La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il volontario è uno come te che decide di dedicare una parte del suo tempo e delle sue energie ad una causa, in modo spontaneo, volontario e gratuito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il volontario è uno come te che decide di dedicare una parte del suo tempo e delle sue energie ad una causa, in modo spontaneo, volontario e gratuito."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Il volontario è uno come te che decide di dedicare una parte del suo tempo e delle sue energie ad una causa, in modo spontaneo, volontario e gratuito. Il Volontario è colui che decide, per specifica scelta di vita, di aprirsi agli altri. il volontario è colui che ha una passione, ha delle capacità, ha fatto o sa fare delle cose che vuole mettere a servizio di altri: ha una particolare sensibilità sociale ed uno spiccato senso di solidarietà e di cooperazione civile: è colui che ha profonde motivazioni. Il volontario vuole sentirsi utile e fare qualcosa per gli altri: spesso però ha poco tempo. In certi casi vuole fare soltanto, non gli interessa ne come e dove. Il volontario si rende disponibile a collaborare, con tempi e modalità diverse, ma definite e concordate con l'organizzazione di appartenenza.

4 Caratteristiche del volontariato 1) La gratuità da un senso diverso alla vita Faccio una cosa perché ritengo di essere utile e che mi è richiesta dalla situazione. La faccio con ununica finalità : il bene dellaltro. 2) Giocarsi la propria vita 3) Intervento che libera, non rende dipendenti

5 4) Radicato in un territorio ( sede ) che è stimolo alliniziativa 5) Capace di leggere i problemi del tempo, di confrontarsi 6) Esser presenti ed attivi nei luoghi dove bisogni e domande di aiuto, bisogni e domande di cambiamento si manifestano studiando in proprio.

6

7

8 Chi è il VOLONTARIO? è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per la comunità di appartenenza o per l'umanità intera

9 IL VOLONTARIO … opera in modo libero e gratuito promuovendo risposte creative ed efficaci ai bisogni dei destinatari della propria azione o contribuendo alla realizzazione dei beni comuni

10 I VOLONTARI esplicano la loro azione in forma individuale, in aggregazioni informali, in organizzazioni strutturate; pur attingendo, quanto a motivazioni, a radici culturali e/o religiose diverse, essi hanno in comune la passione per la causa degli esseri umani e per la costruzione di un mondo migliore

11

12 Il volontariato è… espressione del valore della relazione e della condivisione con l'altro

13 Il volontariato è… scuola di solidarietà in quanto concorre alla formazione dell'uomo solidale e di cittadini responsabili

14 Il volontariato è… esperienza di solidarietà e pratica di sussidiarietà: opera per la crescita della comunità locale, nazionale e internazionale, per il sostegno dei suoi membri più deboli o in stato di disagio e per il superamento delle situazioni di degrado

15 Il volontariato è… responsabile partecipazione e pratica di cittadinanza solidale

16

17

18

19 I volontari… sono chiamati a vivere la propria esperienza in modo coerente con i valori e i principi che fondano l'agire volontario

20 I volontari… nell'esercitare il diritto-dovere di cittadinanza costituiscono un patrimonio da promuovere e da valorizzare

21 I volontari… sono tenuti a conoscere fini, obiettivi, struttura e programmi dell'organismo in cui operano e partecipano

22 I volontari… svolgono i loro compiti con competenza, responsabilità, valorizzazione del lavoro di equipe e accettazione della verifica costante del proprio operato

23 I volontari… si impegnano a formarsi con costanza e serietà

24 I volontari riconoscono, rispettano e difendono la dignità delle persone

25 I volontari… impegnati nei servizi pubblici e in organizzazioni di terzo settore, costituiscono una presenza preziosa

26 I volontari ricevono dall'organismo di appartenenza o dall'Ente in cui prestano servizio copertura assicurativa

27 Le organizzazioni di volontariato

28 Le organizzazioni di volontariato si ispirano ai principi della Solideriatà Sociale

29 Le organizzazioni di volontariato perseguono l'innovazione socio-culturale

30 Le organizzazioni di volontariato collaborano con le realtà e le istituzioni locali, nazionali e internazionali

31 Le organizzazioni di volontariato svolgono un preciso ruolo dimpegno sociale, culturale, morale ed etico

32 Le organizzazioni di volontariato devono principalmente il loro sviluppo e la qualità del loro intervento alla capacità di coinvolgere e formare nuove presenze

33 Le organizzazioni di volontariato sono tenute a fare propria una cultura della comunicazione

34 Le organizzazioni di volontariato ritengono essenziale la legalità e la trasparenza

35 Responsabilità civile In ambito civile si individuano le categorie della responsabilità contrattuale e della responsabilità extracontrattuale, a seconda che la violazione riguardi, nel primo caso, un precedente vincolo giuridico ( si pensi ad un contratto), nel secondo caso, il generico precetto del neminem laedere ( di non arrecare danno alcuno) ex art del codice civile. Questultima responsabilità ( extracontrattuale ) prevede che qualunque fatto doloso o colposo che cagioni ad altri un danno ingiusto obbliga colui che lo ha commesso a risarcire il danno. Nellattività di volontariato, dato lo spirito di totale disponibilità e collaborazione che contraddistingue i singoli volontari, si esclude il configurarsi di una responsabilità di tipo doloso che consiste nella presenza di una volontà di aver voluto provocare un danno, bensì la responsabilità in cui il volontario può incorrere sarà sempre di tipo colposo, ovvero dovuta a negligenza, imprudenza o imperizia del soggetto.

36 Responsabilità civile La negligenza consiste in un difetto di attenzione volta alla salvaguardia altrui, e rappresenta lantitesi tra il comportamento tenuto dal soggetto agente e le regole sociali che indicano quali sono le condotte diligenti; Limprudenza consiste nel difetto delle misure di cautela dirette a prevenire ed ad evitare il verificarsi del danno. Tali norme di cautela possono essere imposte contrattualmente a chi svolge particolari attività e linosservanza di tali norme è sufficiente a connotare il carattere colposo del fatto. Imperizia consiste nellinosservanza delle regole tecniche proprie di una determinata professione; essa può derivare o dalla carenza di preparazione del soggetto che agisce o dalla carenza di mezzi tecnici.


Scaricare ppt "Il volontario è uno come te che decide di dedicare una parte del suo tempo e delle sue energie ad una causa, in modo spontaneo, volontario e gratuito."

Presentazioni simili


Annunci Google