica e strutturata è un segno di speranza che i ragazzi e la Chiesa si attendono dall’ACR

8 Alcune esigenze Per gli educatori dell’ACR questo è stato un periodo di “smarrimento” Educatore riverente: –“Possiamo ancora citare il Progetto ACR o il presidente ci sgrida?” Educatore pragmatico –“Abbiamo sostituito la giornata sulla spiegazione dell’ACR al campo formazione educatori con dei lavori sulle tecniche di animazione, perché non sapevamo cosa dire” Educatore “preparato” –“Ho comprato il Progetto Formativo sperando che mi dicesse come si usa la guida....ma non ho capito”

9 L’esigenza I ragazzi hanno diritto ad avere da parte dell’associazione una proposta chiara e strutturata di un cammino di fede grazie al quale possano incontrare il Signore Il contenuto del PF è l’obiettivo valido per tutti gli aderenti, ma le modalità con cui si cammina verso l’obiettivo cambiano a seconda delle stagioni della vita. Non c’e’ la necessità di un nuovo Progetto ACR, ma certo c’è necessità di dire cos’è l’ACR oggi

10 Mica siamo nati ieri – Metodologia dell’ACR 1980 – Progetto ACR 1990 – Progetto ACR e oltre - L’ACR ha una storia fatta di tante esperienze dei ragazzi in tutta Italia, di dossier, mediazioni, Iniziative Annuali, etc..

11 Mica siamo sprovveduti... La proposta ACR parte da tutta questa inestimabile ricchezza ! E’ una proposta che assume la storia passata e la maturazione dell’ACR in questi anni

12 Mica siamo sprovveduti... E’ una proposta che cerca di evidenziare i caratteri essenziali e le intuizioni più significative per i ragazzi

13 Lo stile della proposta Una proposta e non un progetto Una proposta snella ma non povera di contenuti Una proposta che non può e non vuole dire tutto

14 Lo stile della proposta Una proposta “flessibile” Una proposta che è al momento un documento di lavoro da completare e arricchire

15 Bella è l’ACR ! Appunti per una proposta di fede dell’ACI ai bambini e ai ragazzi, oggi

16 Uno sguardo di insieme alla proposta “Bella è l’ACR !” Il documento è stato strutturato in tre capitoli –1. La proposta dell’ACR –2. I protagonisti dell’ACR: i ragazzi –3. La proposta ACR: come si sviluppa?

17 Cap 1 - La proposta dell’ACR 1.1 Il senso di una proposta –Le motivazioni per una proposta di fede ai bambini e ai ragazzi 1.2 Per aiutare i ragazzi a diventare cristiani –Il rapporto tra ACR e Iniziazione Cristiana 1.3 Una proposta missionaria –L’ACR va incontro ai ragazzi nei loro ambienti di vita, ma allo stesso tempo educa alla testimonianza di Gesù 1.4 Bella è l’ACR! –I ragazzi hanno il diritto di avere proposte di cammini di fede belli da parte delle comunità, perché è bello essere cristiani

18 Cap 2 – I protagonisti dell’ACR: i ragazzi 2.1 I piccolissimi: (4-5) 2.2 I ragazzi (6-8) e (9-11) 2.3 I preadolescenti (12-14) Per ciascuno vengono delineati –Caratteristiche dell’età –Percorso di crescita offerto –Gli obiettivi formativi 2.4 Alla fine di questa parte del percorso: quale ragazzo ?

19 Obiettivi formativi FRATERNITA' che porta al Dono di sé RESPONSABILITA'INTERIORITA' come Rapporto personale con Cristo ECCLESIALITA' Vivere la Chiesa Per ogni arco di età sono stati articolati gli obiettivi formativi indicati dal PF

20 Cap 3 - La proposta ACR: Come si sviluppa? 3.1 La centralità della persona Protagonismo dei ragazzi Accompagnamento personale Globalità Il rapporto con ciò che è altro da sé e l’educazione della coscienza

21 Cap 3 - La proposta ACR: Come si sviluppa? 3.2 La dimensione esperienziale l’esperienzialità per l’ACR è diventata molto più di un puro metodo educativo, quanto invece un vero e proprio elemento del suo DNA, una dimensione che caratterizza l’ACR nella sua globalità –stile –metodo, –tecniche di animazione –momenti liturgici – etc..

22 Cap 3 - La proposta ACR: Come si sviluppa? 3.3 La scelta associativa –Un cammino in rete –Un percorso che richiede responsabilità –La scelta del gruppo –In relazione tra generazioni –L’associazione nella e con la Chiesa

23 Cap 3 - La proposta ACR: Come si sviluppa? 3.4 La metodologia propria dell’ACR –3.4.1 La dinamica formativa in ACR –3.4.2 Il gruppo –3.4.3 Le domande di vita dei ragazzi –3.4.4 Gli atteggiamenti –3.4.5 Il cammino ACR: un itinerario a tre dimensioni –liturgica, catechetica e caritativo-missionaria.

24 Cap 3 - La proposta ACR: Come si sviluppa? –3.4.6 I sacramenti dell’IC nel cammino ACR –3.4.7 La ciclicità delle categorie  Iniziazione al mistero di Gesù Cristo: novità  Iniziazione alla vita della Chiesa: compagnia  Conversione al Vangelo della vita: sequela –3.4.8 Scansione triennale e scelte annuali

25 Cominciamo a lavorare...

26 Il lavoro sulla proposta Per arrivare a una riconsegna della versione definitiva della proposta ACR ci si è dati un itinerario a tappe –Incontro nazionale di Verona 2006 –Campi estivi 2006 –Convegno nazionale degli educatori – dic 2006 –i “compiti a casa” per le equipe

27 I laboratori Oggi pomeriggio i laboratori lavoreranno sullo specifico di una parte del documento per cominciare a valutarne: –l’efficacia comunicativa –il contenuto

28 I laboratori LaboratorioParagrafi 1Per aiutare i ragazzi a diventare cristiani 1.1–1.2–1.4 2Una proposta missionaria1.1–1.3–1.4 3I protagonisti dell’ACR: i piccolissimi 2 – 2.1 – 2.4 4I protagonisti dell’ACR: i piccolissimi 2 – 2.1 – 2.4 5I protagonisti dell’ACR: i 6/8 e i 9/ I protagonisti dell’ACR: i 6/8 e i 9/

29 I laboratori LaboratorioParagrafi 7I protagonisti dell’ACR: i 12/ I protagonisti dell’ACR: i 12/ La centralità della persona: il protagonismo dei ragazzi La centralità della persona: il protagonismo dei ragazzi La centralità della persona: l’accompagnamento personale

30 I laboratori LaboratorioParagrafi 13La centralità della persona: la globalità La centralità della persona: l’educazione della coscienza La dimensione esperienziale3.2 16La dimensione esperienziale3.2 17La scelta associativa3.3 18La scelta associativa3.3

31 Buon lavoro a tutti per fare un’ACR sempre più BELLA !!!


Scaricare ppt "Bella è l’ACR! Appunti per una proposta di fede dell’ACI ai bambini e ai ragazzi, oggi."

Presentazioni simili


Annunci Google