La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHI SIAMO Siamo un gruppo di famiglie che desidera vivere relazioni improntate sulla fiducia, l’accoglienza e la solidarietà tra famiglie. Dopo aver maturato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHI SIAMO Siamo un gruppo di famiglie che desidera vivere relazioni improntate sulla fiducia, l’accoglienza e la solidarietà tra famiglie. Dopo aver maturato."— Transcript della presentazione:

1 CHI SIAMO Siamo un gruppo di famiglie che desidera vivere relazioni improntate sulla fiducia, l’accoglienza e la solidarietà tra famiglie. Dopo aver maturato un cammino comune nei gruppi di condivisione dell’Associazione comunità e Famiglia (da ora in poi ACF), il passo che ci ha visti insieme è stato quello della ricerca di una struttura che potesse ospitare il nostro progetto di “condominio solidale”, da noi ridefinito “cascina solidale”. IL PROGETTO A Figino Serenza, un paese della bassa comasca, esiste la cascina S. Felice, una struttura abbandonata a se stessa, ceduta in usufrutto per 25 anni dalla parrocchia ad ACF. Il progetto di “rinascita” di questa cascina, non prevede solo una ristrutturazione e ampliamento degli ambienti, ma vuole aggiungere valore alla struttura ridefinendola “cascina solidale” S. Felice. Una solidarietà attenta alla famiglia, alle sue problematiche e all’isolamento in cui rischia di cadere la famiglia stessa. Una solidarietà che può offrire un ambiente sereno e ospitale per quanti, adulti e minori in difficoltà, verranno accolti all’interno dei diversi nuclei familiari. L’ apertura di questa comunità di famiglie vuole essere un punto di riferimento per iniziative che riguardano tematiche inerenti la famiglia, l’educazione e la solidarietà. LA RISTRUTTURAZIONE La ristrutturazione prevede il recupero di una vecchia e decadente cascina e del suo fienile e la costruzione di un’ala che colleghi le due strutture già esistenti. A realizzazione ultimata l nuova struttura si presenterà formata da: - 5 appartamenti sufficientemente grandi per permettere alle famiglie che li abiteranno di offrire spazi adeguati agli accolti; - 2 miniappartamenti per ospitare persone in temporanea difficoltà; - alcuni spazi comuni come una dispensa, una grande cucina e un salone per riunioni o incontri, utilizzabile anche da gruppi esterni alla comunità. I lavori di ristrutturazione, per quanto possibile, terranno conto dell’utilizzo di criteri improntati all’uso di energie alternative, in una prospettiva di risparmio energetico e rispetto dell’ambiente COSA VORREMO VIVERE La Condivisione: che ci aiuta a non considerare come personali i nostri beni e i proventi derivati dal lavoro. Le entrate confluiranno in una cassa comune da cui ogni famiglia attingerà secondo il proprio bisogno. L’Accoglienza: che nasce dal nostro star bene insieme. Nei tempi e nei modi che ogni famiglia riterrà più opportuni, ognuno farà spazio dentro e fuori di sé per accogliere adulti o minori in difficoltà. La Sobrietà: che è la condizione che ci permette di vivere utilizzando solo ciò di cui abbiamo realmente bisogno, rispondendo anche a un bisogno di giustizia verso chi ha meno possibilità di noi e di rispetto dell’ambiente in cui viviamo.

2 Associazione Comunità Famiglia L’Associazione Comunità e Famiglia viene fondata nel 1988, come sviluppo di un’idea delle famiglie Volpi e Nicolai che dal 1978 aprono la prima comunità, Villapizzone, a Milano. Attualmente conta 10 comunità familiari, detti anche condomini solidali, localizzate in Lombardia e 2 in Piemonte. Dal 1995 è iscritta all’albo regionale del volontariato come ONLUS e si definisce quale “organizzazione di volontariato per l’autopromozione della famiglia e della persona”. L’Associazione collabora con altri soggetti – Fondazione I care, Diocesi, Caritas, Banca Etica, enti pubblici e privati – per progetti comuni. L’Associazione Comunità e Famiglia crede nella famiglia. Non una famiglia astratta, ma quella di oggi, con le sue contraddizioni e i suoi limiti, ma anche con le sue ricchezze e le sue generosità. L’Associazione crede nella valorizzazione delle differenze e nella comunione delle diversità. I condomini solidali sono essenzialmente formati da famiglie che vivono vicine, ciascuna con una sua identità e autonomia abitativa, ma tutte ispirate ai valori della sobrietà, della condivisione dei beni, della tolleranza, del rispetto delle diversità, dell’accoglienza. La principale fonte di sostegno quotidiano delle comunità proviene dalle attività lavorative dei propri membri, nelle cooperative di lavoro gestite interamente da associati o all’esterno, come lavoratori dipendenti o autonomi; altri si dedicano interamente al lavoro domestico. Tutte le risorse confluiscono in una cassa comune, da cui ogni famiglia preleva mensilmente sulla base dei propri bisogni. E tu cosa puoi fare? Se anche tu pensi che questo nostro progetto possa avere un valore, puoi aiutarci a realizzarlo dedicando un po’ del tuo tempo per lavorare con noi, oppure offrendo materiali utili per la ristrutturazione, oppure contribuendo con un’offerta in denaro. Per contatti e informazioni rivolgiti a: Parravicini Emanuele e Marzia tel Monti Roberto e Enrica tel C/C n Credito Artigiano di Milano ABI CAB CIN H (causale: “Progetto Cascina Solidale S.Felice”) Associazione Comunità e Famiglia Sede: Piazza Villapizzone, Milano sito internet tel. e fax Associazione Cascina Solidale S. Felice Una Cascina Solidale per una Comunità Accogliente


Scaricare ppt "CHI SIAMO Siamo un gruppo di famiglie che desidera vivere relazioni improntate sulla fiducia, l’accoglienza e la solidarietà tra famiglie. Dopo aver maturato."

Presentazioni simili


Annunci Google